logo
Stai leggendo: Eliminare le smagliature (e le rughe) con la biodermogenesi

Eliminare le smagliature (e le rughe) con la biodermogenesi

La biodermogenesi è uno dei trattamenti più efficaci per contrastare smagliature e segni dell'invecchiamento. Attenzione però: non è proprio economico...
biodermogenesi

La biodermogenesi viene definita sul sito Biodermogenesi.com come

il metodo non invasivo in grado di rigenerare la pelle, la cui efficacia è documentata con studi universitari e di ricercatori indipendenti, biopsie e pubblicazioni scientifiche.
[…] dona vita nuova alla pelle e agisce contro le smagliature, riempiendone il solco seduta dopo seduta e permettendone la naturale abbronzatura; contro il rilassamento cutaneo del seno e del corpo, rendendoli più tonici, armoniosi e compatti; contro l’invecchiamento cutaneo, attenuando i segni del tempo ed aumentando l’idratazione del volto e del collo.

Insomma, la biodermogenesi è la nuova frontiera per contrastare le odiate imperfezioni dovute a smagliature e segni dell’invecchiamento; inoltre studi più recenti ne avrebbero dimostrato l’efficacia nel trattamento delle cicatrici post-chirurgiche e da ustione, evidenziando netti miglioramenti dal punto di vista dell’estetica e funzionali del tessuto trattato.
Ma come funziona dettagliatamente?

Come funziona la biodermogenesi

biodermogenesi come funziona
Fonte: web

La biodermogenesi può essere definita come un trattamento in grado di combinare radiofrequenza e campi magnetici: si esegue tramite l’uso di appositi macchinari, come il Bi-One, Bi-One Medical Division – riservato all’uso medico – e Akronos, unitamente ai cosiddetti Cosmetici Biodermogenesi, che sono prodotti cosmetici con il precipuo compito di idratare, nutrire e favorire la rigenerazione cutanea, pensati e ideati proprio per l’utilizzo specifico in quest’ambito. Riescono a svolgere il loro compito lavorando appunto in sinergia con i macchinari, i quali sono dotati di manipoli, fatti scorrere sulle aree che si vogliono trattare, mentre erogano lievi impulsi elettrici. Tali impulsi sono capaci di stimolare i fibroblasti, ovvero le cellule del derma, spingendoli a sintetizzare nuove fibre elastiche e nuovo collagene.
Dopo questa fase, il macchinario emette campi magnetici che sono in grado di attivare lo scambio cellulare, migliorando l’attività vascolare e circolatoria dell’area trattata, mentre, in un secondo momento gli stessi campi magnetici esercitano una sorta di azione drenante, stimolando in questo modo il riassorbimento delle scorie prodotte dalla rivascolarizzazione dei tessuti trattati.

Grazie al lavoro combinato fra impulsi elettrici e campi magnetici, e per merito dei particolari meccanismi d’azione con cui questi agiscono sul tessuto cutaneo, la biodermogenesi è perciò in grado di stimolare una vera e propria rigenerazione della pelle.

La biodermogenesi per il viso

biodermogenesi viso
Fonte: web

Come detto, la biodermogenesi non è efficace solo sulle smagliature, ma anche per risolvere alcuni piccoli problemi dettati dall’invecchiamento della cute, soprattutto per quanto riguarda le rughe. Il trattamento è infatti in grado di attenuare le rughe, idratare ed elasticizzare la pelle del volto e del collo, risollevando i lineamenti, compattando e armonizzando i profili. Sempre sul sito Biodermogenesi.com si legge che

A differenza degli altri metodi citati [filler e peeling, ndr.] Biodermogenesi agisce anche riequilibrando la pelle del volto e del collo, incrementando l’idratazione (mediamente + 37%) e normalizzando la produzione di sebo ed il pH.

Costi della biodermogenesi

Veniamo ora alla “nota dolente”: per quanto sia indubbiamente ricca di vantaggi, infatti, la biodermogenesi non è propriamente economica, anzi presenta costi piuttosto elevati, che certamente rappresentano uno svantaggio e un freno per molti pazienti che sarebbero desiderosi di provarla. In effetti il prezzo di una singola seduta può spaziare dai 100 fino ai 150 euro, e la variazione del prezzo dipende, naturalmente, dal tipo di inestetismo che si deve trattare e dalla sua estensione. Come è logico pensare, un solo trattamento non può risolvere il problema, che per essere debellato necessita quindi di più sedute; appare quindi chiaro come il costo dell’intero trattamento possa diventare decisamente alto.

D’altra parte, è doveroso ricordare che, vista la durata nel tempo dei risultati ottenuti, generalmente non è necessario sottoporsi a sedute di biodermogenesi di mantenimento. In poche parole, una volta fatto il trattamento i risultati dovrebbero essere permanenti e non richiedere ulteriori sedute. Un sacrificio importante per il portafoglio che, però, sembra proprio valerne la pena per sbarazzarsi di rughe e smagliature.