diredonna network
logo
Stai leggendo: La Rivincita Delle Basse, Ovvero Le Piccole Veneri Tascabili

5 esercizi per rassodare l'interno coscia flaccido

Unghie finte, extension, ciglia finte: occhio ai rischi molto poco beauty

Bralette: fine di una storia d'amore (e odio) con il push up

Black mask: la maschera contro i punti neri

Cosa dicono le unghie rigate sul tuo stato di salute

"Ecco come mi sono sentita quando mi sono depilata le gambe dopo 2 anni"

7 maschere viso fai da te più efficaci di tanti prodotti

Chi conosce la differenza tra gommage, scrub e peeling? Mettetevi alla prova

Lip reduction: basta labbra a canotto, ora si fanno rimpicciolire

Neon make up: il trucco neon che illumina occhi e labbra

La Rivincita Delle Basse, Ovvero Le Piccole Veneri Tascabili

Agli uomini piacciono le B...ASSE, le donne di piccola statura. Voi basse non ne siete troppo convinte e voi alte non siete d’accordo? Allora provate a scoprire quali sono i motivi per cui i ragazzi sembrano preferire le ragazze basse.

“Altezza mezza bellezza”

Io ho sempre dato una mia interpretazione personale a questo detto.

Essere alti non vuol dire partire avvantaggiati perché già dotati di metà parte di bellezza.

Altezza=mezza bellezza, cioè gli alti su una scala da  1 a dieci sono belli 5 e lì si fermano, sono belli solo a metà insomma.

Mi pare che il mio discorso non faccia una piega e poi, scusate la non-imparzialità, ma io devo difendere il genere delle donne tappe, basse, piccole, minute…ovvero la categoria delle “veneri tascabili”.

Di donne belle, sexy, affascinanti, talentuose e di successo che non superano il metro e sessanta centimetri, lo showbiz è pieno e molte di loro hanno basato il loro successo proprio su questa peculiarità fisica, perché in un ambiente di stangone omologate, essere una nanetta può rappresentare un tratto distintivo su cui costruirsi una carriera.

Volete qualche nome? Quanti ne volete!

Kylie Minogue, Eva Longoria, Lady Gaga, Pink, Megan Fox, Dita Von Teese, Madonna, Scarlett Johansson, Jodie Foster, Drew Barrymore, Lucy Liu, Sarah Jessica Parker, Sarah Michelle Gellar, le sorelle Olsen, Britney Spears, Bjork, Vanessa Paradis, Natalie Portman, Salma Hayek, Christina Ricci, Christina Aguilera, Jennifer Love Hewitt, Winona Ryder… 

per citare solo alcune delle dive (chi più chi meno) moderne in formato tascabile.

E se tutti questi nomi non vi sono bastati, eccovi serviti 5 ottimi motivi per cui gli uomini preferiscono o dovrebbero preferire le donne basse. 5 ragioni che faranno rosicare, per una volta, le signorine coscialunga che leggono e renderanno, spero, fiere di essere petite molte di voi piccole lettrici, dandovi una bella dose di autostima!

La rivincita delle Basse, ovvero le Veneri Tascabili

5 – Le donne minute ispirano un naturale senso di protezione

“Così piccola e fragile” diceva una canzone ed in effetti le donne piccole sembrano così indifese e vulnerabili all’occhio dell’uomo che si erge quindi a suo personale eroe e difensore dai pericoli del mondo.

Quale miglior modo per un uomo di sentirsi tale?!

(fonte: Web)

4 – Sono le “cose” più abbracciabili del mondo

Gli uomini possono stringerle al loro possente petto, stritolarle e spupazzarsele, abbracciarle facendo più di un giro di braccia.

Insomma sono per gli uomini quasi delle bambole umane (passatemi il termine e non scordate che è una donna che lo sta usando!), il loro giocattolo preferito col quale passerebbero ore …al pari della playstation!

(fonte: Web)

3 – Le vichinghe di due metri il più delle volte spaventano gli uomini

Si sa che i maschietti hanno la presunzione e la convinzione di essere il sesso forte e dominante nel rapporto e un uomo, ad una ragazza più alta di lui, preferisce una più bassa così da sentirsi anche fisicamente la parte dominatrice… e a noi femminucce piace farglielo credere, sebbene di fatto –parliamoci chiaro- siamo noi a muovere le pedine!

(fonte: Web)

2 – Le short girls sono solitamente meglio proporzionate nonché molto femminili

Non è il mio parere ma è la scienza che lo dice: pare che le donne basse abbiamo una maggiore concentrazione nel proprio corpo di estrogeni, gli ormoni sessuali femminili, rispetto alle sellerone che invece abbondano di testosterone, l’ormone maschile.

Uno a zero per le basse!

1 – The Biggest One

Ultimo motivo, ma non meno importante, che non so quanto farà piacere alle femminucce e onore ai maschietti: sapete perché gli uomini prediligono le donne di taglia small?

A detta loro, perché in quei momenti le donne minute sono più flessibili e adattabili a qualsiasi posizione.

Parafrasando e citando un mio amico simpatico ma forse indelicato: “Le ragazze piccole? Più maneggevoli! Te le giri e rigiri come ti pare!”…e pare che questa sia una cosa che faccia letteralmente impazzire gli uomini!

Mah…sarà vero?!

(N.B. l’articolo va letto con una buona dose di ironia, mi raccomando).