diredonna network
logo
Stai leggendo: 21 Cose Da Sapere Prima Di Fare Un Tatuaggio

21 Cose Da Sapere Prima Di Fare Un Tatuaggio

Fare un tatuaggio è di tendenza, si sa! Ma come prepararsi al meglio senza incappare in gaffe o in situazioni poco piacevoli? Ecco a voi un piccolo manuale a portata di tablet che vi aiuterà a fare la scelta giusta!
gallsource.com
(Foto: Web)

Il tatuaggio ha una storia antichissima ma da sempre rappresenta il simbolo del cambiamento, di una trasformazione che un essere vivente decide di fare su sé stesso.

E così a un certo punto della tua vita decidi di tatuarti.

Cosa c’è davvero da sapere?

Molti sono i consigli degli esperti; spulciamoli assieme per capire come fare davvero la scelta giusta!

1. Idee Originali

www.alby-tattoo.com
(Foto: Web)

È fondamentale, quando si decide di fare un tatuaggio, trovare un disegno che ci rappresenti a pieno e che non vada a conformarsi con “la moda del momento”.

Bandite dunque le copie dal web.

Prediligete un bravo tatuatore che sappia anche proporvi delle idee tutte nuove create apposta per voi.

2. Fate delle Ricerche per cercare un Bravo Pittore/Ritrattista

nonsolocultura.studenti.it
(Foto: Web)

Una volta stabilito che il tatuaggio debba essere originale e personale, potrete fare delle ricerche sul web per cercare un buon artista che riesca a capire cosa  volete che venga disegnato sul vostro corpo.

3. Reazioni Allergiche

www.donnaglamour.it
(Foto: Web)

Se avete avuto qualche reazione allergica a prodotti cosmetici (come lucidalabbra, fard, ombretti) o a metalli vari, fate attenzione!

Alcuni inchiostri utilizzati per i tatuaggi potrebbero farvi del male quindi se doveste essere soggetti a rischio vi consigliamo di consultare un medico prima di procedere con il tatuaggio.

4. Prendete un Appuntamento

www.officinacontemporanea.it
(Foto: Web)

I migliori tatuatori hanno una lista d’attesa lunga sino ad un anno.

Il nostro consiglio?

Non affrettatevi e non affidatevi al tatuatore che vi può ricevere prima.

Vale la pena aspettare, visto che il tatuaggio vi resterà per il resto della vita.

5. Un Professionista può decidere Chi Tatuare

www.pinterest.com
(Foto: Web)

I veri tatuatori non hanno una sede fissa (ma si appoggiano spesso presso studi associati).

Contattarli telefonicamente sarà semplice mentre sarà più difficile fare loro buona impressione e fargli capire che per te è fondamentale che il lavoro venga dato in consegna proprio a quella persona specifica.

6. Un Tatuaggio di buona Qualità costa molto

www.sikwel.com
(Foto: Web)

Non esistono tatuaggi economici!

Quindi sappiate che per ottenere un risultato ottimale i prodotti devono essere di qualità eccelsa.

7. Non Contrattate

updates.mohela.com
(Foto: Web)

Sempre per il principio sopra citato (della serie: quanto spendi tanto appendi) è buono dare sempre il giusto valore a ciò che desideriamo; non contrattate, potreste solo ottenere dei pessimi risultati.

Un buon tatuaggio parte da un minimo di 50 Euro per un tatuaggio dalle piccole dimensioni, non affidatevi a soggetti improvvisati o a studi non dichiarati.

8. Fate un Sopralluogo

gallivant.com
(Foto: Web)

Prima di affidarvi agli “esperti” è buona abitudine fare un giro presso lo studio.

Senza l’ansia e la voglia di tatuarvi potreste notare qualcosa che non vi piace o qualche regola del protocollo presa un po’ troppo alla leggera. 

Non fidatevi solo di una faccetta simpatica, pretendete sempre il massimo della serietà, ne va della vostra salute!

9. Non abbiate Paura di mostrare Disappunto

alessandrogirola.me
(Foto: Web)

Prima di tatuarvi direttamente sulla pelle in modo permanente, spesso il tatuatore ricrea il motivo con un inchiostro cancellabile.

Non temete di mostrarvi insicure o non soddisfatte! 

