Labbra - Gli Speciali di Roba da Donne

Come avere labbra idratate, carnose e sexy

Le labbra sono delle componenti importantissime per il nostro viso, dato che sono spesso oggetto di attenzione dei nostri interlocutori e simbolo indiscusso di sensualità e femminilità. Basti pensare al ruolo fondamentale che hanno per esempio durante il bacio. Per questo preoccuparsi di avere delle labbra sane e idratate è un’attenzione che non dovremmo mai farci mancare, sia per noi stesse, che per gli altri. Inoltre esistono alcuni “trucchetti” per farle sembrare più carnose e quindi più sexy: scopriamo insieme quali!

Come avere labbra idratate, carnose e sexy

I rimedi per le labbra secche

Il problema della secchezza interessa le labbra di molte persone, in quanto si tratta di un inestetismo che ha molte cause. Prima fra tutte la temperatura, in presenza di forte freddo o intenso caldo, quindi in inverno e in estate, le labbra tendono infatti a seccarsi; se inoltre non beviamo abbastanza acqua, c’è il rischio di avere una pelle disidratata. Anche l’ereditarietà genetica può essere una causa delle labbra secche. Infine, continuare a soffiarsi il naso, per il raffreddore o allergie, può irritare il labbro superiore ed essere quindi un ulteriore fonte di secchezza.

Avere labbra poco idratate è fastidioso per noi, ma anche per chi ci vuole baciare e non vogliamo certo dissuaderli dal farlo, quindi è meglio prendere subito dei provvedimenti se soffriamo di questo problema. Anche perché trascurarle significa rischiare di trasformarle da secche a screpolate, fino al pericolo di tagli e sanguinamenti.

Labbra secche o screpolate: cause, sintomi e rimedi

I rimedi sono tanto semplici che sarebbe stupido non applicarli. Innanzitutto, come è ovvio dedurre, bere tanta acqua aiuta l’idratazione di tutto il corpo, compresa la pelle e quindi anche le labbra.

Un ulteriore aiuto può arrivare dai burro di cacao, pensati proprio per rendere le labbra morbide e piacevoli da baciare. Esistono molti tipi di stick in commercio, vi consigliamo però di evitare quelli troppo economici, che rischiano di contenere sostanze non troppo salutari, e optare invece per dei burro di cacao naturali, prodotti con oli piuttosto che sostanze artificiali.

7 Utilizzi del Burro di Cacao che Non Tutti Conoscono

Un’altra accortezza da tenere sempre bene a mente è quella di proteggere le labbra dal sole. Quindi non limitiamoci alla crema solare per la pelle, ma muniamoci anche di stick in grado di proteggere la bocca dal sole, anche in quelle giornate in cui facciamo solo una passeggiata, senza necessariamente dover andare in spiaggia.

Un ultimo rimedio, per rendere le labbra meno secche e più morbide, è quello di eseguire uno scrub, trattamento in grado di rimuovere tutte le pellicine antiestetiche che caratterizzano le labbra screpolate. Anche in questo caso è più opportuno optare per dei composti naturali, ancora meglio se prodotti in casa.

Prepararsi degli scrub homemade è infatti più facile di quanto possiamo pensare, infatti il loro ingrediente base è spesso il miele. Un alimento dalle mille qualità, che, usato come scrub sulle labbra, vi donerà un risultato da…leccarsi i baffi!

Miele: i fantastici utilizzi per pelle, labbra, capelli e unghie!

I vari modi per avere labbra più carnose

Se le labbra idratate sono attraenti per il tatto, delle belle labbra carnose lo sono anche solo per la vista. Inutile negarcelo: le labbra sottili sono molto meno sexy di quelle voluminose. Purtroppo, però, non tutte possiamo vantare una bocca del genere. Esistono però alcuni trucchi con cui si possono ottenere labbra più grandi, senza per forza ricorrere alla chirurgia estetica.

Il primo trucchetto è proprio il trucco: difatti il make-up è molto utile per correggere quelle piccole imperfezioni del nostro viso e creare illusioni ottiche in grado di ingrandire ciò che è troppo piccolo o ridurre ciò che è troppo grande. Lo stesso vale anche per le labbra. Se poi utilizziamo anche prodotti come i gloss, in grado di donare quel tocco di luce in più, le nostre labbra appariranno ancora più carnose.

