diredonna network
logo
Stai leggendo: Smokey Eyes: Come Realizzarlo in Pochi Semplici Passi

L'eyeliner roller di MAC che sembra un rullo taglia pizza è geniale

Hai il piede greco, romano o egizio? Ecco cosa dice del tuo carattere

10 rimedi definitivi per gli antiestetici talloni screpolati

6 cosmetici al prosecco: c'è chi il prosecco lo beve e chi lo usa così

10 modi per prolungare l'abbronzatura

4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Il linguaggio dei piedi: i calli. Cosa dicono e come curarli

"Ero una bodybuilder ma... ora sono felice"

"Se siete in panico per il rotolino o la cellulite, il problema non è né l'uno né l'altra"

Nuovo look platino per Sarah Jessica Parker

Smokey Eyes: Come Realizzarlo in Pochi Semplici Passi

Lo smokey eyes è un trucco per occhi ideale per attirare l'attenzione: ecco una semplice guida per realizzarlo con facilità!
Fonte: web
Fonte: web

Lo smokey eyes è uno dei make up più ad effetto, perché mette in evidenza lo sguardo e lo rende calamitante.

Con questo trucco è davvero impossibile passare inosservate.

La sua variante più classica si realizza con l’ombretto nero, perfetto per una serata, ma volendo lo si può sostituire col colore che ci piace di più: da un romantico rosa a un profondo blu a un allegro verde.

Il modo infatti per creare il trucco smokey eyes è sempre uguale; ma come si realizza esattamente?

Ecco una dimostrazione che in pochi passi vi permetterà di realizzare uno smokey eyes nero davvero perfetto:

1. Si parte dalla base

Fonte: web
Fonte: web

Come sempre, una buona base è l’inizio per ogni trucco che duri nel tempo e non sbavi.

In particolare, se lo smokey eyes viene fatto con un ombretto nero o scuro, la base è davvero essenziale, per farlo aderire bene.

Quindi applica come prima cosa un primer sulle palpebre.

2. Il primo ombretto

Fonte: web
Fonte: web

Prendi un ombretto argento oppure oro e con un pennello applicalo su tutta la palpebra mobile, in particolare sulla zona esterna dell’occhio.

Metti un po’ d’ombretto anche sotto l’occhio, di modo da incorniciarlo.

Volendo puoi applicare l’ombretto oro nella parte più interna, sia sopra sia sotto, e quello argento nella parte esterna, sia sopra sia sotto.

3. Il secondo ombretto

Fonte: web
Fonte: web

Poi prendi l’ombretto nero o scuro e, con un pennello bombato, applicalo sulle palpebre, cercando di creare delle sfumature con l’ombretto sottostante.

Ricorda che l’ombretto nero deve concentrarsi di più all’esterno, sulla piega dell’occhio e lungo le ciglia superiori.

4. Eyeliner e mascara

Fonte: web
Fonte: web

Con l’eyeliner nero o una matita del medesimo colore, traccia una linea sopra le ciglia; per avere un effetto più rock, non esitare a calcare la mano, mentre se vuoi essere più sofisticata, mantieni la linea sottile.

L’eyeliner può essere applicato anche sotto l’occhio, sfumandolo.

Completa il trucco con un tocco di mascara.