Airy bob: ecco il taglio più "arioso" del 2022

Sfoggiato dalla bellissima Kourtney Kardashian così come da Michelle Hunziker, anche quest’anno l’airy bob si rivela l’haircut più apprezzato della stagione, rappresentando un “must” per le prossime vacanze estive.

Tra i trend più attuali in fatto di tagli medi compare l’airy bob, haircut corto e voluminoso, ormai in rapida ascesa dallo scorso anno, dopo essere stato scelto con successo da celebrities del calibro di Kourtney Kardashian e Michelle Hunziker che hanno così reso la propria immagine più moderna e sbarazzina.

Caratterizzato da un notevole movimento, il taglio di capelli airy bob si distingue in virtù del ciuffo rovesciato, più o meno sostenuto, posto a lato del viso e rivolto verso il retro del capo, modellato a colpi di spazzola per conferire alla capigliatura il classico effetto dato dal vento.

Elegante, raffinato e decisamente versatile, rappresenta l’haircut perfetto per chi desidera stravolgere la propria immagine con stile, o ridurre le lunghezze ormai danneggiate, senza però rinunciare ad una lunghezza media e tutto sommato, facilmente gestibile come avviene per il faux bob.

Cos’è l’airy bob?

Il bob rappresenta uno tra i tagli di capelli sicuramente più versatili, questo poiché lascia da sempre ampio spazio alla personalizzazione: dalla frangetta alle scalature più o meno marcate, dalle lunghezze più o meno evidenti, fino ad arrivare alle varianti più corte e sbarazzine. Molte sono le influencer, le modelle e le celebrities che ad oggi ne hanno fatto il proprio punto di forza, a cominciare da una delle più note sorelle Kardashian che da tempo ha optato per una sofisticata variante altrettanto apprezzata: l’airy bob.

Come suggerisce il nome, l’airy bob ne riprende sommariamente lo stile e la ricercatezza: si tratta infatti di un haircut di media lunghezza del tutto simile ad un caschetto corto tuttavia “arioso” e leggero, che di fatto richiede struttura, proporzione e un certo equilibrio, in modo tale da garantire più facilmente il proprio volume e naturale movimento.

Questo significa che, se il capello è spesso e corposo, per realizzare l’airy bob sarà necessario ridurre la massa al fine di conferire più leggerezza: al contrario in presenza di capelli sottili, diviene imprescindibile apportare maggiore struttura, preservando la compattezza delle punte e sfruttando piuttosto le potenzialità dei prodotti per lo styling professionali e di ultima generazione ad azione volumizzante.

Versatile e straordinariamente elegante, l’airy bob ben si adatta ad ogni tipo di volto e fisionomia, permettendo di essere calibrato in funzione della forma dell’ovale: se leggermente mosso, permette di ingentilire e ammorbidire i lineamenti squadrati e troppo decisi. Al contrario se liscio e delicatamente spettinato, appare indicato per affinare il viso tondo.

Bob destrutturato: il taglio un po' romantico e un po' ribelle di cui innamorarsi

Airy bob: come ottenerlo?

Ottenere un perfetto airy bob è relativamente semplice: si parte infatti dalla realizzazione di un classico bob di media lunghezza o meglio ancora corto e, una volta strutturato il taglio, a determinare il caratteristico risultato appare proprio l’asciugatura a testa in giù, tecnica ormai conosciuta per la capacità di volumizzare la capigliatura, rendendola leggera e dinamica.

Per quanto “rovesciato“, l’airy bob non prevede una scriminatura centrale della chioma, la cui struttura si mantiene gonfia e ariosa come impone l’haircut. Tuttavia a fare la differenza quando si parla di airy bob è proprio il tipo di capello, meglio se mediamente spesso, unitamente alla manualità impiegata nell’asciugatura: un colpo di spazzola tonda, meglio se da 32 mm di diametro, rappresenta un piccolo segreto in grado di valorizzare al meglio lo styling, conferendo volume senza però rendere la piega eccessivamente rigida.

Se però il capello appare troppo sottile, la soluzione ideale prevede di ricorrere all’asciugatura a “zig zag”: la chioma deve ancora una volta essere asciugata a testa in giù per poi definire la riga dove la si preferisce, procedendo poi sollevando le ciocche con la spazzola rotonda, direzionando il getto del phon per poi scorrere nella direzione opposta rispetto alle stesse: banalmente le ciocche poste a destra del capo devono essere tirate a sinistra e viceversa, ottenendo in questo modo il volume desiderato, concentrato sulle radici.

Airy bob: 5 look a cui ispirarsi

Celebrities e influencer presenti su Instagram e TikTok hanno reso l’airy bob un vero e proprio trend di stagione: ecco alcune idee e ispirazioni da cui trarre spunto per un eventuale futuro cambio look, radicale ma pur sempre estremamente chic.

1. Airy bob Michelle Hunziker

L’amatissima Michelle Hunziker ha contribuito a rilanciare un taglio classico come il bob, indossandone la versione “airy”, ancor più voluminosa grazie al mosso leggero e casual che ne valorizza sapientemente i tratti decisi. Morbido e lineare, ne esalta al meglio la naturale bellezza, facendola apparire ancora più giovane e sbarazzina.

2. Airy bob corto mosso

Per quanto possa solo apparentemente “intimidire” l’airy bob corto è valorizzato da un mosso leggero che dona volume alla capigliatura, rendendola ancora più leggera e “ariosa” come impone lo styling. Versatile e raffinato, dona stile e unicità all’intero look, enfatizzando al contempo la brillantezza del colore.

3. Airy bob liscio e voluminoso

Volume assolutamente smisurato per l’airy bob liscio e corto che, grazie alla scriminatura centrale e alla struttura propria dell’haircut, addolcisce i lineamenti valorizzando i tratti caratteristici del viso ovale. Il colore biondo cenere, elegante e raffinato, enfatizzano la bellezza del taglio, generando dinamica e movimento.

4. Airy bob medio

Anche una capigliatura di media lunghezza può essere un’ottima base per l’airy bob: un classico long bob dove il volume è concentrato alle radici, ben si adatta a qualunque tipologia di fisionomia, il tutto a prescindere dall’età, rappresentando un intramontabile classico all’insegna dello stile e della raffinatezza.

5. Airy bob biondo chiaro

Elegante, versatile e ricercato, l’airy bob rappresenta un taglio di capelli senza età: adatto alle giovani e giovanissime, ben si presta anche in età matura, permettendo di cancellare facilmente qualche anno: raffinatissimo nella sua versione liscia, ben si accompagna a tonalità calde e voluttuose come nel caso del biondo chiaro dove, le sfumature e i giochi di luci e ombre, conferiscono ulteriore volume e dimensione alla piega.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!