logo
Stai leggendo: Arricciacapelli automatico: che vantaggi offre e i migliori sul mercato

Arricciacapelli automatico: che vantaggi offre e i migliori sul mercato

L'arricciacapelli automatico è la soluzione ideale per acconciare la chioma in modo facile e veloce e sfoggiare onde morbide, boccoli ampi o ricci stretti.

Troppo pigra per i bigodini? Troppo inesperta per un ferro arricciacapelli? La soluzione ideale, il giusto compromesso, potrebbe essere l’arricciacapelli automatico. Dona un risultato perfetto in poco tempo e senza sforzo, come se a mettere le mani nei capelli fosse un esperto parrucchiere.

Negli ultimi anni, dopo una lunga egemonia delle chiome lisce e delle piastre liscianti, sono tornate di moda le chiome ribelli. Onde morbide, boccoli ampi, ricci stretti e in stile afro: le possibilità sono tante. Un arricciacapelli automatico consente di acconciare i capelli secondo tutti questi diversi styling, cambiandoli di volta in volta a seconda dell’umore e dell’occasione. Ed è molto più facile e veloce da usare, rispetto ai bigodini con cui dormivano le nostre mamme o ai ferri arricciacapelli manuali, assimilabili a strumenti di tortura!

L’arricciacapelli automatico è decisamente l’ideale per chi ha capelli medio-lunghi e vuole un effetto più o meno mosso e ondulato solo sulle lunghezze. Sui capelli corti è più indicato il buon vecchio ferro arricciacapelli manuale: è più maneggevole e permette di lavorare anche su ciocche piccole, fino alla radice.

Arricciacapelli automatico: come si usa?

L’arricciacapelli automatico si usa sui capelli puliti, perfettamente asciugati e ben pettinati. Solitamente i modelli in commercio presentano più temperature tra cui scegliere e diversi effetti finali. Le temperature superiori a 200 gradi sono indicate per acconciature destinate alla lunga tenuta. Sono, però, sconsigliate a chi ha capelli sottili e fragili, che tendono a spezzarsi. Solitamente, inoltre, per avere ricci molto definiti e ampi è consigliabile una temperatura bassa, mentre una temperatura alta dona un effetto più naturale. La tecnologia di base dello strumento, è un cilindro intorno a cui avvolgere la ciocca: questa viene automaticamente modellata e arricciata. Il tempo di posa varia a seconda dell’effetto che si vuole ottenere: pochi secondi per ricci morbidi, 8-10 secondi per boccoli più ampi, 12 secondi o più per ricci stretti e definiti in stile afro.

Una volta utilizzato lo strumento su tutta la chioma, smuovete le ciocche con le mani, così da dare un effetto più naturale possibile. Si consiglia l’utilizzo di uno spray termoprotettivo e di una schiuma volumizzante. Vaporizzare della lacca fissante, al termine, consente una maggiore durata dell’effetto.

Arricciacapelli automatico: i benefici

Alla spesa maggiore corrisponde sicuramente un notevole risparmio di tempo e di sedute dal parrucchiere. Un buon arricciacapelli automatico dimezza i tempi ed è estremamente facile da usare, comodamente a casa, per una piega dall’effetto professionale.

Nessun pericolo di bruciarsi le dita e nessun rischio di rovinare i capelli. L’arricciacapelli automatico li protegge, evitando di stressarli. La maggior parte dei modelli inoltre possiede rivestimenti in ceramica e tecnologia a ioni che rendono la chioma più lucente. Inoltre è uno strumento estremamente facile da usare e molto veloce.

Arricciacapelli automatico: i migliori

Di seguito i migliori prodotti attualmente sul mercato. Il prezzo sale rispetto agli arricciacapelli manuali. Oscilla tra i 50 e i 90 euro, a seconda delle prestazioni, di eventuali accessori extra, del modello, dei materiali. Alcuni modelli presentano un cilindro dove inserire la ciocca, altri invece hanno un supporto autorotante alla base e una forma che ricorda quella del ferro arricciacapelli manuale (arricciacapelli rotante).

BaByliss C1300E Curl Secret Ionic 2

arricciacapelli automatico
Fonte: Unieuro

Prezzo elevato ma prestazioni eccellenti per questo prodotto. Si possono realizzare diversi tipi di look grazie a tre diverse temperature, quattro tempi di posa e due differenti cilindri: 25 e 35 millimetri di diametro. In modo facile e agevole si può così scegliere tra onde morbide e naturali, boccoli ampi ed eleganti o ricci stretti e ben definiti. Possiede AutoCurl technology brevettata, rivestimento in ceramica e funzione Ionic che rende i capelli più luminosi.
Disponibile su Amazon a 89,99 €.

Rowenta CF3710 So Curls

arricciacapelli automatico
Fonte: Amazon

Questo arricciacapelli automatico presenta tre impostazioni di temperatura, rivestimento in ceramica e rotazione alternata, per un risultato più naturale. La ciocca viene avvolta automaticamente intorno alla canna riscaldata. Grazie alle diverse combinazioni di temperatura e timing si può optare per tanti diversi styling, dall’onda al boccolo al riccio. Il tutto, garantendo la massima protezione del capello.
Disponibile su Amazon a 59,99 €.

Arricciacapelli Automatico iFanze

arricciacapelli automatico
Fonte: iStock

Facile da usare e silenzioso, questo arricciacapelli automatico realizza in pochi secondi e senza alcuno sforzo riccioli perfetti. La ciocca viene avvolta in una camera in ceramica di titanio nano, dove viene temporizzata e riscaldata fino all’ottenimento del ricciolo desiderato. Presenta tre regolazioni del temporizzatore, per ottenere diversi effetti di arricciatura e tre diverse impostazioni di calore, fino a 230 ℃.
Disponibile su Amazon a 50,95 €.

Imetec BHS3 100 Curling wand

arricciacapelli automatico
Fonte: iStock

Esempio di arricciacapelli rotante che consente di ottenere diverse tipologie di ricci a seconda delle proprie preferenze. Il sistema automatico di rotazione avvolge delicatamente la ciocca, riscaldandola e modellandola in pochi attimi: basta inserire la ciocca, premere un pulsante e al segnale acustico sfilare il cilindro. Il Quick Heating System lo rende pronto all’uso in pochi istanti, mentre il Thermo Control consente di regolare la temperatura fra 190°C e 220°C.
Disponibile su Amazon a 54,62 €.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...