logo
Stai leggendo: Treccia a cerchietto: come realizzare il look più romantico di sempre

Treccia a cerchietto: come realizzare il look più romantico di sempre

La treccia a cerchietto è un'acconciatura facile e veloce da realizzare, che con i giusti accorgimenti può essere ricreata anche a casa.

La treccia a cerchietto è un’acconciatura evergreen, che non passa mai di moda e che piace un po’ a tutte, dalle più piccole alle più grandi. Si tratta di un modo diverso dal solito di raccogliere i capelli, togliendoli dal viso, che viene delicatamente circondato da questa treccia. Un’acconciatura elegante e romantica.

Per noi aspiranti esperte creare questa treccia a cerchietto sembra un’impresa davvero ardua: la verità è che seguendo i giusti consigli si può realizzare quest’acconciatura in pochissimo tempo e senza nemmeno troppa fatica. Scopriamo insieme quali sono i consigli più gettonati degli esperti.

La treccia a cerchietto: 2 tutorial e alcuni accorgimenti

Ogni professionista ha sicuramente la sua tecnica per realizzare la treccia a cerchietto. Infatti, i possibili metodi per crearla sono diversi, noi abbiamo scelto di mostrarvi i due che ci sono sembrati più facili con i quali si ottengono due diversi risultati, in modo tale che possiate provarli entrambi e scegliere quale più si adatta a voi, al vostro viso e al vostro gusto.

Treccia a cerchietto
Fonte: web

Secondo gli esperti di Cosmopolitan per realizzare la treccia a cerchietto è sufficiente avere a disposizione dieci minuti di tempo e i giusti attrezzi. Spazzola, pettine, gel, lacca ed elastico. Si inizia dividendo i capelli, separandoli con un pettine da un orecchio all’altro. La parte posteriore è quella che non ci servirà e potrete quindi legarla con un elastico in modo tale che non vi disturbi. La parte anteriore è invece quella che utilizzeremo per creare la nostra treccia a cerchietto; pettinatela bene portando tutti i capelli su un unico lato (scegliete quello che vi risulta più facile per poi creare la treccia).

Ora è arrivato il momento di intrecciare: dividete la ciocca in tre parti e iniziate a intrecciarle tra di loro, man mano che avanzate inserite altre piccole ciocche di capelli fino a utilizzare tutti i capelli della parte selezionata. Intrecciate fino alla fine, fin quando raggiungete l’orecchio e fissate la parte finale della treccia con un elastico e della lacca a una piccola ciocca di capelli. Così la treccia resta ferma e sicura e l’elastico può essere nascosto sotto altri capelli.

Con la parte posteriore dei capelli, ovvero quelli che non sono stati coinvolti nella creazione della treccia potrete sbizzarrirvi: farli lisci, mossi o ricci o anche raccolti in uno chignon.

Treccia a cerchietto: tutorial
Fonte: beautydea

Per rendere la realizzazione della treccia a cerchietto ancora più facile, Beautydea consiglia di prendere una ciocca di capelli dalla parte laterale del capo (la parte che più preferiamo) portarla verso l’alto, pettinarla e suddividerla in tre piccole ciocche. Sempre proseguendo in questa direzione, ovvero verso l’alto, intrecciate le tre ciocche. Una volta finita la treccia, abbassatela dal lato opposto a quello di partenza, proprio per creare un cerchietto e legatela con un elastico a una ciocca di capelli. Questa tipologia di treccia a cerchietto sta benissimo a chi ha una frangia e decide di creare la treccia vicino all’attaccatura di quest’ultima, dividendola dal resto dei capelli.

Un’alternativa a questi due metodi per ottenere una treccia a cerchietto può essere la realizzazione di due trecce ai lati del capo, appena sopra le orecchie, e unirle facendole incrociare sulla nuca e fissandole con un elastico una al lato opposto dell’altra.

Anche il modo di intrecciare può generare una grande differenza nel risultato, per esempio si può scendere verso la guancia aggiungendo man mano una piccola quantità di capelli alle sezioni laterali per poi farle passare sopra quella centrale. In questo modo risulta una treccia a cerchietto “interna” ai capelli. Se invece, anziché far passare le ciocche sopra, le facessimo passare sotto quella centrale, il risultato che otterremmo sarebbe un cerchietto “esterno” ai capelli, quasi fosse finto.

Ora che avete visto le diverse alternative per realizzare una treccia a cerchietto non vi resta che crearla con i vostri capelli per un look romantico e intramontabile.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...