diredonna network
logo
Stai leggendo: Gringe: la Frangia Lunga e Aperta Tendenza del 2015

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

Gringe: la Frangia Lunga e Aperta Tendenza del 2015

Quest'anno la frangia ha un nuovo nome e un nuovo aspetto: è il gringe, la frangia libera di crescere aperta sulla fronte all'ultima moda!
Fonte: web
Fonte: web

Da oggi la frangia ha un nuovo nome: gringe, termine creato dall’hairstylist George Northwood e unione delle parole “fringe”, cioè frangia”, e grown up, “crescita libera”.

Insomma, una frangia libera di crescere, più lunga e aperta sulla fronte, come se fosse un sipario.

È stata già sfoggiata da tantissime celebrities, come Jennifer Lopez, Alexa Chung, Jessica Alba, Rachel McAdams, Suki Waterhouse, Emily Browning e, ai suoi tempi, anche da un’icona di bellezza come Brigitte Bardot.

Si tratta di una delle nuove tendenze del 2015, che si va a collocare accanto a tagli di capelli come il wob, il long bob e altri, con dei vantaggi: è molto semplice da gestire e nasconde i piccoli difetti del viso, come le prime zampette di gallina, gli occhi stanchi o le sopracciglia ribelli.

Inoltre non necessita di essere tagliata di continuo, come la classica frangia che copre la fronte e per valorizzarci non ha bisogno di qualche particolare acconciatura, ma è perfetta con la chioma sciolta.

Se per la nuova stagione desiderate avere una frangia all’ultima moda, la vostra scelta non può che cadere sul gringe!

Vi piace questa nuova tendenza?