Un disegno si può rifare, un tatuaggio invece è per sempre.

10. Correggete le Bozze

www.missliterati.com
(Foto: Web)

Molte di noi spesso decidono di tatuarsi frasi, intere canzoni o citazioni varie magari in lingue straniere.

Gli esperti consigliano di rileggere più e più volte ciò che avete intenzione di tatuarvi addosso. 

Attenzione alle lingue orientali!

Non fidatevi dei traduttori su internet, affidatevi a chi quella lingua la conosce per davvero!

11. I Punti Critici

flackydiamond.deviantart.com
(Foto: Web)

Sapete che ci sono delle parti del corpo più sensibili all’ago?

Ebbene care donzelle: piedi, costole, interno coscia e interno braccio sono alcuni dei punti su cui fare un tatuaggio può far vedere le stelle e tutto il firmamento.  

Armatevi di coraggio e qualche pomata anestetizzante (che vi consiglierà direttamente il vostro medico).

12. I Tatuaggi su Mani e Piedi si scoloriscono Prima

www.creativelite.com
(Foto: Web)

Sapete che mani e piedi hanno le cellule che si rigenerano molto più velocemente che nel resto del corpo?

Questo vuol dire che i tatuaggi in quelle parti del corpo tenderanno a schiarirsi più velocemente.

Prima di fare un tatuaggio da qualche centinaio di euro valutate bene dove!

13. Curiosità

tattooton.com
(Foto: Web)

Èpossibile tatuare ogni singola parte del vostro corpo.

Dalla lingua, al labbro a… ehm sì! Anche lì.

14. La parte compresa tra Spalla ed Anca è la più difficile da tatuare

www.trendingimage.com
(Foto: Web)

È infatti una delle parti più dolorose in assoluto.

Oltre ad essere difficile per il tatuatore anche chi si fa fare il tatuaggio in questa zona può rischiare addirittura lo svenimento.

Un consiglio?

Respirate a ritmi regolari.

15. Prepararsi Psicologicamente e Fisicamente

dimensione-terra.blogspot.com
(Foto: Web)

È necessario prepararsi mentalmente al tatuaggio.

Affrontatelo proprio come se doveste sostenere un esame: mangiate bene, dormite molto e soprattutto non bevete alcool: aiuterebbe a fluidificare ulteriormente il sangue.

16. Fare un tatuaggio non è come infilare tanti aghi a fondo nella pelle

invidia.pianetadonna.it

Se pensate che fare un tatuaggio sia come un prelievo del sangue, scordatevelo!

Ciò non toglie però che il dolore nella maggior parte dei casi sia sopportabile anche se un po’ fastidioso.

17. Il Dolore “passerà” dopo il Primo Quarto d’Ora

esseresani.pianetadonna.it
(Foto: Web)

Solitamente dopo i primi 15 minuti di tatuaggio, il vostro corpo risponderà mettendo in circolo l’adrenalina che vi aiuterà a superare meglio il dolore… addirittura quasi a percepirlo come un fastidio.

18. Non esporre i tatuaggi al sole

www.meteopalermo.com
(Foto: Web)

I tatuaggi appena fatti vanno coperti dai Raggi UV.

Il sole potrebbe seriamente danneggiarli, perché la parte trattata è già di per sé irritata dall’ago.

19. Non si può andare al mare per almeno 15 Giorni

www.amando.it
(Foto: Web)

Il mare e l’acqua in generale rovinano il tatuaggio.

Evitate di fare lunghi bagni in ammollo, idromassaggi e bagni in piscina. 

Il vostro tatuaggio vi ringrazierà!

20. Liberarsi di un tatuaggio è molto doloroso

www.abcsalute.it
(Foto: Web)

Pensateci bene care donzelle prima di eliminare un tatuaggio col laser.

È di gran lunga più doloroso dell’ago del tatuatore.

Andate con le idee convinte  e non cambiate idea nel tempo!

21. Ritocco del Tatuaggio

tattoo-kid.com
(Foto: Web)

Spesso capita che con il tempo il tatuaggio si scolorisca o che vengano fuori delle imperfezioni

Non abbiate paura di rivolgervi al vostro tatuatore che prontamente vi aggiusterà la sua piccola opera d’arte, probabilmente anche gratuitamente.