diredonna network
logo
Stai leggendo: I 10 Passi della Beauty Routine Coreana: il Nuovo Trend per una Pelle di Porcellana

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

15 trucchi per gestire i ricci e i loro capricci

Perché dovresti provare a farti un bagno nell'acqua nera (e come farlo)

13 cose che non pensavi ti potessero far venire i brufoli

5 consigli beauty che non dovreste MAI provare

Hai il piede greco, romano o egizio? Ecco cosa dice del tuo carattere

I 10 Passi della Beauty Routine Coreana: il Nuovo Trend per una Pelle di Porcellana

Sono solo 10 passi, ma se "percorsi" ogni giorno, con costanza e dedizione, possono diventare il segreto per una pelle davvero meravigliosa. A rivelare questa sorta di decalogo miracoloso è la blogger ed esperta di estetica Charlotte Cho, californiana di nascita ma di origini coreane. Dalle sue radici asiatiche ha estrapolato questa routine di bellezza che da millenni preserva i volti di porcellana delle donne coreane. Abbiamo raccolto per voi i suoi consigli e selezionato dei prodotti per iniziare subito con questa nuova marcia verso la pelle perfetta! Pronte a iniziare?
Fonte: Web
Fonte: Web

Liscia, morbida, luminosa, tonica… sono queste le caratteristiche di una pelle perfetta. Ma come ottenerla? Un’affascinante blogger esperta di estetica californiana di origini coreane, Charlotte Cho, ha svelato alcuni dei segreti degli eterei volti di porcellana delle donne coreane e stilato i “10 comandamenti” per ottenere la pelle che avete sempre desiderato.
Non importa la tipologia, secca, mista o grassa, le 10 mosse individuate dalla blogger sono valide per tutte, saranno solo i prodotti da applicare a cambiare ingredienti e texture.

Ma su quale principio si basa questa “routine di bellezza”? Innanzitutto, sulla “doppia pulizia”. La detersione della pelle è il primo e fondamentale passaggio, spesso molto trascurato da noi donne occidentali, sulla quale si basa tutto il trattamento successivo. Prima si rimuove il trucco con un prodotto “oleoso” e dopo si deterge il viso con un prodotto “ad acqua”. Quante di voi sono spesso andate a letto senza neanche struccarsi? Ecco, appunto.

La salute della pelle, l’organo più esteso del nostro corpo, per i coreani è molto importante. Uomini e donne sono educati fin da piccoli a rispettare alcune regole di igiene e cura che preservano la bellezza e l’integrità di questo organo. Un vero rituale che si ripete per tutta la vita dell’individuo con calma e costanza. Per questo motivo, la beauty routine coreana, suggerisce Charlotte Cho, non deve diventare un obbligo ma un momento da riservare a noi stesse con piacere e divertimento. Con il suo blog ed e-shop SokoGlam, e il suo primo libro The Little Book of Skin Care, ha convinto anche le iperattive e stressatissime americane, chissà se riusciremo anche noi a seguire il suo esempio?

Vediamo insieme i 10 passi da seguire e i prodotti da acquistare per mettere da parte, una volta per tutte, le cattive abitudini e fare spazio a questa nuova filosofia per la cura della nostra pelle.

1. Struccare il viso con un prodotto a base oleosa

Fonte: Web
Fonte: Web

Struccare il viso è il primo passo per la nostra routine di bellezza in stile coreano. L’elemento che differenzia il demaquillage delle donne asiatiche dal nostro è l’utilizzo degli olii. Perfetto per questo nuovo rituale è il Super olio struccante Olio di cotone di Sephora. Una formula adatta a tutte, che lascia la pelle morbida, elastica, e soprattutto, senza effetto grasso. Non abbiate paura di usarlo anche se la vostra pelle è soggetta a brufoli o punti neri! I prodotti a base di olio, infatti, non aggravano la situazione, come si potrebbe pensare, bensì, rimuovono perfettamente lo sporco e lasciano la pelle pulita in profondità e pronta per i successivi trattamenti.

