Effetto sunkissed sui capelli: come ottenerlo e 7 vip cui ispirarsi

Oggi è possibile replicare sui capelli le delicate schiariture naturali date dall’esposizione al sole che caratterizzano l’effetto sunkissed, ottenendo una chioma naturale e sfaccettata, assolutamente glam.

Una capigliatura luminosa e schiarita sulle lunghezze è un desiderio comune a molte donne, che per questo ricorrono al balayage o, in alternativa, a una lunga e riposante vacanza al sole al fine di ottenere delicate schiariture naturali. Non è dunque un caso che il caratteristico effetto sunkissed rappresenti di fatto un trend, e a testimoniarlo sono in primis celebrities quali Belen Rodriguez, che sfoggia un meraviglioso castano vibrante, al contempo sfaccettato e ricco di riflessi. Questo effetto, letteralmente tradotto in “baciato dal sole”, è dato dall’azione che il sole esercita sulla capigliatura, conferendole un aspetto estremamente luminoso, seppur naturale, dato da leggere schiariture.

Come suggerisce anche il magazine Glamour UK, l’effetto sunkissed si rivela particolarmente adatto su capelli castani, che possono in questo modo prolungare i benefici dell’estate, illuminando istantaneamente il volto e sublimando l’incarnato. Per quanto poi tali schiariture naturali tendano a sbiadire progressivamente, la capigliatura si mantiene comunque luminosa e ricca di movimento, richiedendo una manutenzione sicuramente meno ricorrente rispetto a quanto avviene comunemente per le colorazioni capelli full-block

Oggi, grazie alle tecniche messe a punto dagli hair colorist più affermati, è possibile replicare artificialmente l’effetto sunkissed senza la necessità di esporsi al sole, regalando alla chioma un aspetto luminoso, sano, sicuramente più vitale e facile da preservare, adottando una haircare routine specifica e professionale, esattamente come avviene per il face framing.

Cos’è l’effetto sunkissed sui capelli?

Estremamente di tendenza, e non solo durante la stagione estiva, il caratteristico effetto sunkissed capelli si ottiene mediante una particolare tecnica di colorazione che, quantomeno in parte, ricorda l’amatissimo balayage. Consiste infatti nel ricreare sull’intera capigliatura riflessi e sfumature naturali, che ricordano appunto l’azione schiarente che il sole esercita sul capello, attraverso la sapiente e strategica ripartizione di leggeri highlights che ne illuminano in tal modo il colore naturale.

Di sicuro impatto sui capelli corti, l’effetto “chioma baciata dal sole” trova la propria massima espressione sui capelli lunghi che, proprio come nel caso del balayage, risultano luminosi e sfaccettati, sempre senza eccessi, conferendo all’intero look un accento raffinato e straordinariamente glam.

I delicati colpi di sole, realizzati per mezzo di una leggera decolorazione, sono perfetti se realizzati sia su basi naturalmente chiare e tendenti al biondo che su capigliature castane chiare o brunette dove l’effetto sunkissed, oltre a illuminare la chioma, valorizza al meglio anche i tratti del volto, ammorbidendo e addolcendone con leggerezza i lineamenti.

Biscuits brunette, il trend capelli 2022: colori caldi, che illuminano il viso

Come ottenere l’effetto sunkissed sui capelli

Per schiarire i capelli al fine di ottenere un effetto sunkissed naturale ed esteticamente impattante sono necessarie le mani esperte di un hair colorist professionista. La tecnica prevede infatti la realizzazione di leggeri e sottilissimi highlights o colpi di sole per mezzo di un decolorante e ossigeno a volumi ridotti, ripartiti sull’intera capigliatura dalle radici alle punte, evitando stacchi di colore netti rispetto alla base cromatica di partenza.

Il segreto di un impeccabile effetto sunkissed risiede infatti nella naturalezza del risultato finale: la capigliatura dovrà apparire luminosa ma schiarita in maniera estremamente leggera, naturale appunto, questo per simulare al meglio l’azione esercitata sul capello dall’esposizione al sole e ai raggi UV.

La differenza che intercorre tra l’effetto sunkissed e quanto ottenuto mediante un balayage o uno shatush, è infatti data dalla leggerezza dell’intera colorazione: la schiaritura deve infatti rivelarsi quanto più blanda possibile.

Gioca un ruolo determinante anche la cura del capello, necessaria e imprescindibile una volta ottenuto l’effetto sunkissed desiderato: ancora una volta è sicuramente utile affidarsi a prodotti specifici per capelli colorati e professionali, in grado di nutrire la chioma, evitandone il progressivo ingiallimento.

Effetto sunkissed capelli: 7 look a cui ispirarsi

La capigliatura “baciata dal sole”, oltre a rappresentare un must have, ben si coniuga a qualsiasi taglio di capelli, meglio se lungo, adattandosi altresì a tonalità castane, brunette, bronde o bionde di base. Ecco di seguito alcune idee e suggerimenti da cui trarre ispirazione, per un effetto sunkissed in grado di riportarvi indietro nel tempo alla conquista del mood estivo.

1. Effetto sunkissed capelli Belen Rodriguez

Belen Rodriguez ha scelto ormai da tempo di sposare con la propria chioma il caratteristico effetto sunkissed: la sua base naturale castano ramata, è di fatto valorizzata da schiariture quasi impercettibili che donano maggiore movimento al capello, rendendolo visibilmente più luminoso.

2. Schiariture ed effetto sunkissed

Le schiariture che caratterizzano l’effetto sunkissed, valorizzano in modo particolare le capigliature castane, conferendo luminosità e dimensione. Il colore di base viene così enfatizzato grazie al leggero contrasto e ai giochi di luci e ombre che coinvolgono i capelli dalle radici alle punte.

3. Effetto sunkissed tono su tono

Appare meraviglioso l’effetto sunkissed applicato a una capigliatura di base chiara o bionda: il piacevole ton sur ton valorizza i lineamenti, dona luce al viso e ne ammorbidisce i tratti caratteristici, apparendo elegante e straordinariamente raffinato.

4. Castano chiaro ed effetto sunkissed

Castano e brunette sono i caratteristici colori che meglio si prestano nell’esibire l’effetto sunkissed. Una leggera schiaritura dalle lunghezze alle punte, mantenendo inalterate le radici, determina movimento, valorizzando la capigliatura e il volto, ricreando un delicato contrasto, mai troppo netto o eccessivo.

5. Effetto sunkissed capelli biondo platino

L’effetto sunkissed può essere replicato anche su capelli biondo platino: la sola condizione è data dall’utilizzo di un tonalizzante che spenga i riflessi troppo caldi, regalando alla capigliatura schiariture argento effetto glossy.

6. Capelli effetto sunkissed biondo cenere

I capelli biondo cenere appaiono ancora più luminosi e sfaccettati proprio grazie all’effetto sunkissed: le schiariture, che simulano una sorta di balayage, devono essere sottili e leggere, quasi impercettibili, proprio al fine di creare il giusto mix di luci e ombre che enfatizzino la brillantezza della chioma.

7. Effetto sunkissed castano ramato

Caldo o freddo poco importa, il castano è il colore naturale che meglio si presta ad accogliere l’effetto sunkissed, esaltandone le innumerevoli sfaccettature: il tono ramato appare così caldo, sensuale e avvolgente, ricco di riflessi che apportano ancora una volta movimento e dimensione, valorizzando al meglio anche i tagli più corti.

Articolo originale pubblicato il 14 Dicembre 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!