Beach waves: come realizzare onde da spiaggia sui capelli

Beach waves: come realizzare onde da spiaggia sui capelli
Pinterest @glamour
Foto 1 di 11
Ingrandisci

Esiste un modo per indossare l’estate tra i capelli tutto l’anno. Come? Con le beach waves, ovvero le onde naturali effetto spiaggia da sfoggiare in qualsiasi stagione. Si tratta di un tipo di messa in piega che dona volume e definisce i capelli anche quando l’umidità, il vento o il caldo rendono difficile far durare la piega.

Le beach waves creano un voluminoso effetto ondulato sui capelli e li fa apparire fluenti, leggeri e dall’aspetto naturale. La naturalezza è infatti il tratto distintivo di questa particolare messa in piega che abbandona il rigore di boccoli troppo definiti e l’utilizzo di lacche forti per virare verso un aspetto selvaggio e dismesso che non ha bisogno di particolare manutenzione per restare in ordine.

In questo modo, i capelli appaiono mossi e spettinati proprio come dopo una giornata trascorsa al mare con il sale ancora tra i capelli.

Come fare le beach waves?

Oltre che nei saloni di parrucchiere dove gli hair stylist provvederanno a creare l’effetto wild delle onde effetto spiaggia, le beach waves possono essere realizzate anche in casa. Che sia con la piastra, un ferro, con i capelli bagnati o con trecce e torchon, ecco i metodi per fare le onde che sanno d’estate.

Beach waves con piastra

Tra i metodi per realizzare le beach waves in casa la piastra è sicuramente il più diffuso, nonché il più utilizzato dai parrucchieri nei saloni beauty. La piastra lisciante, oltre a disciplinare i capelli, può essere utilizzata anche per ricreare le onde effetto spiaggia per avere una chioma ondulata in pochi minuti. Che si abbiano cappelli corti, medi o lunghi, le beach waves potranno essere create seguendo pochi e semplici passaggi.

Dopo aver lavato e asciugato completamente i capelli basterà dividerli in ciocche o sezioni e attorcigliare ciascuna porzione all’interno della piastra come se dovessimo creare una sorta di spirale e procedere a tirare la piastra all’ingiù. Badate di applicare uno spray volumizzante o un termoprotettore prima della messa in piega che dovrà essere seguita da un leggero spray fissante per mantenerla più a lungo.

Beach waves con lo spray al sale marino

Esistono alcuni prodotti in commercio con cui prendersi cura dei propri capelli e che consentono di creare acconciature sempre diverse. Lo spray al sale marino, ad esempio, dona volume anche ai capelli più fini e lisci, definisce naturalmente la texture ed è un prodotto ampiamente utilizzato per ricreare le beach waves tutto l’anno.

Inoltre, può essere facilmente realizzato in casa aggiungendo in un flacone spray un bicchiere di acqua calda e un cucchiaino di sale. Successivamente, procedete ad agitare bene la lozione fai da te e spruzzarla su tutta la chioma, dalle radici fino alle lunghezze in modo da inumidire i capelli.

Potrete asciugarli all’aria aperta nei mesi estivi o con phon e vedrete i vostri capelli arricciarsi immediatamente. Infatti, grazie all’azione del sale sui capelli quest’ultimi assumeranno un effetto ondulato naturale con effetto istantaneo. Il risultato? Una chioma ondulata come appena uscita dall’acqua salata del mare.

Beach waves con le trecce

Per una piega fai date realizzata in casa, le trecce rappresentano il metodo ideale che dona delicate e fluttuanti onde effetto spiaggia tra i capelli. Come procedere? Lavate e asciugate i capelli, avendo cura di lasciarli leggermente umidi. Successivamente, divideteli in ciocche e create delle trecce partendo dalle radici fino alle lunghezze. Lasciate asciugare l’acconciatura per qualche ora all’aria aperta, sotto il sole o con il phon. Una volta ben asciutti, procedete a sciogliere i capelli e ad aprire le ciocche. Il risultato? Beach waves immediate!

Beach waves e capelli corti

beach waves
Onde da spiaggia per tagli corti

Beach waves e capelli corti rappresentano il connubio perfetto per creare un’acconciatura raffinata e sbarazzina dall’effetto wild da indossare in qualsiasi stagione, non solo in estate.

Chi pensa che le onde effetto spiaggia siano un privilegio che solo i capelli lunghi possono permettersi, si sbaglia di grosso! Che si tratti di caschetti, tagli pixie cut o bob e con frangia, le beach waves sono il tocco di stile che dona una texture ondulata e voluminosa a qualsiasi tipologia di chioma.

Che siano capelli lisci e fini o capelli ricci, optare per questa variante di onde dismesse è sempre la scelta migliore per un hair look naturale e dall’effetto spiaggia per chi ha nostalgia dell’estate in ogni momento dell’anno.

10 look con beach waves a cui ispirarsi

Dalle celebrities di Hollywood alle influencer di Instagram, passando per rockstar e cantanti, sono tanti i personaggi del fashion system a cui ispirarsi per avere la chioma ondulata più naturale di sempre.

Articolo originale pubblicato il 16 Luglio 2021