logo
Galleria: La magia degli shatush blu in 15 immagini

La magia degli shatush blu in 15 immagini

La magia degli shatush blu in 15 immagini
Foto 1 di 16
x

Tingersi i capelli con i colori dell’arcobaleno (e anche oltre), lo sappiamo, è ormai una vera e propria moda, in voga da diverso tempo. Siamo passati dal rose gold all’arancione, nella versione peach neon per le più audaci e ora non potevano mancare i nostri amati colori freddi: blu, verde e tutte le loro nuance.

L’idea più apprezzata del momento è in particolare lo shatush blu, una tecnica di colorazione che consiste nella decolorazione delle sole punte dei capelli, dove verrà poi applicato il colore prescelto, nel nostro caso il blu.

Shatush, Degradé o Balayage? Le differenze tra i metodi per dare nuovo colore ai capelli

Shatush, Degradé o Balayage? Le differenze tra i metodi per dare nuovo colore ai capelli

Il blu, insieme a tutte le sue possibili sfumature non è di certo un colore “facile da indossare”, per questo prima di iniziare il trattamento è necessario analizzare il colore naturale dei nostri capelli, il tipo di sfumatura che si vuole ottenere e la precisa tonalità di blu che si vuole raggiungere

Con che colore sta bene lo shatush blu?

Il vantaggio di questa colorazione è sicuramente la sua varietà: grazie infatti alle sue tantissime sfumature, il blu sta bene con la maggior parte dei colori di capelli, dal biondo platino al nero corvino, basta scegliere il giusto abbinamento.

Per chi ha dei capelli neri, o comunque dei capelli molto scuri, lo shatush blu elettrico potrebbe essere la soluzione migliore. Si tratta di una sfumatura grintosa e vivace che risalta al meglio su una chioma corvina. Un’alternativa meno appariscente ma molto alla moda, è lo shatush blu grigio; anch’esso si abbina perfettamente ai capelli scuri. Infine, anche lo shatush blu notte è l’ideale su una base scura. Una nuance che si sfuma perfettamente con il resto dei capelli, regalando un risultato di grande impatto ma non troppo eccentrico.

Lo shatush blu nelle tonalità del turchese e dell’azzurro, particolare richiamo ai colori dell’acqua, sta bene sia alle chiome scure, che ai capelli biondi e castani.

Per chi ha capelli chiari invece, è meglio optare per sfumature pastello, anche andando oltre le sole punte dei capelli e raggiungendo la mezza chioma. In questo modo il risultato sarà delicato ma avrà sicuramente un tocco magico, quasi fiabesco.

Nel caso invece di chi ha i capelli rossi, è molto più difficile ottenere uno shatush blu, senza toccare la base iniziale. Applicando il blu sui capelli arancioni o rossi si rischia di ottenere sfumature di verde e giallo. Il consiglio è quello di schiarire tutta la base di qualche tono, così che il risultato finale (che prevede sia il rosso che il blu) non sia troppo contrastante.

Shatush blu fai da te: come fare questa tecnica a casa

Realizzare lo shatush blu a casa non è sicuramente facile, tuttavia con impegno, pazienza e precisione è possibile ottenere un risultato molto simile a quello realizzato dall’hair stylist. In commercio potrete trovare dei kit di vari brand contenenti tutto il materiale necessario per creare degli ottimi shatush blu anche a casa, oppure potrete comprare i vari prodotti singolarmente e svolgere attentamente tutti i passaggi fino al raggiungimento del risultato sperato.

Il primo passaggio obbligatorio è quello di dividere i capelli in varie ciocche per riuscire a cotonarli, in modo tale che il risultato sia più naturale. Una volta cotonati è il momento di applicare la decolorazione sulle punte o oltre, a seconda della zona di capelli che si voglia colorare. Per stendere al meglio questo prodotto vi consigliamo di utilizzare un classico pennello da tinta, senza dimenticare di indossare i guanti.

Dopo 15 minuti di posa, un lavaggio composto da shampoo e balsamo è il momento di applicare la tonalità di blu scelta e aspettare il tempo previsto. Al termine, è tempo di un nuovo lavaggio, sempre con shampoo e balsamo per ammorbidire i capelli trattati.

Le beach waves o i capelli mossi riusciranno a esaltare ogni sfumatura del vostro nuovo colore di capelli, per questo sono delle pieghe ideali e super consigliate per lo shatush blu.

Sfogliando la nostra gallery troverete alcune nuove proposte di shatush blu su basi di diversi colori e diverse lunghezze. Chissà che scorrendo queste immagini prendiate ispirazione (e coraggio) per la vostra nuova acconciatura.