logo
Stai leggendo: Lievito di birra: un toccasana per i nostri capelli

Lievito di birra: un toccasana per i nostri capelli

Se avete capelli spenti e sfibrati, il lievito di birra può essere la vostra salvezza: scopriamo come utilizzarlo per una maschera fatta in casa.

Sicuramente tutte voi conoscerete il lievito di birra per le sue fantastiche proprietà lievitanti, non a caso è considerato uno dei prodotti più importanti e più utilizzati nell’alimentazione. Il suo nome deriva dal prodotto da cui viene ricavato maggiormente, la birra appunto, ma lo si può trovare anche altrove, per esempio in alcuni vegetali.

Nonostante il suo impiego nella realizzazione di prodotti da forno, il lievito di birra è anche un ottimo rimedio naturale per la cura di pelle e capelli: vediamo quali benefici può portare al nostro organismo.

I benefici del lievito di birra per i nostri capelli

Lievito di birra a cubetti
Fonte: web

Grazie all’elevata concentrazione di sali minerali e vitamina B, come fosforo, magnesio, ferro, calcio e selenio, il lievito di birra è un ottimo alleato per la cura dei capelli, per rinforzarli, rinfoltirli e ridare loro luminosità, rendendoli di nuovo sani e belli.

Esso, attraverso la sua azione, remineralizza la chioma e ha un effetto antiossidante, ovvero aiuta i capelli sfibrati e scoloriti a ringiovanire e ne combatte la caduta causata da stress o da uno stile di vita poco sano (non interviene nel caso dell’alopecia maschile, che è genetica).

Il lievito di birra è un ottimo alleato non solo per la chioma ma anche per il cuoio capelluto: ha infatti effetti lenitivi sulla cute arrossata o irritata e combatte l’eccesso di sebo.

Le controindicazioni del lievito di birra per i capelli

Anche il lievito di birra, nonostante sia una sostanza naturale, è soggetto a controindicazioni. Esso infatti può causare effetti collaterali, in alcuni casi anche gravi, se assunto da persone con determinate caratteristiche o in terapia con determinati farmaci.

Per esempio, esso può interferire con l’azione degli antidepressivi e dei farmaci ipoglicemizzanti. Alcuni effetti collaterali potrebbero verificarsi nel caso di assunzione del lievito di birra da persone in gravidanza o in allattamento, diabetiche, con allergie a lieviti o infezioni causate da lieviti. Il suo utilizzo potrebbe creare problemi anche a soggetti affetti da malattia di Crohn o immunodepressione.

In ogni caso, che si tratti di una situazione sopracitata o meno, è sempre consigliato il parere di un medico, in modo tale da prevenire qualsiasi spiacevole inconveniente.

La maschera fai da te al lievito di birra per capelli

Maschera al lievito di birra
Fonte: web

Fino a ora abbiamo parlato dei benefici che il lievito di birra ha per i nostri capelli, ma non abbiamo parlato delle possibili modalità che ci sono per sfruttare tutte queste benefiche proprietà. Il modo più semplice è quello di usufruire del lievito di birra come agente lievitante e quindi utilizzarlo nella nostra alimentazione, sfruttando le sue proprietà attraverso il nostro organismo. Un ulteriore modo per sfruttare i suoi vantaggi per i nostri capelli è l’uso topico: una maschera fai da te è veloce da realizzare e non richiede troppo impegno. Qui di seguito vi riportiamo una possibile ricetta con la sua relativa modalità d’uso.

La maschera al lievito di birra ha un effetto rivitalizzante per i nostri capelli, per realizzarla servono solo acqua tiepida (circa 200 ml) e un cubetto di lievito di birra, è molto facile e veloce e non richiede grandi capacità.

Una volta lavati i capelli e tamponati leggermente con un asciugamano (senza asciugarli completamente perché per l’applicazione della maschera devono essere umidi), è il momento di sciogliere il cubetto di lievito di birra nell’acqua tiepida, aspettare che si sciolga e versare il composto sui nostri capelli. Chi preferisce un composto più denso può utilizzare dell’olio d’oliva al posto dell’acqua. In entrambi i casi, è bene prestare attenzione all’applicazione: è necessario infatti che la maschera raggiunga tutti i capelli e penetri in profondità. Per questo motivo vi consigliamo di aiutarvi con le mani e massaggiare il composto su tutta la testa. Dopo qualche minuto, risciacquate abbondantemente e asciugate i capelli, senza aggiungere ulteriori prodotti.

Applicate la maschera una volta a settimana, accompagnata da una dieta sana e uno stile di vita adeguato, darà presto i suoi risultati.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...