diredonna network
logo
Stai leggendo: Dieta Purificante Con L’Acqua Detox: Come Prepararla A Casa [Tutorial]

Dieta Purificante Con L'Acqua Detox: Come Prepararla A Casa [Tutorial]

Bere tanta acqua è il trucco principale per purificarsi. Un metodo semplice da seguire ogni giorno è realizzare l'acqua aromatizzata, ottima se oltre a liberarsi da tossine, si vuole bere qualche cosa di buono e profumato.

Qual è il primo consiglio che ci viene dato quando vogliamo perdere peso? Devi bere molta acqua.

Qual è la cosa che si vede scritto ovunque come consiglio per avere una bella pelle? Devi bere molta acqua.

Qual è il suggerimento principe se vogliamo depurarci? Devi bere molta acqua.

Esatto… l’acqua è il comune denominatore per tutte le attività volte a migliorare il nostro aspetto e la nostra pelle.

Il diktat è quello di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, ma non è sempre così semplice.

C’è proprio a chi l’acqua non va giù. E allora come ovviare al problema evitando di disidratarsi diventando tutte rugose?

Ecco che ci arriva in aiuto l’acqua Detox o, detta “parlando come mangiamo” l’acqua aromatizzata.

In realtà si può aggiungere di tutto all’acqua per farle prendere un profumo e un aroma che ci piace e che ci aiuta a berla.

Certo… se si scelgono ingredienti che aiutano ad eliminare le tossine, ad aumentare le difese immunitarie, a dimagrire… e chi più ne ha più ne metta, si riesce ad unire l’utile al dilettevole.

Noi vi proponiamo 4 semplicissime varianti:

Acqua detox

1. Fragola e Limone

Le proprietà del limone sono rinomate; aiuta a depurare l’organismo, migliora le condizioni del sistema digestivo e aumenta l’apporto di vitamina C.

Unito al profumo e alla dolcezza della fragola regala alla nostra acqua detox una fragranza estiva e dissetante.

2. Arancia e Mango

L’arancia, oltre a rappresentare un’importante fonte di vitamina (C e A in prevalenza) è una validissima alleata per chi soffre di cellulite in quanto aiuta a migliorare la circolazione sanguigna evitando o aiutando a eliminare il “ristagno” causa della ritenzione idrica.

Il mango, oltre a regalare un qualcosa di esotico all’acqua, ci fornisce elementi ricostituenti, depurativi e antiage.

Acqua detox

3. Fragole e Mirtilli

E’ l’acqua che in assoluto assume una colorazione più vivace.

Le fragole regalano proprietà antiossidanti e aiutano la produzione di collagene.

I mirtilli (soprattutto quelli rossi) sono i migliori alleati per chi soffre di cistite in quanto hanno il potere di prevenire e curare le infezioni alle vie urinarie.

4. Limone, Cetriolo e Menta

Del limone abbiamo già parlato quindi ci concentreremo sulle proprietà del cetriolo che ci regala degli enzimi che ci permettono di purificare e disintossicare l’intestino.

La menta, invece regala un sapore fresco e dissetante.

Altre varianti

Inutile dire che con queste acque Detox ci si può sbizzarrire a seconda dei propri gusti. Vediamo altre 4 combinazioni possibili.

  • Mela, carote e arance per un’azione antiossidante.
  • Pera, sedano e carote per un’azione antistress.
  • Mela, carote e zenzero per un’azione digestiva.
  • Cetrioli, pomodori e mela per un’azione disintossicante.

 

E voi l’avete già provata l’acqua detox da portarvi in ufficio? Qual è la vostra preferita?

Noi ce ne siamo innamorate. Profuma e “si lascia bere” che è una meraviglia.

Unico effetto collaterale: assicuratevi di avere un bagno vicino… si è sempre a fare plin, plin!

Acqua detox