diredonna network
logo
Stai leggendo: Belle di frigo! Trattamenti beauty and cheap fai da te per viso e capelli

Belle di frigo! Trattamenti beauty and cheap fai da te per viso e capelli

La bellezza spesso è a portata di frigo. Non ci credete? Eppure tra la roba che dimentichiamo nel frigorifero ci possono essere alleati della nostra bellezza: capelli e viso. Scopriamo insieme cosa si può fare con un barattolo di maionese o con dello yogurt.

 

http://www.beautyramp.com/natural-hair-softener-recipes.html
(foto:Web)

 

La bellezza spesso è a portata di frigo. Non ci credete? Eppure tra la roba che dimentichiamo nel frigorifero ci possono essere alleati della nostra bellezza: capelli e viso. Scopriamo insieme cosa si può fare con un barattolo di maionese o con dello yogurt.

In tempo di crisi economica essere belle è possibile, con un po’ di ingegno e quell’arte di arrangiarsi made in Italy.
Dimenticate per un momento cosmetici costosi, maschere per capelli e viso e ricordate un po’ cosa avete lasciato in frigo. Perchè proprio in frigo si trovano gli alleati per una bellezza home made e economica. Con semplici alimenti come ad esempio maionese e yogurt, si possono creare impacchi di bellezza per capelli e viso. Scopriamo insieme come usarli nella nostra beauty routine!

La maionese si può usare come balsamo intensivo per capelli secchi, da alternare al classico balsamo. Fatta con ingredienti nutrienti e grassi come uova e olio nutre il capello e idrata il cuoio capelluto restituendo capelli più lucidi e nutriti.

 

>>>Ecco come fare:
kit: un barattolo di maionese a temperatura ambiente, pellicola per alimenti, cuffia di plastica per doccia, il sacchetto di plastica va bene in mancanza di una cuffia da doccia. Facoltativo: asciugamano.
How to: tira fuori dal frigo la maionese 30 minuti prima dell’uso, in modo che raggiunga la temperatura ambiente e liberi la parte oleosa che la compone. La quantità da impiegare dipende dalla lunghezza dei capelli e dalla consistenza. Ovviamente, non esagerate!
Capelli asciutti o bagnati? Meglio bagnati con acqua calda che, oltre ad aprire le squame del fusto del capello, riscalda i follicoli e attiva la circolazione del cuoio capelluto, permettendo così ai nutrienti della maionese di entrare all’interno.
Applicala come un balsamo, massaggiala. Non avere paura di pasticciare con i capelli: la maionese, con la frizione del massaggio si distribuisce sulle radici (tip 1: puoi aiutarti con un pettine a denti larghi per distribuire il composto sulle lunghezze).
Dopo che hai finito di distribuire per bene la maionese sulla testa e sulle lunghezze dei capelli raccogli i capelli (treccia, chignon per esempio). In seguito occorre tenere al caldo la testa: avvolgi la testa con della pellicola per alimenti, poi metti una cuffia da doccia in plastica (tip 2: per evitare colate di olio avvolgete un vecchio asciugamano intorno alla testa).
E ora? Lasciare in posa per 30 minuti in modo che la maionese agisca e penetri nel fusto del capello, grazie all’effetto serra della pellicola e della cuffia di plastica.
Per le più temerarie: la maschera si può lasciare agire anche per un paio d’ore (un po’ come i tempi di posa per l’ hennè)
Passato il tempo di posa si passa al risciacquo. Rimuovete l’armamentario: asciugamano, cuffie di plastica e pellicola e risciacquate i capelli con cura con acqua calda. Se volete un effetto più nutriente long-lasting non lavate i capelli con lo shampoo per un giorno. Gli olii residui sulla cute e i capelli continueranno ad essere attivi dopo il risciacquo lasciando i capelli lucidi.
Oppure, chi vuole, può risciacquare con una passata di shampoo delicato, meglio se diluito e fare un finish di acqua fredda (con o senza aceto di mele) per chiudere le squame del capello e renderlo ancora più lucido.

 

 

Lo yogurt bianco naturale (senza zucchero) è un ingrediente versatile sia per impacchi per il viso che per i capelli. Ricco di acido lattico aiuta a levigare la pelle e ha anche un buon effetto anti-age.

>>>Ecco come fare:
Per usarlo come maschera quotidiana per il viso basta applicarlo su viso e decolté puliti. Lasciare agire per 15 minuti e rimuovere tamponando delicatamente con una salvietta umida. Usato tutti i giorni ha un leggerissimo effetto schiarente e rende l’incarnato più luminoso in modo naturale.
Come dopo sole addolcente, lo zinco contenuto nello yogurt aiuta ad attenuare il bruciore delle scottature. Aggiungi poche gocce di olio essenziale di camomilla a un vasetto di yogurt bianco. Massaggia delicatamente e lascia in posa per 15 minuti, poi risciacqua con acqua tiepida e asciuga delicatamente la pelle tamponando, per ridurre il fastidio delle bruciature solari.
Yogut + olio (di oliva, di ricino, di girasole o di mandorle dolci), invece è un ottima accoppiata per una maschera per capelli dalla texture morbida e rinfrescante.
how to: miscelate yogurt e olio con un cucchiaio o con le fruste, fino a quando non ottenete un composto omogeneo.
Sui capelli umidi (bagnati con acqua calda e tamponati con l’asciugamano) applicate il composto massaggiandolo prima sul cuoio capelluto e poi sulle lunghezze, per farlo aiutatevi con un pettine a denti larghi.
Lasciate asciugare la maschera sui capelli e poi sciacquate i capelli con acqua tiepida, e dopo lavate i capelli con uno shampoo leggero e diluito.