diredonna network
logo
Stai leggendo: Gringe: la Frangia Lunga e Aperta Tendenza del 2015

Come si realizza uno chignon intrecciato in 5 facili step

Criolipolisi: "congelare" il grasso per eliminarlo

Pina Bausch, il corpo martoriato della "suora" che danzava

Helen Mirren: "Non sposatevi presto" e "Amate le vostre rughe"

Shampoo fai da te: 6 ricette naturali da fare in casa

Perché una donna non deve MAI usare un rasoio da uomo

Ultherapy, pronte a farvi un lifting senza chirurgia?

Perché Johanna, la compagna di Fabio Volo, ama i suoi "tatuaggi gratis"

Microdermoabrasione, la pratica di "ferirsi" la pelle per renderla perfetta

Gringe: la Frangia Lunga e Aperta Tendenza del 2015

Quest'anno la frangia ha un nuovo nome e un nuovo aspetto: è il gringe, la frangia libera di crescere aperta sulla fronte all'ultima moda!
Fonte: web
Fonte: web

Da oggi la frangia ha un nuovo nome: gringe, termine creato dall’hairstylist George Northwood e unione delle parole “fringe”, cioè frangia”, e grown up, “crescita libera”.

Insomma, una frangia libera di crescere, più lunga e aperta sulla fronte, come se fosse un sipario.

È stata già sfoggiata da tantissime celebrities, come Jennifer Lopez, Alexa Chung, Jessica Alba, Rachel McAdams, Suki Waterhouse, Emily Browning e, ai suoi tempi, anche da un’icona di bellezza come Brigitte Bardot.

Si tratta di una delle nuove tendenze del 2015, che si va a collocare accanto a tagli di capelli come il wob, il long bob e altri, con dei vantaggi: è molto semplice da gestire e nasconde i piccoli difetti del viso, come le prime zampette di gallina, gli occhi stanchi o le sopracciglia ribelli.

Inoltre non necessita di essere tagliata di continuo, come la classica frangia che copre la fronte e per valorizzarci non ha bisogno di qualche particolare acconciatura, ma è perfetta con la chioma sciolta.

Se per la nuova stagione desiderate avere una frangia all’ultima moda, la vostra scelta non può che cadere sul gringe!

Vi piace questa nuova tendenza?