2. Detergere il viso con un prodotto a base di acqua

Fonte: Web
Fonte: Web

Il principio base della routine di bellezza coreana, come dicevamo, è la “doppia pulizia”. Dopo esservi struccate con il prodotto a base di olio preferito, potete procedere alla detersione con un prodotto a base di acqua. Noi vi consigliamo l’acqua mousse detergente illuminante della linea purete thermale di Vichy. Questa mousse a base di acqua termale, pulisce delicatamente la pelle da tutte le impurità e illumina l’incarnato lasciandolo fresco e riposato.

3. Esfoliare delicatamente il viso

Fonte: Web
Fonte: Web

Dopo la detersione – spiega Charlotte Cho – le donne coreane procedono con una delicata esfoliazione della pelle del viso, al fine di eliminare le cellule morte e favorire il rinnovamento cellulare. Una novità sul fronte esfoliazione è la Polvere esfoliante metamorfosi di Sephora. La polvere è composta da acido salicilico e sfere di jojoba e viene proposta in un flacone con tappo forato. Può essere utilizzata da sola con acqua o aggiunta al detergente/struccante abituale per una esfoliazione più soft. È adatta a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili. Un altro prodotto che vi consigliamo è la spugnetta Morbida esfoliante di Konjac, una pianta asiatica, usata da molto tempo in Corea, che utilizzata insieme al normale detergente, lascia la pelle straordinariamente morbida, purificata e luminosa.

4. Tonificare la pelle per prepararla all’idratazione

Fonte: Web
Fonte: Web

Siamo giunti al momento della tonificazione. Il tonico è un prodotto un po’ bistrattato ma in realtà costituisce un elemento molto importante nella cura della pelle del viso perché rimuove le tracce dei passaggi precedenti, restringe i pori, e affina la grana della pelle. Per questa fase vi consigliamo un altro prodotto della linea Pureté Thermale di Vichy , il Tonico Lenitivo. A base di Acqua Termale di Vichy e con pH fisiologico, il prodotto è ipoallergenico, testato su pelle sensibile e sotto controllo dermatologico.

5. L’Essence, una nuova moda dall’Asia

Fonte: Web
Fonte: Web

L’essence è una novità per noi occidentali, mentre è un prodotto molto in uso nei paesi asiatici. Si tratta solitamente di un emulsione o un siero con una potente azione idratante. Abbiamo trovato per voi un prodotto che si ispira proprio al meglio della tradizione e dell’alta tecnologia coreana. Un siero tensore perlato agli attivi antietà per esaltare la giovinezza della pelle. Si tratta di BB Flash EssenceQuesto siero illuminante, dalla texture in gel madreperlata, lascia la pelle incredibilmente morbida, vellutata al tatto, elastica e luminosa. Potete trovarlo in vendita da Sephora. Altra novità in vendita su Sephora è Herbal Energy Lotion Mist Edition, una lozione idratante e rivitalizzante alle Erbe di Corea che si vaporizza sul viso prima dell’applicazione del siero per potenziarne i benefici, oppure, durante la giornata quando si sente la necessità di rinfrescare e idratare la pelle.

6. L’applicazione di un siero

Fonte: Web
Fonte: Web

Da qualche anno è divenuto un prezioso alleato per la bellezza della pelle del viso. Si tratta del siero, da applicare prima della classica crema da giorno o da notte. Ne esistono molti in commercio, con particolarità diverse e per tutte le esigente. Noi vi consigliamo Mission Perfection Sérum di Clarins. Un prodotto completo perché in grado di correggere diverse anomalie e discromie della pelle: colorito spento, rossori, segni dell’acne, macchie solari, ecc…

