Ribelle, rock e spettinato, arriva il wolf cut, il nuovo taglio di capelli che ci fa gridare “Attenti al lupo!“. Portato alla ribalta dalla cantante tanto amata dalla Gen Z, Billie Eilish, è una rivisitazione contemporanea del taglio mullet reso famoso da David Bowie e che oggi prende forma tra le chiome di star e celebrities del nostro tempo.

Da Victoria de Angelis e Thomas Raggi dei Maneskin a Úrsula Corberó, passando per la cantante Miley Cyrus, sono tanti gli ambasciatori di questo nuovo taglio arruffato che si conferma l’hairstyle dell’estate 2021 e manifesto di uno stile rock.

Cos’è il wolf cut?

Letteralmente taglio del lupo, il wolf cut arriva dall’Estremo Oriente e si ispira alle pettinature asiatiche effetto manga. Si tratta di un taglio di capelli medio o medio-lungo, scalato e dall’effetto  arruffato come il pelo di un lupo.

Ciò che lo rende così particolare è la combinazione di più lunghezze che creano volume sulla parte superiore e rendono meno folte le punte, creando volutamente un effetto messy e scompigliato.

Il risultato è un hair look che rivela i tratti contemporanei di un classico mullet, dal mood rock e ricco di volume come se fosse un casco in testa.

Wolf cut: come si ottiene?

Ideale per sfoltire le chiome più voluminose e piene o per donare volume ai capelli più fini e sottili, il wolf cut è il taglio che si adatta a ogni tipologia di capello. Per realizzare questo particolare e selvaggio hairlook basterà effettuare una scalatura interna in grado di creare lunghezze differenti che si sovrappongono tra loro.

L’hairstyle è composto da ciuffi corti e scalati in grado di creare volume sulla sommità delle chiome andando a sfoltire i capelli dall’orecchio in giù. il risultato? Un look sbarazzino e naturale, dal mood scompigliato che non richiede una particolare manutenzione. I parrucchieri consigliano di metterlo in piega con l’aiuto di uno spray texturizzante aiutandosi con le mani a effettuare movimenti circolari e veloci tra i capelli per creare un effetto ondulato e mosso.

Per chi volesse realizzare il wolf cut in casa basterà seguire uno dei tanti tutorial su Instagram e YouTube. Il procedimento consiste nel legare in una coda le ciocche da eliminare e tagliare alla stessa altezza le estremità.

Come portare il wolf cut

Il wolf cut viene solitamente accompagnato da una frangia piena e corta o a tendina ed extra lunga che copre la fronte arrivando a sfiorare gli occhi. La piega ideale è ondulata con beach waves, ovvero le onde naturali dall’effetto spiaggia che conferiscono uno stile selvaggio per una piega poco ordinata e composta.

Sebbene si tratti di un taglio di capelli medio-lungo, può essere realizzato anche sulle chiome più corte prediligendo uno styling super liscio; mentre sui capelli extra long si potrà giocare con la sovrapposizione di ciuffi super corti sul capo e punte super lunghe che scendono fino al sotto il petto.

Wolf cut: 5 tagli a cui ispirarsi

Uno scalato fluido e ribelle che spopola sui social come Instagram e Tik Tok, sfoggiato dagli idoli dei nostri tempi. Che sia corto, medio o lungo, le star amano abbinarlo a look street style e con make up dai tratti marcati o semplici e naturali.

Billie Eilish è la paladina di questo nuovo taglio di capelli di tendenza. La cantante lo indossa in versione biondo platino e super voluminosa seguita da Thomas Raggi e Victoria De Angelis dei Måneskin.

Senza dimenticare il wolf cut di Úrsula Corberó, l’attrice della serie tv di Netflix La Casa di Carta, super corto e con frangia mini. Ecco una serie di tagli del lupo a cui ispirarsi e da replicare sui nostri capelli per la stagione estiva.

1. Wolf cut alla Billie Eilish

Fonte: instagram @billieeilish

Billie Eilish abbandona il suo look bicolor con sfumature verdi per abbracciare un taglio di capelli ribelli e rock. Il risultato? Un hair look diventato un vero e proprio must have dell’estate 2021

2. Wolf cut in versione corta e ribelle

Fonte: instagram @mileycyrus

Il wolf cut può essere realizzato anche in versione corta, mantenendo il suo mood rock e ribelle. Un esempio è l’hairlook di Miley Cyrus ricco di volume e con maxi frangia super folta

3. Thomas Raggi, il wolf cut sta bene anche agli uomini

Fonte: instagram @#thomasraggi__

Uno degli idoli contemporanei della Gen Z è il chitarrista dei Maneskin Thomas Raggi che sfoggia un wolf cut a cui ispirarsi per un hair look rock e di tendenza

4. Wolf cut con frangia corta

Fonte: instagram @ursulolita

Úrsula Corberó, l’attrice diventata famosa grazie alla serie Tv di Netflix La Casa di Carta, è una delle star a cui volgere lo sguardo per copiare il suo wolf cut. Un taglio che nonostante il suo mood arruffato e spettinato risulta sensuale più che mai In questo caso, l’attrice lo abbina a una frangia corta che esalta lo sguardo.

5. Il wolf cut lungo

Fonte: instagram @vicdeangeelis

Il wolf cut può essere il taglio di capelli in grado di valorizzare i capelli lunghi conferendo uno stile sbarazzino e ribelle. Un esempio è il taglio del lupo della bassista dei Måneskin Victoria De Angelis.

Articolo originale pubblicato il 6 Agosto 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!