diredonna network
logo
Stai leggendo: Acconciature Laterali: dalla Treccia alla Coda, ecco quale scegliere!

10 modi per prolungare l'abbronzatura

4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Il linguaggio dei piedi: i calli. Cosa dicono e come curarli

L'eyeliner roller di MAC che sembra un rullo taglia pizza è geniale

"Ero una bodybuilder ma... ora sono felice"

"Se siete in panico per il rotolino o la cellulite, il problema non è né l'uno né l'altra"

Nuovo look platino per Sarah Jessica Parker

Acido glicolico: cos'è e come si usa

Trucchi: roba da uomini! Arriva il make up per uomo

Criolipolisi: "congelare" il grasso per eliminarlo

Acconciature Laterali: dalla Treccia alla Coda, ecco quale scegliere!

Stanche delle solite pettinature? Volete un look diverso ma allo stesso tempo raffinato? Se anche voi volete dire basta ai capelli sciolti e ai soliti raccolti, le acconciature laterali fanno proprio al caso vostro. Se non siete esperte e non sapete quali scegliere e come realizzarle, niente paura: eccone alcune scelte per voi!
acconciature laterali
Fonte: Web

Le acconciature laterali sono sempre di gran moda e rappresentano un’ottima alternativa per tutte coloro che non vogliono lasciare i capelli sciolti e allo stesso tempo desiderano per la propria chioma una pettinatura diversa dal raccolto.

Tra trecce, chignon e code di cavallo le acconciature laterali proposte dagli hairstylist sono tantissime, basterà solo capire qual è quella che fa al caso vostro in base ai vostri gusti personali e all’outfit che sceglierete di indossare. Molte star sui red carpet sfoggiano questa tipologia di acconciatura in quanto dona a chi la porta classe ed eleganza.

Perfette per eventi importanti, le acconciature laterali possono essere adatte anche per occasioni informali come una semplice passeggiata con le amiche! Alcune di queste acconciature semiraccolte sono facili da realizzare, altre richiedono un po’ più di tempo ma soprattutto un po’ di pratica, ma vi assicuro che, una volta presa la mano, sarà un gioco da ragazzi anche per le meno esperte in fatto di capelli.

Ma quali sono le acconciature laterali più in voga e come si realizzano? Vediamone qualcuna insieme.

1. Acconciature con trecce laterali

acconciature con trecce laterali
Fonte: Web

Le trecce sono tra le acconciature più apprezzate in quanto sono molto versatili ma soprattutto facili da realizzare.

Esistono differenti varianti di trecce laterali, quelle classiche, quelle a spina di pesce o ancora quelle alla francese.

Qualsiasi tipo di treccia scegliate, è importante tenere a mente di non farla immediatamente dopo lo shampoo in quanto i capelli puliti tendono a scivolare facilmente compromettendo la riuscita dell’acconciatura. Lavate dunque i capelli il giorno prima per poi procedere con la realizzazione.

Per quanto riguarda la treccia classica non dovrete far altro che pettinare bene i capelli, portarli da un lato e una volta che li avrete divisi in tre ciocche procedete partendo dall’altezza delle orecchie e portate la ciocca esterna destra a sinistra facendola passare sopra quella centrale e continuate per tutta la lunghezza fino al completamento dell’acconciatura.

Per la treccia a spina di pesce, invece, raccogliete i capelli di lato in un coda e fermatela con un elastico. Dividete poi la coda in due parti il più possibile uguali tra loro. Una volta fatto ciò vi basterà prendere una piccola ciocca esterna della parte destra e portarla all’interno della parte sinistra e ripetere la stessa operazione anche dall’altro lato. Proseguite con passaggi incrociati  fino al completamento di tutta la lunghezza e bloccate la treccia con un elastico o con un nastro. Tagliate poi l’elastico con cui inizialmente avevate fermato la coda e fissate il tutto con la lacca.

Infine per realizzare la treccia alla francese portate i capelli di lato e partendo da dietro il collo prendete una ciocca di capelli e dividetela in tre sezioni. Fatto ciò realizzate una classica treccia e solo dopo essere arrivate all’incirca a metà della lunghezza incorporate man mano le altre ciocche rimanenti procedendo sempre come se andaste a realizzare una treccia tradizionale. Continuate fino a quando la treccia non avrà incorporato tutta la chioma.

2. Acconciature con coda laterale

acconciature coda laterale
Fonte: Web

Tra le tante acconciature laterali la coda rimane sempre una valida alternativa da portare in diverse occasioni. Bella con un look casual e di classe per una serata importante all’insegna dell’eleganza.

La coda laterale può essere portata liscia o leggermente mossa, super tirata o morbida. In tutti i casi, la lucentezza fa da padrona all’acconciatura, proprio per questo lavate i capelli e quando saranno ancora umidi utilizzate un lucidante. Successivamente asciugate la chioma a seconda dei vostri gusti. Terminata la piega, liscia o mossa che sia, non dovrete far altro che raccogliere i capelli su un lato legandoli in una coda bassa. Potrete abbellire l’acconciatura utilizzando al posto del solito elastico, nastri o fermagli gioiello.

3. Acconciature morbide laterali

acconciature morbide laterali
Fonte: Web

Le acconciature laterali possono essere tranquillamente lasciate morbide per una versione più naturale.

Oltre alla treccia o la coda di cui vi ho parlato precedentemente, potrete optare per uno chignon oppure semplicemente per onde morbide portate di lato.

Sono molte le star che prediligono una chioma ondulata laterale. Realizzarla è davvero semplice! Come? Nel caso in cui i vostri capelli sono mossi naturali basterà portare la chioma tutta su un lato e fissare la parte posteriore con delle forcine. Se i vostri capelli invece sono lisci create morbidi boccoli con l’aiuto del ferro arricciacapelli e procedete poi con l’acconciatura. In pochissimo tempo avrete una chioma super fashion proprio come le dive del cinema!

Per quanto riguarda lo chignon laterale invece, portate i capelli su un lato e raccoglieteli in una coda bassa. Aiutatevi poi con la ciambella per chignon, vi basterà inserirla nella coda e una volta coperta dai capelli fissate il tutto con un elastico. Per ottenere un effetto morbido, lasciate cadere qualche ciocca rimasta libera.

4. Acconciature laterali sposa

acconciature laterali sposa
Fonte: Web

Anche per il vostro matrimonio potrete optare per acconciature laterali, e tra chignon, trecce o code magari impreziosite da un fiore bianco: sarete trendy anche il giorno più importante della vostra vita!