logo
Stai leggendo: Tonico viso: cos’è e a cosa serve

Tonico viso: cos'è e a cosa serve

Scopriamo insieme cos'è e a cosa serve il tonico per il viso e perché è importante inserirlo nella nostra skincare routine quotidiana.
tonico viso consigli

Il tonico per il viso è un prodotto di bellezza un po’ sottovalutato, ma che in realtà è molto utile perché ha delle proprietà purificanti che aiutano a mantenere la pelle sana e a far assorbire meglio le creme idratanti o antiage.

Il tonico è una lozione dalla consistenza molto liquida, quasi acquosa, che si utilizza per purificare e nutrire la pelle e per eliminare le tracce di trucco. In commercio esistono varie tipologie di tonico per il viso, da quelle astringenti per chi ha la pelle grassa a quelle lenitive e delicate, fino ad arrivare a quelle specifiche per le pelli mature.

Tonico viso: a cosa serve e come si usa

Il tonico viso è un prodotto molto importante che non dovrebbe mai mancare nella skincare routine, sia al mattino che la sera. Il tonico serve a pulire la pelle in profondità, a eliminare sebo e cellule morte e a riequilibrare la naturale acidità della pelle. È molto utile per contrastare il calcare che si trova nell’acqua del rubinetto e che tende a seccare la nostra pelle, ma anche per ripulire la pelle dallo smog che si trova nell’aria, soprattutto nelle grandi città.

Il tonico deterge in profondità e quindi permette un migliore assorbimento delle creme e delle lozioni che andremo a utilizzare dopo; inoltre, pare che i make-up artist ne raccomandino l’utilizzo anche per far durare di più il trucco.

Utilizzare il tonico è semplicissimo e richiede pochissimi minuti, per questo motivo vi consigliamo di utilizzarlo con regolarità. Effettuate la classica pulizia del viso come da vostra routine – con le salviettine, il latte detergente o un panno umido – e poi applicate anche il tonico: vi basterà mettere un po’ di prodotto su un dischetto di cotone, massaggiate la pelle con delicatezza, cercando di fare attenzione al contorno occhi. Ripetete questa operazione più volte fino a quando il dischetto non si sporcherà più con residui di fondotinta, mascara e impurità varie. Il tonico non va risciacquato: aspettate che la pelle si asciughi e poi applicate la vostra crema per il viso preferita oppure procedete con il make-up.

I migliori tonici viso in commercio

tonico viso
Fonte: Web

In commercio ci sono tanti tonici viso adatti ad ogni esigenza, sia in termini di caratteristiche specifiche che di prezzo. Il tonico migliore è quello che risponde meglio al vostro tipo di pelle e che combatte in modo più deciso i vostri punti deboli.

Se avete la pelle molto grassa potete optare per un tonico astringente e purificante: spesso questi prodotti sono a base alcolica e riescono a migliorare sensibilmente l’aspetto della pelle. Se invece avete la pelle delicata potete acquistare un tonico lenitivo, esistono anche quelli per pelli giovani e quelli per chi deve fare i conti con l’acne. Per le pelli mature esistono anche i tonici antiage che idratano e nutrono la pelle senza aggredirla e che aiutano a mantenere un aspetto giovane e fresco. I prezzi cambiano molto in base alla tipologia di prodotti, vi consigliamo di mantenervi almeno su una fascia media: con qualche euro in più avrete un prodotto sensibilmente migliore di quelli primo prezzo. Provate vari prodotti e marchi diversi, troverete di certo quello che fa per voi!

Tonico viso fai da te

Il tonico per il viso si può anche fare in casa scegliendo la tipologia più adatta alla vostra pelle. Per fare in modo che il vostro tonico sia efficace è meglio prepararlo spesso e utilizzarlo al massimo un paio di giorni.

Tonico lenitivo: mettete 150 ml di acqua in una tazza, scaldatela nel microonde e lasciate in infusione due bustine di camomilla e un cucchiaio di fiori secchi per 20 minuti, mescolate e fate intiepidire. Filtrate il tonico e conservatelo in una bottiglietta con la chiusura ermetica.

Tonico astringente: Mescolate 200 ml di acqua con due cucchiai di succo di limone e un cucchiaio di aceto di mele o di vino bianco.

Tonico per pelli miste: Lasciate in infusione in acqua bollente un cucchiaio di fiori di lavanda per circa 40 minuti. Filtrate il vostro tonico e applicatelo sulla pelle.