diredonna network
logo
Stai leggendo: Capelli: Tutti i Trucchi per Sopravvivere al Caldo

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

Tutta la verità sulle immagini pubblicate in Instagram

Quando l'ascella arcobaleno diventa motivo di orgoglio

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Capelli: Tutti i Trucchi per Sopravvivere al Caldo

Con il caldo i capelli soffrono e per questo bisogna curarli nel modo corretto, altrimenti il rischio è che si rovinino. In questo articolo vi elenchiamo alcuni consigli per avere una chioma perfetta anche d'estate.
Fonte: web
Fonte: web

Col caldo torrido i capelli lunghi possono diventare una vera e propria arma di tortura, ma poiché tante di noi li considerano irrinunciabili, la soluzione di fare un taglio corto tattico non ci sfiora nemmeno la mente.

Ed eccoci allora ad avere il collo che gronda di sudore e a tentare di legare i capelli in un modo pratico e veloce, mentre li sentiamo secchi e fibrosi.

Come possiamo far sopravvivere la nostra chioma con questo caldo?

Sembrerà strano, ma è sufficiente qualche semplice trucchetto che messo in atto aiuterà i nostri capelli ad affrontare le alte temperature e ad arrivare a fine estate belli e sani.

Ecco i nostri suggerimenti (e anche qualche consiglio di bellezza):

1. Danni da cloro e sale

Fonte: web
Fonte: web

In caso di bagno in mare o in piscina, i nostri capelli rischiano di rovinarsi; per evitare che questo accada, bisogna giocare di anticipo.

La soluzione è semplicissima: prima di entrare in mare o in piscina, bisogna bagnare i capelli con della semplice acqua che verrà assorbita dai capelli, che quindi non assorbiranno quella salata o quella col cloro.

2. Frangia unta e sudata

Fonte: web
Fonte: web

In estate, sia per il caldo sia per la protezione solare che ci si spalma addosso, la frangia che appoggia sul nostro volto tende a ungersi in fretta.

Per evitare che questo accada non ci vuole un granché: basta una forcina con cui tirarla indietro.

Ma se siete un po’ vanitose e la forcina non vi basta, intrecciate il ciuffo in una treccia e solo così fissatelo al resto della chioma con una forcina.

3. Collo sudato

Fonte: web
Fonte: web

Quando il collo suda, la soluzione è liberarlo dai capelli, per esempio con una coda alta (o anche una treccia alta).

Tuttavia, se la coda alta non fa per voi, può essere sostituita da questa acconciatura romantica: mettete una fascia sottile intorno alla testa e poi infilateci i capelli, creando una sorta di raccolto.

4. Capelli crespi

Capelli: Tutti i Trucchi per Sopravvivere al Caldo
Fonte: web

Per evitare che i capelli diventino crespi, cosa che avviene quando i capelli secchi assorbono l’umidità, bisogna mantenere la chioma idratata.

Per questo è importante proteggerli dal sole con uno spray specifico e asciugarli non con un asciugamano che rilascia l’umidità, ma con una t-shirt in cotone.

5. Capelli fragili

Fonte: web
Fonte: web

Per evitare che i capelli si indeboliscano e si secchino, si può utilizzare il balsamo, ma non (solo) sotto la doccia.

Prima di prendere il sole o fare un bagno in mare, applicate il balsamo sulle punte e fino a metà lunghezza: in questo modo i capelli resteranno idratati.

In caso di capelli tinti, è il caso di usare una maschera specifica.

6. Sommità del capo a rischio scottatura

Fonte: web
Fonte: web

Quando il sole batte molto forte, l’ideale sarebbe indossare un cappello, per evitare che la sommità del capo si scotti.

Ma se il cappello non fa per voi, diluite poca crema solare nell’acqua e poi, attraverso uno spray, diffondetela sulla cute

7. Consigli di bellezza

Fonte: web
Fonte: web

I capelli leggermente mossi sono un’acconciatura sbarazzina ideale per l’estate; per realizzarla senza usare il ferro, una volta che i capelli sono bagnati, divideteli in due codini e arrotolateli su se stessi.

Poi fissate i “rotolini” sulla sommità della testa con delle forcine e, una volta che i capelli sono asciutti, scioglieteli e la chioma avrà così delle bellissime onde.

Anche i colpi di sole d’estate sono molto gettonati e si possono avere sui propri capelli usando del semplice succo di limone: applicatelo sui capelli e poi esponetevi al sole; l’acido citrico contenuto nel succo di limone aprirà le cuticole dei capelli e li farà schiarire.

E se per voi i colpi di sole non sono abbastanza, ecco un’idea che decisamente attira l’attenzione: