Spugna di konjac: a cosa serve e le migliori - Roba da Donne

Spugna konjac: pulizia ed esfoliazione a portata di mano

L’Oriente offre molti spunti dal punto di visto della cosmetica e della skincare: in particolare, le novità in ambito skincare che provengono dalla Corea sono considerate molto all’avanguardia. Nei paesi orientali, infatti, le donne tengono moltissimo alla loro pelle, sono molto attente ai prodotti che usano ed eseguono meticolosamente la loro beauty routine quotidiana, che è molto strutturata.

E ormai anche qui da noi riscuotono un grandissimo successo maschere, creme e accessori provenienti da quei Paesi o comunque molto utilizzati nelle beauty routine orientali: la spugna konjac è uno di questi.

Spugna konjac: cos’è?

Si tratta di una spugna naturale al 100%, perché prodotta dal konjac, o meglio dalla sua radice essiccata e macinata. Il konjac è un tubero inizialmente molto usato nella cucina orientale (Giappone, Corea, Cina) e poi diventato un alleato di bellezza. La spugna che se ne ricava è apprezzata ormai ovunque nel mondo, perché efficace nella pulizia del viso, economica e di facile utilizzo.

Solitamente è di colore bianco, ma ne esistono in commercio diverse tipologie. A ciascun colore corrisponde un diverso ingrediente aggiuntivo, che rende ciascuna spugna specifica per un particolare tipo di pelle o per una certa esigenza.

Per esempio quelle rosa o rosse sono arricchite con argilla francese e adatte a pelli sensibili, secche o mature; quelle verdi includono argilla verde, nota per le sue proprietà disintossicanti e perché particolarmente efficace per trattare pelli grasse e impure; quelle grigie, con carbone di bambù, sono perfette per la pelle a tendenza acneica.

Spugna konjac: come si usa

Ciò che balza subito all’occhio di una spugna konjac è la sua diversa consistenza rispetto a una normale spugna, almeno in apparenza. All’acquisto, infatti, assomiglia a un sassolino: è dura, non si piega. Questo perché, per utilizzarla, bisogna immergerla prima una decina di minuti in acqua tiepida. Questo passaggio la fa gonfiare e la rende soffice, pronta per la pulizia del viso.

Va massaggiata sulla pelle delicatamente, volendo anche applicando una piccola quantità di detergente, oppure solo dell’acqua. Bisogna strofinarla sul viso con movimenti circolari, insistendo maggiormente sulle aree più problematiche o più soggette a impurità. La spugna konjac è perfetta per rimuovere sporco, trucco e sebo in eccesso. Inoltre il konjac va a inibire i batteri responsabili dell’acne.

Non necessita di particolare manutenzione, ma attenzione: una volta usata va risciacquata in acqua fredda velocemente, senza torcerla, strapparla o strizzarla. Deve asciugare possibilmente all’aria, mettendola appesa e l’ideale è conservarla in luogo fresco (anche in frigo) in un contenitore sigillato. Deve stare al riparo da umidità, luce e calore, che potrebbero rovinarla.

Una spugna konjac dura circa sei-otto settimane, ma in ogni caso il momento di cambiarla arriva quando, già a prima vista, non aumenta di dimensioni una volta bagnata. Va disinfettata ogni due settimane immergendola qualche minuto in acqua calda, ma non bollente.

Spugna konjac: pro e contro

Di base, quello che offre una spugna konjac è un’ottima esfoliazione e pulizia della pelle, infatti è consigliata in caso di punti neri, acne e impurità sul viso. Inoltre permette di aumentare e migliorare la circolazione. La pelle viene nutrita, grazie alle vitamine contenute naturalmente nel konjac, che ha anche proprietà antiossidanti.

Un ulteriore vantaggio riguarda l’ambiente, visto che è un prodotto del tutto ecologico, naturale, atossico e completamente biodegradabile.

La spugna konjac è un’ottima soluzione per chi cerca detersione e pulizia homemade senza dover spendere una fortuna. Ma attenzione: ovviamente in commercio esistono strumenti ben più specifici per un’accurata pulizia del viso, però anche più costosi. La spugnetta è un ottimo compromesso tra prezzo e risultati desiderati nell’immediato.

