logo
Stai leggendo: 12 Chignon Facilissimi Da Fare In Soli 5 Minuti [Tutorial]

12 Chignon Facilissimi Da Fare In Soli 5 Minuti [Tutorial]

Adori gli chignon? Per un look glamour da mattina a sera sfoggia uno di questi 12 chignon da realizzare in meno di 5 minuti!
chignon

Lo chignon è senza dubbio una delle acconciature più eleganti e raffinate da portare per un evento, ma anche nella vita di tutti i giorni; questo raccolto, che può essere realizzato nelle più svariate versioni, infatti, non è adatto solo alle ballerine classiche, che grazie alla pettinatura di questo tipo riescono a esaltare il viso e le movenze aggraziate, ma anche a chi deve andare di corsa in ufficio, o passare una serata con le amiche o il partner e non ha il tempo (o la voglia!) di fare la piega ai capelli.

Alto, basso, con ciambella alla Carrie Bradshaw o morbido e con un favoloso effetto spettinato, lo chignon può essere realizzato davvero in mille modi diversi, e sul Web ci sono tantissimi tutorial per imparare a realizzarne uno che sia davvero degno di essere chiamato così.

E pazienza se, soprattutto all’inizio, i risultati potrebbero non essere esattamente quelli sperati…

In questi casi, come del resto spesso accade quando si tratta di trattamenti che hanno a che fare con il make-up o i capelli, la parola d’ordine è pazienza: quella che vi servirà per fare più e più prove, e per non lasciarvi abbattere dai primi tentativi, che potrebbero dare un esito piuttosto lontano dai tutorial a cui vi ispirate.

Noi vi proponiamo una serie di tutorial piuttosto facili da seguire, per imparare a realizzare il perfetto chignon, in diversi tipi. Questo non significa che sembrerà perfetto al primo tentativo, ma solo che le “mosse” da seguire sono tutt’altro che complicate, e davvero alla portata di tutte… Purché armate di buona volontà!

1. French Fishtail, chignon basso

chignon basso

Partiamo con questo chignon romantico, che si crea partendo da una treccia alla francese, acconciata in modo da ricreare l’effetto di un raccolto basso.

Questo chignon basso è adatto a tutti i tipi di viso e di capelli, e per ricrearlo nel migliore dei modi è fondamentale fare una traccia solida, ma non necessariamente rigida e ordinata, che andrà poi fissata con una o più forcine, in base alla consistenza della vostra chioma.

2. Arabian Princess Bun, chignon alto

chignon alto
Fonte: Pinterest

Da vera principessa delle fiabe de Le mille e una notte, questi chignon alto è perfetto per le occasioni in cui vogliamo sfoggiare un look fresco, versatile e mai banale.

È ideale soprattutto per chi ha i capelli lunghi e indisciplinati, e si adatta a ogni forma di viso. Una variante prevede di lasciare i ciuffi più lunghi liberi di cadere a incorniciare il volto.

3. Chignon spettinato

chignon spettinato
Fonte: web

Lo chignon spettinato dona immediatamente un look glamour e sbarazzino allo stesso tempo, ed è ideale per le ragazze giovani, come Selena Gomez, che lo sfoggia in questa immagine.

Per ricreare l’effetto occorre partire da una coda e, dopo due giri di elastico, i capelli non devono essere lasciati uscire completamente fuori. L’elastico dovrà  invece”fermare” le lunghezze a metà, in modo tale che le mezze ciocche lasciate fuori possano essere acconciate intorno all’elastico, per formare lo chignon.

4. French Twist

chignon french twist
Fonte: Pinterest

Il French Twist è un’acconciatura versatile e facile da realizzare, che rimanda subito agli anni Sessanta e al look alla Brigitte Bardot.

Per realizzarlo non avete bisogno che di due bastoncini, intorno a cui arrotolare i capelli precedentemente fermati verso la punta da un elastico, prima di fissarlo alla base della nuca con delle forcine. Per un look più aggressivo potete optare per un ciuffo rock, cotonato.

5.  Chignon con ciambella

chignon ciambella
Fonte: web

Per il classico look da ballerina è sufficiente procurarsi una ciambella (molte grandi catene di abbigliamento le vendono nel reparto di accessori per capelli) o, se proprio non riuscite a trovarla, arrotolare un collant vecchio bucato da entrambe le estremità.

