logo
Galleria: Tagli capelli autunno/inverno 2018/19: 15 acconciature da copiare!

Tagli capelli autunno/inverno 2018/19: 15 acconciature da copiare!

Tagli capelli autunno/inverno 2018/19: 15 acconciature da copiare!
Foto 1 di 15
x

Dopo aver affrontato il doloroso rientro dalle vacanze, i capelli sono la prima cosa a cui pensare e su cui concentrarsi: il colore pieno e corposo non risplende più, le punte sono rovinate e sfibrate, difficili e antipatiche da gestire. Quindi, perché non approfittare del cambio stagione e cogliere al volo l’idea di cambiare o rinnovare la vostra chioma?

La parola d’ordine su cui si basano i tagli capelli autunno/inverno 2018/19 è la portabilità. Questo è ciò che suggeriscono le sfilate delle principali capitali della moda. Che siano lunghi, medi o corti, i capelli devono poter essere facilmente gestiti a casa, dove, lontano dalle abili mani del parrucchiere di fiducia, si ha sempre meno tempo e perché no, voglia. Vi anticipiamo che, nei lunghi vince il taglio pari, nella media lunghezza è il turno dello scalato lieve, e nei tagli corti si punta alla conservazione del volume.

È arrivato quindi il momento di scoprire tutte le tendenze e le novità in fatto di tagli capelli autunno/inverno 2018/19! 

Tagli capelli autunno/inverno 2018/19: le tendenze

Nell’aria fluttua già da qualche tempo una vintage mania: la moda anni ’80 e anni ’90 sarà ovunque, dai vestiti al make-up, passando naturalmente anche per i capelli. Dall’effetto che ricorda i colori e i volumi dello zucchero filato alla celebrazione del crespo, fino ai rigorosi e tiratissimi chignon, le nuove acconciature e i tagli capelli autunno/inverno 2018/19 visti in passerella e create dai migliori hairstiylist al mondo riporteranno in auge la parte più creativa di quel periodo.

Noterete presto che ci sarà anche un glorioso ritorno degli accessori tra le morbide ciocche dei capelli e scelte molto coraggiose in fatto di colore. Per quanto riguarda la frangia, invece, l’autunno 2018 la vuole poco folta, per creare un intrigante alone di mistero: nasconde il viso ma non troppo. Per questo motivo, più che una frangia si tratta di un ciuffo lungo, da lasciare libero sulla fronte fin quasi a coprire gli occhi, o da posizionare di lato per cambiare look.

Le nuove Raperonzolo: tagli capelli lunghi

Tra i tagli capelli autunno/inverno 2018/19 visti in passerella, quelli lunghi si sono distinti per l’espressione di femminilità che rappresentano da sempre: scalati il giusto, per suggerire una naturale percezione di movimento e rigorosamente mossi, la vera novità sta nella riga laterale, particolarmente accentuata.

Tra tendenza e ritorno di fiamma: il mullet

I tagli medi (à la garçonne, bob rigorosi o spettinati, anche per i riccioli più ribelli) sono tra i protagonisti assoluti delle passerelle di questa stagione: i capelli si accorciano un po’ e arrivano sopra le spalle, in versione pari. Ma la vera novità sta in un ritorno di fiamma che arriva direttamente dagli anni ’80 e no, non si tratta del solito caschetto a cui siete abituate: non vuole saperne di tramontare il mullet, un taglio scalato, con frangia sfilata, capelli corti sul davanti e lunghi dietro. Questo taglio dona soprattutto a chi ha un viso regolare, con gli zigomi pronunciati e ha capelli leggermente mossi e sottili.

Rinnovarsi: è il momento del taglio corto

Se amate i capelli corti, sarete felici di scoprire che il taglio corto, anzi cortissimo, è tornato di gran moda: mosso e alla garçonne è un vero e proprio trend, dovete solo farvi guidare da naturalezza e sobrietà. La misura ideale è un caschetto corto, sotto le orecchie, dalle linee simmetriche e geometriche, meglio se con frangetta. Il “bowl cut”, che letteralmente prende il significato di “taglio a scodella”, affonda le sue radici già negli anni ’60 e ’70. Questo taglio corto è uno dei più clamorosi ritorni in fatto di tagli capelli autunno/inverno 2018/19, perché non sperimentarlo?

Sì: i capelli colorati sono pronti a dettare tendenza

Abbiamo già risposto in modo affermativo alla domanda che vi state ponendo da un po’ e, se avete Instagram, la conferma l’hanno anticipata i numerosi post di influencer e blogger. I capelli colorati sono pronti a dettare (nuovamente) tendenza.

Nello specifico, due sono i trend che prenderanno presto piede: le parrucche e i silver hair. Non solo capelli colorati, ma è arrivato anche il momento di sfoggiare le parrucche. Le indossano le modelle che cavalcano le passerelle, le cantanti nei loro video musicali e le attrici durante le comparse mondane. E ora, finalmente, vengono sdoganate anche in strada. E, infine, i silver hair, gli ultimi arrivati tra i colori di capelli da provare almeno una volta nella vita. Perfetto non solo per l’autunno, ma anche per accogliere la stagione invernale, questa tinta sta spopolando su Instagram e non c’è da stupirsi se le sue magiche e intriganti sfumature stanno conquistando tutte.

Acconciature e raccolti

A chiudere l’argomento tagli capelli autunno/inverno 2018/19 ci pensano loro, le acconciature e i raccolti. Fra le nuove tendenze ritroviamo quella che arriva direttamente dagli anni ’90, lo chignon alto, dove i capelli raccolti sulla testa sono poi arrotolati. Gettonatissima anni fa, anche la cotonatura vive un clamoroso ritorno: le sfilate di tutto il mondo pullulano di capelli gonfi e eccessivamente cotonati.

Amiche, cosa ne pensate dei tagli capelli autunno/inverno 2018/19? Dopo l’estate è sicuramente il momento perfetto per prendere una decisione e, perché no, stravolgere il vostro hair-look!