Spugna konjac: 6 prodotti da acquistare

La spugna konjac è facile da reperire sia nelle profumerie che sugli shop online. Prima dell’acquisto è consigliabile accertarsi che sia davvero 100% naturale e che non contenga coloranti artificiali.

Art Naturals spugna konjac

Art Naturals spugna konjac

Confezione da due pezzi. Entrambe le spugne sono naturali, non testate su animali, ecologiche e prive di parabeni. Sono l'ideale per rimuovere le impurità, detergere la pelle del viso, contrastare brufoli, acne e punti neri. La spugna bianca è quella più indicata per l'utilizzo quotidiano. L'altra, arricchita con carbone, è pensata soprattutto per pelli impure ed è di colore nero.
32 € su Amazon
Pro
  • Esfoliazione delicata
  • Non si sfaldano
  • Spugna bianca adatta anche ai bambini
Contro
  • Dimensioni ridotte
Grace & Stella Co. spugna konjac

Grace & Stella Co. spugna konjac

Spugne naturali, senza parabeni, solfati o altri prodotti chimici; sono vegan, biodegradabili e crueltyfree. Levigano ed esfoliano delicatamente la pelle, donandole luminosità e un aspetto fresco e giovane. Utile contro eccesso di sebo, acne, brufoli, punti neri, tracce di trucco, impurità.
11 € su Amazon
Pro
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Dotate di lacci, per appenderle ad asciugare
Contro
  • Pulizia molto leggera
  • Si sgretolano facilmente
Emocci spugna konjac

Emocci spugna konjac

Spugna non tossica e biodegradabile, realizzata in fibra Konjac 100% naturale. Serve a esfoliare la pelle, rimuovere trucco e impurità, raffinare i pori, detergere. Ogni spugna ha una differente funzione: quella bianca è particolarmente indicata per pelli sensibili, quella nera è pensata per le pelli con acne e quella verde è perfetta per la pulizia quotidiana del viso.
10 € su Amazon
15 € risparmi 5 €
Pro
  • Confezione da 3 pezzi
  • Prezzo
  • Forma a goccia
Contro
  • Durano poco
Weppew spugna konjac

Weppew spugna konjac

Spugne di alta qualità, atossiche, 100% vegane e biodegradabili. Ottime per esfoliare la pelle del viso, liberare i pori ostruiti ed eliminare le cellule morte, donando luminosità all'incarnato. Quella bianca è la più delicata, particolarmente indicata per pelli sensibili. Quella nera è arricchita con carbone di bambù ad azione purificante e antibatterica, particolarmente adatta per pelle grassa e acneica.
9 € su Amazon
12 € risparmi 3 €
Pro
  • Confezione da 2 pezzi
  • Spugne 100% naturali
Contro
  • Più adatta al viso che al corpo
The Konjac Sponge spugna all'argilla verde

The Konjac Sponge spugna all'argilla verde

Ideale per pelli miste e grasse (ma anche per quelle sensibili), perché ricca di estratti minerali e con argilla verde di Francia: restringe i pori, tonifica la pelle, elimina le impurità, donando freschezza e luminosità al viso. Ha un immediatamente visibile effetto esfoliante e depurativo: un vero e proprio trattamento naturale di bellezza.
16 € su Amazon
Pro
  • Pulizia efficace
  • Pelle immediatamente pulita
Contro
  • Tende a sgretolarsi facilmente
The Konjac Sponge Company spugna konjac

The Konjac Sponge Company spugna konjac

Realizzata in 100% pura fibra vegetale, questa spugna è molto efficace e delicata, ideale per tutta la famiglia. Essendo di circa 8 centimetri di larghezza, si adatta perfettamente nel palmo della mano per essere facilmente usata su viso o corpo, una volta inumidita con acqua. Disponibili due varianti: una pensata per l'idratazione e la cura quotidiana della pelle (anche sensibile), l'altra a effetto rigenerante, per migliorare la circolazione e contrastare le smagliature.
10 € su Amazon
Pro
  • Non occorre detergente
  • Dimensioni
Contro
  • Prezzo
La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...