Dischetti struccanti lavabili: perché preferirli a quelli in cotone idrofilo

Alternativa ecologica ai dischetti struccanti convenzionali, i dischetti struccanti lavabili rendono eco-friendly la detersione del viso, garantendo al contempo un risparmio assolutamente significativo.

I dischetti struccanti lavabili rappresentano senza alcun dubbio la più valida alternativa sostenibile ed eco-friendly ai canonici dischetti in cotone usa e getta portando notevoli benefici alla pelle del viso e all’ambiente al pari del sapone solido.

Per quanto infatti, sì è portati a ritenere il cotone idrofilo innocuo per il pianeta, occorre essere consapevoli che, affinché possa essere utilizzato in ambito cosmetico e medico, necessita di essere trattato mediante agenti chimici e sottoposto a processi di sbiancamento, in modo tale da poter poi essere utilizzato per applicare tonici, sieri, creme ecc.

Rappresentando poi un rifiuto da introdurre nella raccolta degli “indifferenziati“, i classici dischetti in cotone vanno ad aggiungersi ai cosiddetti rifiuti inquinanti e difficili da smaltire. Cambiare oggi è decisamente semplice poiché i dischetti struccanti lavabili possono essere riutilizzati e lavati in lavatrice fino a 300 volte, risultando in questo modo come nuovi e sempre pronti all’uso.

Dischetti struccanti lavabili: come sono fatti?

Differenti sono i materiali, tutti rigorosamente ecologici con i quali vengono realizzati i dischetti struccanti lavabili, primo tra tutti il cotone bio, in genere non sottoposto a sbiancamento. Esistono poi dischetti struccanti lavabili in bambù in grado di esercitare sulla pelle una leggera esfoliazione, così come i dischetti struccanti lavabili in microfibra, perfetti per detergere anche le pelli più sensibili, senza irritarle. Facilmente reperibili sono anche i dischetti struccanti lavabili realizzati in cotone e fibre di bambù efficaci ed estremamente morbidi in modo tale da rispettare anche le pelli più esigenti.

Stesso ampio panorama anche per quanto concerne la forma e le dimensioni: i più comuni sono circolari e del tutto simili ai dischetti usa e getta con un diametro di circa 4/5 cm.  Esistono tuttavia anche nei formati extra large e maxi per chi ama detergere il viso a fondo e in modo rapido ed efficace trattando in questo modo anche le aree del viso più estese, senza compromessi.

I benefici dei dischetti struccanti lavabili 

Innumerevoli sono i benefici che i dischetti struccanti lavabili sono in grado di restituire, in primis alla pelle del viso: delicati e altamente performanti, rimuovono ogni traccia di trucco e impurità, catturandone facilmente le particelle tra le fibre. Essendo poi particolarmente soffici, non stressano la pelle e non la irritano in alcun modo, anche se particolarmente sensibile e reattiva, preparandola al meglio alla successiva beauty routine.

Occorre poi tenere in considerazione anche la capacità dei dischetti lavabili di rispettare l’ambiente: non trattandosi di accessori usa e getta, risultano meno impattanti sul pianeta, riducendo in maniera massiccia la quantità di rifiuti prodotti. Non meno importante è sicuramente il risparmio: i dischetti possono essere lavati in lavatrice generalmente fino a 300 volte, conservando le proprie caratteristiche originarie.

Certo, occorre fare un minimo investimento iniziale ma, viene da sé che i vantaggi, superano sicuramente i contro, rappresentati dai residui di trucco e dalle microplastiche in esso contenute, che possono disperdersi in mare, veicolate dalle acque di scarico.

Cosmetici zero waste: sempre meno impatto ambientale

Dischetti struccanti lavabili: le opinioni negative

Per quanto i dischetti struccanti lavabili rappresentino il primo grande passo verso una detersione del viso eco-friendly e green, circolano comunque opinioni negative, in primis legate alla scomodità di doverli sottoporre al lavaggio dopo ogni utilizzo, preferibilmente in lavatrice evitando il contatto con altri capi, questo al fine di impedirne un’eventuale contaminazione batterica.

In seconda battuta, non manca chi esprime la propria opinione negativa in merito al rilascio di eventuali microplastiche proprio durante il lavaggio, così come chi ritiene siano eccessivamente costosi rispetto ai classici dischetti in cotone usa e getta.

Per quanto però, i dischetti lavabili costino solo apparentemente di più di quelli convenzionali, l’investimento viene ammortizzato nel giro di poco tempo, restituendo un risparmio significativo e sicuramente apprezzato. Per quanto possano esserci dunque opinioni discordanti, i dischetti struccanti lavabili stressano i tessuti cutanei in misura minore, risultano più efficaci e sicuramente più rispettosi dell’ambiente, tutti fattori che è necessario sottolineare.

Dischetti struccanti lavabili: come usarli?

L’utilizzo dei dischetti lavabili è pressoché identico a quello dei dischetti convenzionali in cotone idrofilo. Occorre infatti semplicemente inumidirli con acqua per poi applicare il detergente viso e massaggiare con delicati movimenti circolari fino a rimuovere ogni traccia di trucco o impurità: occorre comunque ricordare che ben si prestano anche alla doppia detersione.

Una volta risciacquato il viso, possono essere utilizzati anche per l’applicazione del tonico e del latte detergente, per poi essere lavanti in lavatrice, meglio se all’interno di una bustina a rete o in cotone dotata di zip, con sapone antibatterico a temperature di massimo 40°C, evitando l’utilizzo di ammorbidenti e la centrifuga che, sul lungo periodo, potrebbe alterarne la forma e la compattezza delle fibre.

