diredonna network
logo
Stai leggendo: 4 Cose da Sapere sul Peeling Viso

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Brow Wigs, 4 motivi per cui le "parrucche" per sopracciglia potrebbero non essere male

Guida per realizzare una perfetta treccia alla francese in 3 mosse

4 Cose da Sapere sul Peeling Viso

Non sai che cos'è o a cosa serve il peeling viso? Ecco quattro cose che ti aiuteranno a comprendere meglio questo trattamento e a decidere qual è quello migliore per le tue esigenze.
Peeling viso
Fonte: web

Diciamocelo, per noi donne apparire e sentirci belle non è solo questione di vanità, ma molto di più un’attitudine che serve per farci stare meglio con noi stesse e anche con gli altri; e, fra tutte le zone del corpo a cui la donna presta le proprie attenzioni, il viso è di sicuro la più gettonata.

Per questo desiderare di possedere un volto perfetto è un sogno ricorrente di molte ragazze, ma la perfezione passa innanzitutto dalla bellezza della propria pelle e quindi ecco che trattamenti come il peeling viso hanno preso piede tra molte donne. Ma siete sicure di conoscere tutto di questa pratica di bellezza? Ecco a voi le quattro cose che occorre sapere.

1. Che cos’è il peeling viso?

Peeling viso
Fonte: web

Il peeling viso è un metodo di esfoliazione della pelle utile per eliminare le cellule morte sul viso, in modo da poter lasciare spazio a quelle nuove rigenerate. Il nostro corpo è una macchina perfetta, infatti già svolge naturalmente da solo il lavoro che il peeling viso vanta di fare, ma allora perché dovremmo sottoporci a questo trattamento?

Semplice: perché il nostro corpo invecchiando rallenta anche tutti quei processi che da giovane eseguiva perfettamente. Ecco quindi che entrano in gioco tutti quei trattamenti che lo aiutano a fare il suo lavoro sempre come se avesse vent’anni.

2. La differenza tra peeling naturali e chimici

Peeling viso naturale
Fonte: web

Diversamente da quanto si possa pensare, la differenza sostanziale fra questi due tipi di peeling non è necessariamente data dagli ingredienti utilizzati per farli. Infatti un peeling con all’interno solo ingredienti naturali può benissimo essere considerato chimico.

In realtà è il modo con cui agiscono sulla nostra pelle che fa la vera differenza. Un peeling viso naturale funziona grazie al movimento che effettuiamo quando lo applichiamo: l’azione di fregamento sulla pelle, infatti, porta le cellule morte che si trovano sul nostro viso a staccarsi definitivamente e vengono eliminate nell’istante in cui rimuoviamo la sostanza applicata sul viso.

Al contrario, il peeling chimico agisce senza l’aiuto di alcuna azione di fregamento, è sufficiente lasciarlo in posa, in quanto, agendo per l’appunto chimicamente, andrà a separare le cellule morte dalle altre cellule, così da riuscire a eliminarle facilmente.

3. Non tutti i peeling sono uguali

Peeling viso
Fonte: web

I peeling viso possono avere intensità ed efficacia diverse, ed essere quindi superficiali, medi o profondi. Queste differenze si rispecchiano su quanto a fondo vanno a incidere sulla nostra pelle. I peeling superficiali sono quelli che potete fare anche per conto vostro e vanno a porre rimedio alle imperfezioni più leggere, come i piccoli segni dell’età o dare comunque un aspetto più sano all’intero volto.

Per vedere risultati visibili occorrono più applicazioni, ma agendo a un livello non troppo profondo della pelle, questo tipo di peeling non è aggressivo, anche se, in realtà, occorre sempre prestare attenzione all’abuso di questa pratica.

I peeling medi, e ancor di più quelli profondi, agiscono invece sempre più a fondo nella nostra pelle e vanno quindi a intervenire su problemi sempre più gravi e mirano a effetti più duraturi. Inutile specificare come più il peeling è profondo, più è aggressivo nei confronti della nostra pelle, ecco perché occorre sempre rivolgersi a degli specialisti per questo tipo di trattamenti.

4. A cosa fare attenzione dopo il peeling

Peeling viso
Fonte: web

Considerata la maggiore sensibilità del viso dopo che si ha eseguito un peeling è utile fare molta attenzione all’esposizione al sole.

Proteggete quindi sempre la pelle dai raggi UV attraverso l’utilizzo di creme solari che possano evitare qualsiasi ulteriore irritazione.

Inoltre pulite sempre il viso con un detergente delicato e quando l’asciugate fate attenzione a non sfregare troppo, in modo da non irritare la pelle.