I tutorial dell'underpainting make-up, il trend TikTok

Si chiama underpainting make-up ed è la tecnica già divenuta un trend su TikTok, pronta a sostituire il classico e sfruttatissimo contouring, in grado di esaltare la luminosità della pelle del viso, enfatizzandone il naturale colorito.

Illuminare l’incarnato, conferire al viso il caratteristico effetto sunkissed, scolpire e dare maggior definizione ai tratti del viso, zigomi compresi: sono questi i presupposti dell’underpainting make-up, una tecnica già ampiamente collaudata che ora, grazie a TikTok torna prepotentemente in auge.

Valida alternativa al contouring, l’underpainting make-up è infatti tutt’altro che una novità: per anni ha rappresentato un cardine del trucco viso, in grado di restituire un risultato finale più uniforme, meno artefatto e soprattutto meno drammatico e teatrale, pur scolpendo comunque il viso, seppur in maniera più delicata e soft, esattamente come avviene per il jaw highlighting.

Adatto anche ai principianti e a chi non ha particolare dimestichezza con i pennelli, l’underpainting make-up vede come protagonisti il blush, il bronzer e l’illuminante. In stick o in crema poco importa, ma è fondamentale che tutti presentino una formula cremosa e shades naturali in grado di regalare all’incarnato il classico effetto “bonne mine”, adattandosi facilmente a qualsiasi tipologia di look, raffinato, elegante e formale, così come nella quotidianità.

Underpainting make-up: cosa significa e in cosa consiste?

La tecnica dell’underpainting nasce dall’esigenza di enfatizzare e massimizzare i volumi del viso, mediante il layering di shades e texture direttamente sulla pelle e prima dell’applicazione della base viso costituita da fondotinta, cipria e correttore: da qui il termine inglese “underpainting” che significa non a caso “vernice di fondo“, concetto che riprende la tecnica pittorica dell’imprimitura, ovvero l’applicazione del primo strato di colore su fondo ancora grezzo.

Allo stesso modo l’underpainting make-up vede dunque l’applicazione di blush, bronzer e illuminante in crema prima del fondotinta, con un unico e semplice accorgimento: la pelle deve essere adeguatamente preparata in precedenza applicando una crema idratante e un primer viso. Solo successivamente il layering verrà sfumato per poi renderlo ancora più uniforme proprio grazie al fondotinta.

Come realizzare lo strobing perfetto per un viso illuminato

Un tutorial per l’underpainting make-up fai da te

Fondamentale, quando si parla di underpainting make-up fai da te, è l’ordine di applicazione delle singole referenze previste.

  • Su pelle pulita, si procede con l’applicazione di un bronzer, meglio se in crema o in stick, che dovrà essere applicato al di sotto delle tempie, degli zigomi e ai lati del volto.
  • Delineate le aree del viso che si desidera enfatizzare, è necessario procedere con l’applicazione del blush, solo ed esclusivamente sulla zona delle gote.
  • Successivamente illuminate le zone del viso che si desidera porre maggiormente in evidenza, meglio se mediante l’uso di un illuminante satinato, questo al fine di restituire un effetto piacevolmente glowy. In alternativa, per un effetto può opaco e naturale, è possibile sostituire l’illuminante con un correttore più chiaro, meglio se fluido o in stick.
  • Ultimo step è rappresentato dalla sfumatura, che richiede l’utilizzo di un pennello morbido in grado di diffondere e mixare le varie texture, determinando una sorta di degradé.
  • L’underpainting make-up fai da te si completa con l’applicazione del fondotinta in modo tale da uniformare in maniera impeccabile la base viso.

Underpainting make-up: 3 prodotti indispensabili

Realizzare l’underpainting make-up, come abbiamo visto, richiede il solo utilizzo di tre prodotti cardine della tecnica: blush, bronzer e illuminante, meglio ancora se in crema.

Per agevolarvi nella scelta, ecco le referenze più performanti disponibili sul mercato.

Perricone Md No Makeup Blush

Perricone Md No Makeup Blush è perfetto per realizzare l’underpainting make-up: la consistenza cremosa propria di un gel conferisce alla pelle del viso un tocco rosato sano e naturale, mentre la formula modulabile garantisce un’applicazione precisa e impeccabile, stratificabile in funzione delle specifiche esigenze, aiutando a contrastare al contempo lo stress ossidativo grazie alla presenza di estratti di vitamina C.

Perricone Md No Makeup Blush - 10 ml

Perricone Md No Makeup Blush - 10 ml

Perricone Md No Makeup Blush è un blush liquido ultra-pigmentato che permette di valorizzare il naturale skintone, senza cadere nell'eccesso. Naturale e facile da applicare, completa il make-up viso, garantendo una durata ottimale.
40 € su Amazon

Maybelline New York Master Strobing Stick

Maybelline New York Master Strobing Stick è un illuminante in stick leggero e fondente, indicato per mettere in atto tecniche quali appunto l’underpainting makeup, così come strobing e contouring. Formulato con microperle riflettenti, permette di enfatizzare i volumi del viso in maniera naturale e modulabile, valorizzando al meglio l’incarnato a prescindere dallo skintone.

Maybelline New York Master Strobing Stick

Maybelline New York Master Strobing Stick

Maybelline New York Master Strobing Stick è un illuminante in stick dalla texture cremosa e leggera, facile da applicare: la caratteristica formula ad elevata pigmentazione, permette di effettuare facilmente contouring e highlighting, valorizzando al meglio i tratti del viso che si sceglie di enfatizzare.
7 € su Amazon
9 € risparmi 2 €

KIKO Milano Sculpting Touch Creamy Stick Contour 

KIKO Milano Sculpting Touch Creamy Stick Contour è un praticissimo bronzer in stick dalla formula leggera e facile da sfumare ma satura di pigmenti, caratteristica che contribuisce a renderlo ancor più versatile e multitasking. Indicato nella realizzazione dell’underpainting make-up, coniuga una tenuta ottimale alla possibilità di costruire il colore in funzione delle proprie esigenze, proprio grazie alla stratificazione.

KIKO Milano Sculpting Touch Creamy Stick Contour

KIKO Milano Sculpting Touch Creamy Stick Contour

KIKO Milano Sculpting Touch Creamy Stick Contour è un praticissimo bronzer in stick dalla texture cremosa e fondente: il peculiare finish opaco permette di creare zone d'ombra sul volto, definendone i tratti in maniera sempre impeccabile.
7 € su Amazon
9 € risparmi 2 €
La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!