Se non abbiamo voglia di truccarci, esistono altri metodi per ingrandire le labbra. Come per esempio l’utilizzo di sostanze naturali, in grado di “eccitarle”, aumentando così l’afflusso di sangue e il gonfiore. Strofinarsi con delicatezza sostanze come la cannella, lo zenzero, la menta e in generale tutto ciò che “pizzica” è utile per ottenere questo effetto. Lo stesso vale anche per il peperoncino, ma in questo caso il risultato rischia di essere un po’ troppo infuocato.

Infine, così come si possono allenare tutte le parti del nostro corpo, si può far fare ginnastica anche alle labbra. Esistono infatti esercizi specifici che, se eseguiti con regolarità, promettono di aumentare il volume del nostro sorriso.

Labbra più voluminose, come ottenerle senza il chirurgo

Se tutti questi rimedi non fanno per voi e desiderate avere labbra gonfie senza aspettare troppo, potete sempre optare per delle iniezioni. Prima che pensiate alle labbra canotto, tipiche di chi se le è rifatte, dovete sapere che ormai esistono filler labbra non siliconici, in grado di regalare un risultato molto naturale. Primo fra tutti l’acido ialuronico, una sostanza che è già presente nel nostro corpo, ma che con l’avanzare dell’età si esaurisce sempre più.

Il vantaggio di fare piccole iniezioni di questa sostanza nelle nostre labbra è l’effetto temporaneo, in quanto l’acido verrà progressivamente assorbito dal corpo. A fronte di errori, come per esempio risultati asimmetrici, il danno sarà quindi molto meno grave, rispetto al botox. Da un altro punto di vista però, la natura temporanea di questi interventi impone l’esigenza di ripeterli almeno ogni sei mesi, con quindi una spesa non indifferente.

Filler Labbra: per avere labbra più voluminose e definite

Il miglior abito per le nostre labbra: il rossetto

Possedere labbra idratate e carnose sarebbe già un bel traguardo, ma possiamo donare loro ancora una marcia in più, grazie al miglior amico di noi donne: il rossetto. Esiste infatti un simbolo che trasmetta più sensualità di un paio di labbra rosse?

Ne esistono ormai di molti tipi, gloss o matte, più o meno resistenti, da tinte nude a colori dark. I rossetti sono in grado di cambiare totalmente il nostro look grazie allo loro presenza o assenza.

Scegliere quale sia il tipo di rossetto che meglio si adatta a noi dipende innanzitutto dal make-up che vogliamo realizzare. La regola vuole che ad accompagnare un trucco occhi leggero possa stare bene un rossetto appariscente, mentre, al contrario, con occhi già carichi di colore, sarebbe meglio mantenere le labbra più nude. In fondo però, l’unica regola che veramente vale è il proprio gusto personale.

Ci saranno comunque tonalità che, indubbiamente, risalteranno meglio sul vostro volto, soprattutto perché in armonia con il colore dei vostri occhi, dei capelli e della pelle, ma se volete andare sul sicuro e fare decisamente colpo, optate per l’intramontabile rossetto rosso e non rimarrete deluse.

Come Scegliere il Rossetto Più Adatto a Te

Ora è possibile trovare in commercio anche delle speciali tinte, sostanze colorate che, applicate sulle labbra, si asciugheranno creando una pellicola. Rimossa quest’ultima, le labbra rimarranno caratterizzate da una tinta non troppo appariscente, che non vi abbandonerà prima di qualche giorno. Sono quindi perfette se, per esempio, vogliamo andare a una cena, senza la preoccupazione di sbavare il rossetto.

Se invece vogliamo qualcosa di ancora più definitivo, possiamo ricorrere al trucco semipermanente per labbra. Si tratta di una specie di tatuaggio temporaneo, con il quale vengono inseriti dei micropigmenti lungo il contorno delle labbra o al loro interno, in modo da renderle carnose e perfette ogni giorno, senza l’incombenza di doverle truccare.

Le sostanze utilizzate devono essere per legge assorbibili dal corpo ed è per questo che il trucco viene definito semipermanente, ed è anche la grande differenza rispetto a un tatuaggio vero. L’effetto che si ottiene non è quello tipico degli anni ’90 di labbra contornate da righe scure, in quanto il risultato è molto naturale. I colori utilizzati sono infatti leggeri e non si discostano troppo dalla tinta delle nostre labbra, limitandosi spesso a un colore di un tono più chiaro e a uno più scuro. Il primo verrà utilizzato per la creazione di un punto luce all’interno del labbro, mentre il secondo sui contorni, in modo da creare tridimensionalità e rendere il tutto più voluminoso.

Loading...