diredonna network
logo
Stai leggendo: Make-up da passione a professione: intervista a LaCindina

Make-up da passione a professione: intervista a LaCindina

La passione per il make-up può nascere anche da giovanissime, ma poche sono coloro che cominciano sin da subito a condividere questa passione con il web. Noi di Roba da Donne vi proponiamo questa intervista alla giovane Cindy per scoprire la sua esperienza.
fonte: pianetadonna.it
fonte: pianetadonna.it

Dopo il successo riscosso dalle interviste a ClioMakeUp e a PamelaJuicyMakeup, abbiamo deciso di proporvi una nuova intervista per poter conoscere i diversi punti di vista delle diverse guru del make-up. Quest’oggi la nostra attenzione è centrata su LaCindina, la quale ha cominciato davvero giovanissima ad intraprendere questo percorso. Leggiamo insieme cosa ha da dirci!

• A quale età hai capito che per te il make-up fosse una vera e propria passione, e non soltanto un “tocco in più” per essere di bella presenza?
All’età di 13/14 anni circa, nel momento in cui mi sono resa conto della parte artistica del make-up, non solo mezzo di correzione e modifica di un volto, ma soprattutto strumento di trasformazione e arte pura.
 • Cosa ti ha spinta a condividere questa tua passione tramite video su YouTube?
Principalmente i miei cari, osservando la grande passione che nutrivo per il make-up e per questo Social network. Inizialmente (ma ammetto che succede spesso anche ora) restavo in piedi fino alle 4 del mattino per guardare i vari video tutorials proposti sul web.
• Quando hai cominciato a pubblicare video eri giovanissima, come hai conciliato questo nuovo impegno con la scuola? E, soprattutto, questo ha portato un cambiamento nei rapporti sociali con le tue amiche e compagne?
Ho cercato di conciliare al meglio tutte le cose cercando di bilanciarle a seconda del grado di importanza.
Molte non sanno che oltre alla scuola e a Youtube ho lavorato anche molto per un lungo periodo dunque è stato davvero difficile cercare di mantenere una costanza sul web, molto spesso ho lasciato il canale privo di contenuti per mesi, ovviamente per dare la priorità alla scuola. Ma quando una cosa ti appassiona molto e riesce ad appassionare anche gli altri è davvero difficile smettere, ricordo che spesso registravo i video la notte o negli unici giorni liberi che avevo dagli impegni.
• Attraverso il web risulti una ragazza molto simpatica e solare, ci sveli qualche aspetto “oscuro” del tuo carattere?
 Oscuro? Dunque dei lati negativi o che non si percepiscono dai video? Bhè sono spesso permalosa, fin troppo istintiva e maniacale in alcune abitudini 😀
• Hai raggiunto molto successo in breve tempo, tanto da essere famosissima su tutto il web. Quando hai cominciato, immaginavi di arrivare a questo punto?
Assolutamente no, è una sorpresa tutti i giorni poter condividere con più persone questa grande passione.
Per me è sempre tutto una sorpresa, incontrare le ragazze, vedere che un video è piaciuto..qualsiasi piccola cosa per me è un successo.
• Come ti vedresti, invece, tra tre anni? Hai nuovi progetti o obiettivi che speri di raggiungere?
Ho tanti progetti in corso e per la testa, vedremo come andrà. Non mi illudo mai prima che avvenga qualcosa, spero prima che possa piacere alle ragazze e a tutte le persone che mi seguono, poi renderà felice anche me.
• Moltissime persone ti seguono e sembra che tu sia legata a loro come se fossero delle amiche. Quale pensi che sia il modo più diretto ed efficace per stabilire un contatto con le fan? Pensi che si possa raggiungere davvero un rapporto d’amicizia conoscendosi online?
Solo online magari non del tutto, anche se posso confermare (perché succede anche a me con altre ragazze che fanno video, ne seguo circa 400) ci si può ”affezionare virtualmente” ad una ragazza, magari perché si condividono gli stessi gusti, le stesse ambizioni, le stesse passioni.. Nonostante ciò mi delude profondamente conoscere spesso persone che in video sono una persona e live sono
 l’opposto, dimostrare professionalità in un video tutorial ben fatto è giusto ma fingere di essere un altra persona è un vero inganno per le persone che ti seguono.
Passiamo a qualche rapida curiosità sul make-up…
Toglietemi tutto ma non…? Quale pensi sia il prodotto più importante per il make-up, del quale non si possa fare a meno? 
 Dipende dalla persone; per alcune il correttore, per altre il mascara, per me la matita per le sopracciglia e per altre ancora il rossetto.
Qual è il genere di trucco che useresti per tutti i giorni? Stile pin-up alleggerito sulle labbra con un rosso fragola leggermente accennato, per poi intensificarlo per un trucco da sera.
Qual è, secondo te, l’errore da non dover proprio commettere nel make-up ? Eccedere senza avere la sicurezza di riuscire a farlo al meglio, per giocare si può fare soprattutto per sperimentare, ma non per uscire.
Il tuo prodotto cosmetico preferito in assoluto? Tendenzialmente cambia ogni mese, penso di non averne uno particolare da poter proporre anche perché i dupes dei cosmetici più ”famosi” ormai si trovano in molti altri brand low cost. Dunque dico semplicemente il rossetto rosso mat, l’ombretto giallo mat (molto difficile da trovare) e l’illuminante per gli zigomi.
• C’è un’icona di bellezza alla quale vorresti somigliare, o che prendi come riferimento per i tuoi look? No, mi piace pensare che grazie alla magia del make-up posso interpretare i look di tutte quante 😀
Bene Cindy, noi di Roba da Donne ti ringraziamo per aver partecipato a questa intervista e ti auguriamo tanta fortuna per i tuoi prossimi progetti.
Grazie a Roba da Donne e a tutti quelli che leggeranno quest’intervista.
-La vera bellezza risiede nella vostra personalità, il trucco è semplicemente l’accessorio per impreziosirla! –
Ciao bellezze!
 Cindy