Capelli grigi naturali? Ecco qualche consiglio per un nuovo look

Chi l'ha detto che alla comparsa dei primi capelli grigi bisogna correre dal parrucchiere per tingerli? Ecco i nostri consigli per portare con orgoglio ed eleganza il proprio colore naturale, scegliendo le cure più adatta, i tagli ed il make up che li valorizzano di più.

Quante volte vi siete sentite ripetere che col passare degli anni le donne invecchiano e gli uomini diventano interessanti? Quante donne conoscete che sono terrorizzate alla sola idea di invecchiare? La comparsa dei primi capelli grigi è un vero e proprio campanello d’allarme, al quale la maggior parte delle donne rispondono prendendo al volo un appuntamento col proprio parrucchiere di fiducia.

Se avete i capelli grigi già da qualche anno, probabilmente tra tinte, riflessanti, colpi di sole e méches le avete davvero provate tutte per cercare di coprirli al meglio, e per evitare di apparire più vecchie, se non addirittura trascurate e trasandate.

Se non vedete l’ora di rinunciare all’appuntamento obbligato con il tuo parrucchiere, e vi sentite pronte ad adottare un look più naturale, allora forse è il momento giusto per dire basta alle tinte, e per cominciare a indossare con orgoglio il vostro grigio, senza avere paura degli anni che passano. Oggi sono sempre di più le donne che fanno questa scelta, e che sfoggiano un look impeccabile ed anche estremamente giovanile anche senza tingere i capelli.

"Quasi quasi mi faccio grigia": quando una donna decide di smettere di tingersi

Per questo motivo, abbiamo deciso di raccogliere quelle che secondo noi sono le informazioni fondamentali per chi decide di tornare ai propri capelli grigi naturali: come curarli con prodotti specifici, che tipo di alimentazione seguire, quale taglio di capelli scegliere e come abbinare make up e abbigliamento. 

1. I capelli grigi naturali: prendersene cura per mantenerli sani e belli

Vuoi Osare Con i Capelli Grigi? Ecco Qualche Consiglio per un Nuovo Look Naturale e Perfetto
Vuoi Osare Con i Capelli Grigi? Ecco Qualche Consiglio per un Nuovo Look Naturale e Perfetto

Recenti ricerche scientifiche hanno scoperto l’esistenza di un gene, chiamato Irf4, che agirebbe sulla colorazione dei capelli e delle sopracciglia in modo da farli diventare grigi: e contro una predisposizione genetica, purtroppo, normalmente c’è davvero poco da fare. Se hai deciso di non ricorrere più alla tinta per coprire i capelli grigi, ma hai scelto di assecondare la loro colorazione naturale, sappi che in questo modo tutti i mesi risparmierai parecchio.

Se però decidi di tenere i tuoi capelli sale e pepe al naturale, c’è una cosa che devi tenere ben presente: hanno bisogno di essere trattati e curati adeguatamente, in modo da rimanere morbidi, forti e in salute. Scegli uno shampoo specifico per i capelli grigi, formulato per evitare l’effetto giallo e per esaltare i riflessi naturali, quindi nutri i capelli con maschere e impacchi, in modo da mantenerli robusti e morbidi, visto che i capelli grigi tendono ad essere particolarmente fragili e delicati.

2. Prendersi cura dei capelli grigi mangiando

capelli grigi naturali
fonte: huffpost.com/pinimg.com

È abbastanza noto a tutti il fatto che una buona alimentazione, con un buon apporto di vitamine e minerali, permette di assicurare il mantenimento della salute dei capelli, anche quando si tratta dei delicatissimi capelli grigi. Una dieta bilanciata e mirata alla salute dei capelli deve essere ricca di frutta, verdura, proteine magre e cibi integrali, facendo attenzione a scegliere alimenti ricchi di vitamina B12 (crostacei, uova, latticini) zinco (carne rossa, lenticchie, uova e alimenti integrali) e vitamina H (lievito di birra, legumi, mele, noci, spinaci).

3. A chi stanno bene i capelli grigi?

capelli grigi naturali
fonte: farm4.static.flickr.com / wikimedia.org

Il dubbio che assale tutte le donne che si trovano a considerare la possibilità di non tingere i capelli mantenendo il proprio grigio naturale è più o meno sempre lo stesso: mi staranno bene? Non sembrerò ridicola, trascurata o semplicemente molto più vecchia? La moda, si sa, spesso ribalta punti di vista e opinioni, anche quando si tratta del colore dei capelli, ed il fantasma della vecchia signora con ciocche di capelli grigi sulle tempie o con la ricrescita in evidenza lascia spazio ad una donna che consapevolmente sceglie di non ricorrere più a tinte e mèches, valorizzando al massimo il proprio colore naturale. 

I capelli grigi stanno bene a donne di tutte le età: non avere paura di portarli, e non temere di sembrare troppo vecchia: i capelli sale e pepe si adattano bene al lungo, alle mezze misure tipo caschetto e sui capelli corti. L’importante è riuscire a scegliere un taglio che si adatti bene alla forma del proprio viso, e che valorizzi lineamenti ed incarnato: fatti consigliare dal tuo parrucchiere, ma soprattutto segui il tuo istinto, e scegli il look che vi fa sentire più a tuo agio. E se proprio non dovesse funzionare…puoi sempre decidere di ricominciare a tingerli!

Shatush grigio: a chi sta bene, come si fa e 10 idee da copiare subito

4. Cosa indossare quando si portano i capelli grigi?

capelli grigi naturali
fonte: pinimg.com/ instagram, ebenesalon

Quando si fa una scelta radicale in fatto di look, come è quella di non tingere più i capelli mantenendo il proprio colore grigio naturale, bisogna ricordarsi sempre di prestare particolare attenzione al make-up e all’abbigliamento, cercando di scegliere colori e abbinamenti che permettano di valorizzare il colore dei capelli.

Niente look da vecchia zia, ma è assolutamente da evitare anche l’eccesso opposto, vale a dire un look troppo esageratamente “teen”: se ti piace il colore, osa anche un rosso acceso o un blu elettrico, oppure vai sul sicuro scegliendo il bianco ed il nero. Da evitare, invece, i toni del beige e del marrone chiaro.

Valorizza al massimo i lineamenti con il make up: scegli un fondotinta che renda l’incarnato naturale eliminando le imperfezioni, e sfuma sugli zigomi e le guance un tocco di blush color pesca, albicocca o rosa. Non dimenticare mascara e matita per delineare gli occhi, e sulle labbra via libera a rossetti dai colori decisi, come rosso, mattone e viola.

Articolo originale pubblicato il 27 Giugno 2016

La discussione continua nel gruppo privato!