5 dischetti struccanti lavabili da acquistare online

Il settore cosmetico, sempre più attento alle scelte green dei consumatori, mette a disposizione innumerevoli soluzioni: ecco alcuni prodotti tra i più efficaci e degni di nota.

PandaBaw® Dischetti Struccanti Lavabili

I dischetti PandaBaw® sono realizzati in cotone e fibra di bambù 100% naturale. Soffici ed estremamente delicati, si rivelano adatti anche alle pelli più sensibili e reattive. La confezione contiene 12 dischetti struccanti e 4 esfolianti, per una delicata rimozione delle cellule morte. Lavabili in lavatrice fino a 60°C, possono essere riutilizzati con facilità, senza perdere le proprie caratteristiche.

PandaBaw® Dischetti Struccanti Lavabili

PandaBaw® Dischetti Struccanti Lavabili

PandaBaw® Dischetti Struccanti Lavabili sono proposti in confezione da 16 pezzi riutilizzabili. Realizzati in Bambù e Cotone e adatti anche alle pelli più sensibili, permettono un'efficace pulita del viso e una delicata esfoliazione col vantaggio di risultare ecologici, sostenibili e green.
16 € su Amazon

Cusmay Dischetti Struccanti Lavabili in Bambù

Realizzati in fibra di bambù al 100%, i prodotti di Cusmay sono indicati per la pulizia approfondita della pelle, anche se delicata e sensibile. Eliminano facilmente i residui di trucco da viso, occhi e labbra, rivelandosi adatti anche alla delicata pelle dei bambini. contenuti all’interno di un piccolo sacchetto in rete, possono essere comodamente lavati in lavatrice, purché a basse temperature.

Cusmay Dischetti Struccanti Lavabili in Bambù

Cusmay Dischetti Struccanti Lavabili in Bambù

I dischetti struccanti lavabili in bambù Cusmay sono perfetti per rimuovere ogni traccia di trucco e impurità dalla pelle del viso, comprese le aree più delicate del contorno occhi e labbra. Una scelta zero waste pratica ed efficace che permette di abbattere i costi, rappresentando un piccolo ed utile investimento.
Compra su Amazon

Wolady Dischetti Struccanti Lavabili Bambù Velluto

Wolady produce dischetti lavabili in Bambù e Velluto sono decisamente innovativi: presentano infatti due differenti lati di cui uno in fibra di bambù e l’altro in morbida microfibra per rimuovere facilmente ogni impurità dalla pelle del viso, esercitando al contempo una piacevole azione esfoliante delicata. La confezione da 16 pezzi comprende anche il sacchetto in tela adatto al lavatrice.

Wolady 16 Dischetti Struccanti Riutilizzabili

Wolady 16 Dischetti Struccanti Riutilizzabili

I dischetti struccanti lavabili Wolady sono realizzati in cotone e fibra di bambù, entrambi elementi che conferiscono morbidezza ed efficacia, massimizzando i benefici della pulizia del viso. Dotati di pratico sacchetto adatto al lavaggio, rappresentano una scelta sostenibile a ridotto impatto ambientale.
8 € su Amazon

Sinutan® | Maxi Dischetti Struccanti Lavabili in Microfibra

I Maxi Dischetti in Microfibra di Sinutan nascono garantire una pulizia profonda dal make-up, anche quello più resistente come eyeliner e fondotinta, e dalle impurità causa di ostruzione dei pori, senza però provocare irritazioni. Realizzati in morbida microfibra, suppliscono fino a 500 salviettine struccanti tradizionali, garantendo efficacia e cura della pelle.

Sinutan® Maxi Dischetti Struccanti Lavabili in Microfibra

Sinutan® Maxi Dischetti Struccanti Lavabili in Microfibra

Sinutan® Maxi Dischetti Struccanti Lavabili sono realizzati in morbidissima microfibra, riutilizzabili e adatti ad ogni tipo di pelle, anche se sensibile e reattiva. L'ampia superficie, delicatissima, permette di rimuovere efficacemente trucco e impurità mentre la pratica custodia in cotone, ne consente il lavaggio in lavatrice a basse temperature, garantendone la durata.
9 € su Amazon
12 € risparmi 3 €

ELMARIS – Dischetti Struccanti Lavabili Viso e Occhi

I dischetti di ELMARIS – Viso e Occhi sono lavabili fino a 200 volte. Dotati di una tasca dove inserire e dita per rendere la pulizia ancora più efficace, sono realizzati in microfibra spazzolata che, grazie alla particolare struttura, cattura ogni particella di trucco, sebo e impurità, lasciando la pelle perfettamente pulita in profondità.

ELMARIS - Dischetti Struccanti Lavabili Viso e Occhi

ELMARIS - Dischetti Struccanti Lavabili Viso e Occhi

ELMARIS - Dischetti Struccanti Lavabili Viso e Occhi nascono per garantire la perfetta rimozione del makeup solo con acqua, rendendo superfluo l'utilizzo di detergenti schiumogeni. Delicati e performanti, adatti ad ogni tipo di pelle, presentano un doppio lato per una pulizia efficace e una esfoliazione delicata ma profonda.
22 € su Amazon

Articolo originale pubblicato il 23 Giugno 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!