logo
Stai leggendo: “Sono una madre con un culo grosso e la cellulite, e va bene così”

"Sono una madre con un culo grosso e la cellulite, e va bene così"

Ho la cellulite e le smagliature, ma sono così felice di essere viva e sana". Viva Jen, che ama il suo corpo e lotta contro la dittatura di Photoshop.

“Un post sfacciato, lungo e onesto.
Ho così tante cose da dire su questa foto, ma non abbastanza spazio per scrivere tutto. Quando io e mio marito eravamo a Osoyoos e lui ha scattato questa fotografia, il vento aveva appena spostato il mio kimono oltre il mio culo. Ho pensato tra me e me ‘Non mi piacerà questa immagine’. Beh, gente, qui mostro un po’ più di me di quanto non siate abituati a vedere. Scusate se vi mette a disagio, tranquilli, non diventerà una pagina di chiappe.

Perché ho scelto di postare questo?
Perché questa è la foto di una ragazza che non è mai stata incline a mostrare questo lato di se stessa.

Sì, ho la cellulite e le smagliature, ma sono anche una madre con un culo grosso, e sono così felice di essere viva e in salute. Sono anche la stessa persona che non è mai stata in grado di alterare il proprio corpo o di usare Photoshop in nessuno dei miei lavori, quindi sono così entusiasta di sapere che finalmente le persone stanno tornando alla vita reale, non filtrata, nei loro post.

Questo per me è un enorme sollievo, e sono sicura che molte si sono sentite a disagio con se stesse per tutta la faccenda delle app per modificare viso e corpo… Sapete, quelle in cui sembra che tu non abbia pori e praticamente nemmeno la faccia perché è stato gonfiata per nascondere le imperfezioni. Oppure, che ne dite di quelle app in grado di modificare completamente la forma del corpo per darvi un sedere, delle tette e un girovita più grandi? Fidatevi di me, sono stata tentata di provare queste cose, ma seriamente, come è potuto succedere?

Mi uccide pensare che ci stiamo confrontando con persone che non hanno nemmeno un aspetto ‘reale’. Quindi sono felice di pubblicare questa foto del mio sedere ‘perfetto’ o non perfetto (qualunque cosa vogliate pensare) nella speranza che io possa fare in modo che una persona in meno si senta a disagio con se stessa.

Visualizza questo post su Instagram

Cheeky, long and honest post ahead. 🍑 I have so many things to say about this photo, but not enough room to type it all out. When hubby and I were in Osoyoos and he shot this, the wind had just picked up and moved my kimono past my bum. I thought to myself, ‘ew you are not gonna like those pics.’ Well folks, here I am showing a little bit more of me than you’re used to seeing. Sorry if this makes you uncomfortable 🤷🏻‍♀️ Don’t worry, this will not become a booty page, I promise. 😉 Why did I choose to post this? Because this pic is of a girl who’s never been one to show this side of her. Yup, I have cellulite and stretch marks, but I’m also a strong ass mother, and so happy to be alive and healthy. I’m also the same person who has never been one to body alter or photoshop any of my work, so I’m so elated to know that finally people are making the switch back to unfiltered raw real life in more of their feeds. That to me is a huge relief as I, and I’m sure a lot of others have felt bad about themselves because of the whole face/body morphing app crap out there. You know the ones where it looks like you have no pores and almost no face features because it’s been so blown out to hide your imperfections. 🙈 Or, how about the app that can completely morph your body shape to give you a bigger bum, boobs and tiny waist?! Trust me, I was tempted to even play with that one for fun, but seriously you guys... how are these even happening?!? 😩 It kills me to think that we’re comparing ourselves to people that aren’t even ‘real’ looking. So I’m happy to post this photo of my ‘perfect’ or non perfect (whatever you want to think) booty in hopes that I can make one less person feel bad about themselves or their scrolling. Or maybe this might make you crazy envious because of my sweet faux cowboy hat or the fact I have an insta husband. Well folks, hats from winners for probably about $15 and my insta hubs would love to shoot anyone’s bum in a desert and probably for free. So even you can have my incredible life. 😉😋 If you enjoy the raw, and unedited pics to the extremes, please let me know. And hey, let’s keep it real. ❤️🙌🏼💯

Un post condiviso da MAKEUP & HAIR💄Jen Vanderzalm (@damesanddolls) in data:

Jen Vanderzalm, su Instagram damesanddolss, è una make up artist, quindi conosce perfettamente l’importanza della bellezza e il suo ruolo nella società odierna; proprio per questo, ha deciso di ribellarsi alle finzioni sceniche proposte dai social, alle immagini modificate che appiattiscono e azzerano i difetti, mostrando orgogliosamente le sue naturalissime imperfezioni. Per aiutare qualcun altro a sentirsi meno inadeguato rispetto alle immagini proposte dal mondo patinato e decisamente più reale, e per far capire che troppo spesso gli altri hanno una percezione del bello assolutamente irreale, e delle aspettative che possono non corrispondere a verità.

Naturalmente il problema non è chi ricorre all’utilizzo di app di modifica delle immagini per pubblicare foto apparentemente perfette, perché ognuno è chiaramente libero di fare le proprie scelte in merito; non si può però far credere che questa sia la verità, né imporla come unica possibilità se si vuole essere socialmente accettati: che il mondo sia fatto solo da persone fisicamente impeccabili, che smagliature, pancetta e difetti siano il male assoluto, qualcosa da celare a tutti i costi.

Se la cosa importante è essere in pace con se stessi, ed è ammissibile riuscirci tramite il ricorso al chirurgo o a Photoshop, lo è anche (e soprattutto) se ci si riesce in maniera naturale, apprezzandosi per ciò che si ha e non si ha.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...