Negli corso degli ultimi anni, ha saputo conquistare personaggi maschili quali David Beckham e Justin Timberlake, e non solo: da Cara Delevingne a Tallulah Willis, il buzz cut rappresenta un taglio di capelli adatto a valorizzare ogni genere di fisionomia,  seppur piuttosto audace e coraggioso.

Styling maschile molto amato, proprio il buzz cut, caratterizzato da capelli rasati cortissimi, ha saputo cavalcare anche i trend capelli femminili, assumendo un’accezione piacevolmente femminile, complice la relativa semplicità, l’impatto estetico e l’originalità che caratterizzano questo haircut.

A confermarlo è l’ormai noto social TikTok, dove sempre più ragazze, scelgono di rinunciare completamente alle lunghezze proprio in favore di un buzz cut incredibilmente trendy, versatile e indicato proprio per chi predilige uno stile minimal e senza troppi fronzoli.

Cos’è il buzz cut?

Il buzz cut è senza alcun dubbio uno tra i tagli di capelli cortissimi tra i più audaci, temerari e coraggiosi che si possano scegliere, specie se i capelli lunghi hanno rappresentato per anni una vera e propria irrinunciabile costante!

In cosa consiste? Il buzz cut è una semplice rasatura realizzata mediante l’uso del tagliacapelli, con l’obiettivo di eliminare in toto le lunghezze mantenendole realmente minimal: tuttavia pur essendo un taglio davvero semplice da realizzare, per non dire alla portata di chiunque, compare tra i più difficili da mantenere, complice la necessità di frequenti, per non dire continui, ritocchi.

Il taglio trae ispirazione dal mondo militare: questo taglio, infatti, è principalmente legato alla storia dell’Esercito americano e al termine della Seconda Guerra Mondiale, un’epoca in cui ad avere capelli così corti erano solo i soldati.

Entrato a far parte delle tendenze capelli da uomo in via definitiva a partire dall’estate 2020, questo originale taglio rasato risulta particolarmente apprezzato poiché può dare facilmente vita a innumerevoli varianti, dove ad essere protagoniste sono le sfumature, le dissolvenze e i doppi tagli.

Proprio l’innata versatilità del buzz cut ha conquistato anche i trend capelli prettamente femminili, trasformandosi in un hairstyle elegante, raffinato e sensuale, no gender e particolarmente inclusivo.

Occorre quindi sfatare una tra le convinzioni più diffuse, la stessa che vede il buzz cut valorizzare solo un volto pressoché perfetto: nulla di più sbagliato poiché in realtà, ben si abbina a qualsivoglia fisionomia, rappresentando a tutti gli effetti, l’espressione di un carattere forte e deciso e di uno stile unico, originale e totalmente al di fuori degli stereotipi.

Capelli rasati, integrali e undercut: consigli e 8 idee vip per un cambio radicale

Buzz cut: con che make-up abbinarlo?

Il buzz cut è da sempre sinonimo di audacia: proprio per questo,  necessita di essere ulteriormente valorizzato da un colore preferibilmente strong così come da un make-up finalizzato a mettere in risalto i lineamenti del volto, enfatizzandone i punti di forza.

Via libera dunque a tinte capelli dai colori particolarmente accesi che, pur essendo innegabilmente appariscenti, riescono a valorizzare la semplicità del taglio, conferendo quello “sprint” in più.

Capelli rasati e cortissimi come impone il buzz cut, costituiscono un taglio minimal che, proprio in quanto tale, nega l’opportunità di spaziare con acconciature e accessori per capelli: proprio in virtù di questo, è fondamentale affidarsi al colore, meglio se vibrante e multi-sfaccettato, per esprimere al meglio carattere e personalità, distinguendosi con stile.

La stessa semplicità di questo taglio offre il vantaggio di rappresentare la base perfetta per creare un make-up elaborato e strutturato: consigliato è pertanto focalizzarsi in primis sullo sguardo, intensificandone la profondità mediante smokey eyes marcati, senza tuttavia temere di eccedere.

Via libera al colore a prescindere dalla declinazione cromatica: il make-up abbinato al buzz cut è futuristico, minimal, geometrico e fuori dagli schemi, purché si presti particolare attenzione ai dettagli.

Il buzz cut si sposa perfettamente anche con “make-up no make-up”, dove ad essere protagonista è il nude, con la sola condizione di definire il maquillage con una linea di eyeliner geometrica, precisa e ben evidente, completando il tutto con ciglia finte effetto drama e un delicato e confortevole gloss “my lips but better”.

Buzz cut iconici: ecco le celebrity che hanno scelto di sfoggiare capelli cortissimi

Attori e attrici, personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema e della canzone, così come dello sport: sono moltissime le celebrity che hanno scelto di abbandonare le chiome fluenti, a vantaggio della praticità e della versatilità del buzz cut.

Testimonial di quanto un taglio di capelli, per quanto cortissimo possa adattarsi facilmente sia all’uomo che alla donna, diventando quanto di più inclusivo e no gender faccia parte del settore hairstyle, il buzz cut conquista senza alcun dubbio complice l’originalità e l’impatto estetico che lo contraddistingue, mettendo al bando etichette e preconcetti.

1. Willow Smith

Willow Smith
Fonte: Instagram

Willow Smith esibisce il taglio buzz cut con estrema disinvoltura e naturalezza, senza rinunciare alla propria femminilità.

2. Jada Pinkett

Jada Pinkett
Fonte: Instagram

Jada Pinkett Smith, bellissima e in gran forma, ha scelto di seguire le orme della figlia Willow Smith, rinunciando alla propria chioma per un buzz cut, come gesto simbolico di rinascita.

3. Cara Delevingne

Cara delevigne
Fonte: Instagram

Qualche anno fa, anche Cara Delevigne ha scelto il buzz cut, esibito con stile e originalità in occasione degli MTV Music Awards.

4. Iris Law

Iris Law
Fonte: Instagram

Anche la bellissima Iris Law sfoggia un accattivante buzz cut in versione platino: l’immagine è sapientemente valorizzata dal make-up, intenso e marcato.

5. Ruby Rose

Ruby Rose
Fonte: Instagram

Eclettica e assolutamente “strong”, Ruby Rose ancora una volta si distingue in termini di originalità: la sua immagine androgina ben si sposa con il buzz cut che indossa con stile e raffinatezza, valorizzandone la naturale bellezza.

6. Evangeline Lilly

Evangeline Lily
Fonte: Instagram

Affascinante protagonista della fortunata serie Tv Lost, Evangeline Lilly, vanta un meraviglioso buzz cut, perfetto per valorizzare i tratti del suo viso, resi ancora più armonici proprio dal capello cortissimo.

7. Halsey

Halsey
Fonte: Instagram

Anche la nota cantante statunitense Halsey, sfoggia un originale buzz cut rigorosamente all’insegna del colore. Abbinato ad un make-up intenso e ton sur ton, ne ammorbidisce i lineamenti, esprimendone carattere e personalità.

8. Katy Perry

Katy Perry
Fonte: Instagram

Magnifica anche Katy Perry che, qualche anno fa, esibì un magnifico taglio corto biondo platino, in perfetta armonia con i lineamenti del suo viso, sapientemente valorizzato da smokey eyes intensi e saturi.

Articolo originale pubblicato il 21 Settembre 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!