Si può realizzare in due modi: come mostra il tutorial, si possono avvolgere i capelli precedentemente raccolti in una coda di cavallo alla ciambella, scendendo verso il basso; in alternativa, si può infilare la ciambella alla base della coda di cavallo, coprirla con i capelli, chiudere la ciambella creata con un altro elastico e passare intorno gli altri capelli rimasti fuori, come spiegato chiaramente in questo video.

6. Chignon alto cotonato

chignon alto cotonato
Fonte: web

Per realizzare uno chignon alto e cotonato come quello sfoggiato da Jennifer Lopez, in grado di far risaltare tutti i lineamenti del viso, è sufficiente cotonare le lunghezze e avvolgere tutti i capelli in un senso, prima di fissarli con forcine o elastici della stessa tonalità dei capelli stessi.

7. Chignon basso su ricci

chignon basso ricci
Fonte: web

Quando non avete voglia di stirarvi i capelli, se li avete ricci o mossi lo chignon basso è indubbiamente la soluzione che fa per voi. Realizzarlo è davvero semplice, basta fermare i capelli a metà della loro lunghezza al secondo giro di elastico e poi sistemare casualmente le ciocche rimaste fuori. È ideale come acconciatura estiva post mare, se non avete tempo o voglia di procedere alla piega, ma, se avete i capelli naturalmente lisci, dovrete arricciarli e “aiutarli” con dei prodotti a tenuta extra-forte, per evitare lo spiacevole effetto sciatto.

8. Chignon laterale

chignon laterale
Fonte: Pinterest

Lo chignon laterale contribuisce senz’altro ad avere un look chic e sofisticato; il risultato è migliore sui capelli mossi, quindi procedete all’arricciatura e fermateli mano a mano, intrecciandoli ciocca per ciocca, con delle forcine, prima di fissare il tutto con la lacca.

9. Twisted Bun

chignon twisted bun
Fonte: weheartit

Questo splendido chignon, basso e “arrotolato”, tra tutti è forse il look più difficile da ricreare. Ma non temete, con il giusto allenamento non avrete problemi a realizzarlo con pochi gesti.

Un metodo semplicissimo consiste nel separare i capelli in due ciocche, le cui parti superiori andranno poi arrotolate su se stesse, prima di fermarle come per fare una coda. A questo punto, tra le due ciocche avvolte si creerà uno spazio vuoto, dove inserire la coda prima di fermarla con qualche forcina. A questo punto allargate lo chignon con le mani e dategli l’ampiezza che preferite.

10. Chignon alto vintage

chignon alto vintage
Fonte: web

Bellissimo, raffinato e sofisticato, da rendere ancora più prezioso con un accessorio gioiello, come nella foto, la versione vintage dello chignon alto è perfetta per gli impegni importanti e le serate eleganti. Per realizzarlo fate una coda di cavallo alta da portare davanti al viso per fermarla, sotto, con delle forcine; sistemate poi la ciambella e rovesciatevi sopra i capelli non fissati dalle forcine, quindi allargateli su tutta la ciambella, fissate con un altro elastico verso la punta e “nascondetelo” sotto gli altri capelli, con altre forcine. Il tutorial è spiegato in questo video.

11. Chignon treccia

chignon treccia
Fonte: web

Uno chignon con la treccia è davvero molto semplice da realizzare; prima di tutto dovete, ovviamente, fare una treccia come più vi piace, e poi fermarla con una forcina o con l’elastico stesso.

Potete scegliere se fermare i capelli sulla nuca, all’altezza che preferite, e arricchire lo chignon con un nastrino o un accessorio gioiello, decidendo a quale altezza realizzarlo. È, naturalmente, ideale per chi ha i capelli lunghi.

12. Doppio chignon

Doppio chignon
Fonte: Web

Attenzione, l’effetto Sailor Moon è garantito, quindi evitate questo chignon se volete scongiurarlo!

Ma se invece volete azzardare, magari per un festival o per una giornata in spiaggia, non vi resta che partire da due code alte, attorcigliate su se stesse e fermate con gli stessi elastici.