7. Durante la settimana fare una maschera in tessuto

Fonte: Web
Fonte: Web

Questo passo della routine di bellezza coreana non deve essere ripetuto ogni giorno. Sarà sufficiente due/tre volte a settimana a seconda delle esigenze specifiche della vostra pelle. La “sheet mask”, ovvero, la maschera in tessuto è davvero uno degli elementi più caratteristici dei rituali di bellezza asiatici. Le maschere viso Sephora sono ispirate proprio a questa tradizione, sono in tessuto ultrasottile dall’effetto seconda pelle e devono restare in posa solo 15 minuti. La gamma prevede 8 tipologie diverse che rispondono ad altrettanti bisogni specifici: avocado per nutrire e riparare intensamente, tè verde per opacizzare e purificare, melograno con azione defaticane ed energizzante, alle alghe, purificante e detossinante, all’orchidea con effetto antietà e levigante, al fiore di loto per idratare e rilassare, alla perla per uniformare e illuminare l’incarnato, e infine, alla rosa con effetto ultra idratante, illuminante e rimpolpante.

8. “Coccolare” il contorno occhi

Fonte: Web
Fonte: Web

Altro passaggio – questa volta quotidiano e da ripetere mattino e sera – è quello dell’idratazione del delicato contorno occhi. Questa zona del viso è la più soggetta all’insorgenza di segni, rughe, borse, perché sullo sguardo si “concentrano” stress, stanchezza, preoccupazioni… se a questo aggiungiamo i danni del sole e dell’inquinamento possiamo comprendere bene come questa zona formata da pelle particolarmente sottile abbia bisogno di particolare cura. Per farlo abbiamo individuato un prodotto di grande successo, il balsamo sguardo e contorno occhi di Clinique, la cui formula ultra-idratante non solo riduce la visibilità delle borse, delle occhiaie, dei rigonfiamenti e delle piccole rughe, immediatamente e a lungo, ma stimola la produzione di collagene e rafforza la barriera naturale della pelle.

9. L’idratazione quotidiana con la crema per il viso

Fonte: Web
Fonte: Web

Dopo l’idratazione del contorno occhi, si passa all’idratazione di tutto il viso. Per chi desidera la massima idratazione e una texture ottimale (né troppo grassa, né troppo leggera) consigliamo la crema viso idratante e lenitiva all’Aloe Vera di Zuccari. La sua formula è unica perché senza acqua aggiunta, completamente sostituita da succo d’Aloe vera non pastorizzato e non filtrato a carboni, concentrato due volte.

10. La protezione quotidiana dai raggi dannosi del sole

Fonte: Web
Fonte: Web

Pelle di porcellana contro abbronzatura selvaggia. Sono molti anni ormai che sentiamo parlare dei danni provocati dai raggi solari e rispetto al passato c’è più consapevolezza circa i rischi alla salute e anche alla bellezza della pelle. Le donne coreane proteggono sempre la loro pelle con una protezione solare molto alta, che applicano più volte al giorno. È forse questo il segreto più prezioso per mantenere una pelle giovane e sana a lungo nel tempo. Per raggiungere questo obiettivo vi consigliamo due prodotti, il primo è la Crema Solare Dry Touch SPF 50 Alta Protezione SPF 50 di Biotherm. Una crema solare viso che lascia una sensazione di pelle nuda con una finitura asciutta e la protezione efficace di filtri potenziati. La sua texture leggera e non grassa arricchita con silice e perline minerale assorbe l’umidità della pelle garantendo un effetto mat. Il secondo prodotto che vi consigliamo è Dior Bronze Crème Protectrice Sublimante Visage SPF50. Grazie alle performance dei filtri fotostabili ad ampio spettro anti-UVA/UVB, associati a micro-capsule anti-ossidanti, la pelle è protetta immediatamente e giorno dopo giorno contro i danni provocati dal sole, dai radicali liberi e dall’invecchiamento cutaneo. Non solo, la pelle è immediatamente setosa e sublimata da questo trattamento dai riflessi madreperlati.