diredonna network
logo
Stai leggendo: Make-up che passione: intervista a PamelaJuicyMakeup!

Make-up che passione: intervista a PamelaJuicyMakeup!

Quali sono i segreti delle ragazze che si approcciano al mondo di You Tube per condividere la loro passione per il make-up? Scopriamolo insieme con questa intervista alla simpaticissima e bravissima Pamela!
(foto:Web)
(foto:Web)

Da un po’ di tempo a questa parte il web è inondato da ragazze che decidono di condividere con le altre ciò che sanno sul mondo della moda e del make-up, seguite da altrettante ragazze che sono sempre alla ricerca di nuovi segreti per rendere il trucco sempre più piacevole alla vista. Per questo motivo noi di Roba da Donne abbiamo deciso di intervistare per voi una Youtuber molto seguita ed apprezzata: Pamela!

  • Pamela, quando hai deciso di condividere la tua passione per il make-up con le altre ragazze su You Tube?

Ho iniziato come tutte a seguire i canali delle ragazze americane e poi successivamente Clio.

Dopo l’apertura del canale di Clio molte hanno seguito le sue orme, io nel tempo libero mi divertivo a riprodurre i loro make up per passione, così un giorno ho deciso d’intraprendere anch’io quest’avventura!

  •  C’è stato qualcuno che ti ha spinta a questa scelta, o è stata una tua idea?

Sì, mia madre e il mio ragazzo. Sono stati loro a incoraggiarmi nell’intraprendere quest’avventura.

Io sinceramente non avevo assolutamente valutato l’idea di girare un video, mi divertivo solo a riprodurre i make up che mi piacevano e al massimo scattavo qualche foto!

  • Pensi che il ruolo di una Youtuber sia fondamentale per le ragazze che vi seguono? Vi prendono semplicemente come esempio per il make-up o come vero e proprio punto di riferimento?

Io credo che noi Youtubers abbiamo una grossa responsabilità nel senso che i nostri video sono molto seguiti da ragazzine dai 13/15 anni e sappiamo benissimo che quell’età è un’ età particolare.

Per questo non sono per niente d’accordo sui video con tema alimentazione, dieta ecc.

Sono argomenti che vanno presi con le pinze!

Anche l’ostentare troppo dando l’impressione che la vita sia tutta rosa e fiori, che le Youtubers possiedono tutto di marca non condivido! Mi immedesimo nella mente di una ragazzina dodicenne che magari non può permettersi quelle cose come possa sentirsi (forse perché io da piccola son sempre stata abituata a non poter avere quello che desideravo), con questo non voglio dire che sia vietato o che bisogna  sentirsi in colpa perché c’è chi non può permetterselo però a volte forse ci vuole solo un po’ di umiltà!

  • Qual è stata l’esperienza più bella che hai fatto tramite il successo riscosso dai tuoi video? E quale la più brutta?

Ce ne sono più di una, la prima è stata l’esperienza con Estasi profumerie con la quale ho potuto partecipare a Formia collaborando con il Mua Pupa Milano Giorgio Forgani, la seconda è stata la collaborazione con la testata giornalistica Grazia ad un evento svoltosi al Fashion Outlet di Molfetta e poi ovviamente non sotto l’aspetto “lavorativo” anche l’aver conosciuto persone speciali come Cindy e altre Youtuber. Per quanto riguarda quelle brutte beh per ora per fortuna nessuna!

  • Ci sono degli aspetti negativi nel mettersi in gioco sul web, o tutto sommato ci sono soltanto pro?

Sì ci sono molti aspetti negativi, essendo appunto sul web si è esposti a qualsiasi tipo di critica sia costruttiva (che apprezzo ) che quella solo per il gusto di offendere che non condivido per niente.

Ci sono stati anche casi di stalking ad alcune Youtubers,  si sa esporsi sul web è pericoloso  ora non voglio spaventare nessuno bisogna solo essere molto prudenti!

I pro ovviamente ci sono, Youtube ti da la possibilità di farti conoscere, è un ottimo mezzo di comunicazione e un’ ottima vetrina! Consiglio a tutte le ragazze che hanno un’idea o una passione di vincere la timidezza e di aprirsi un canale, Youtube può essere un buon mezzo per sfondare e perché no anche di guadagnare qualcosina!

  • Diventare una persona molto conosciuta ha influenzato la tua vita privata?

Assolutamente no sono sempre la solita ragazza di periferia ahahah scherzo sì l’ha influenzata solo sotto l’aspetto dell’organizzazione degli impegni in quanto girare video porta via davvero parecchio tempo, ma lo faccio con piacere perché amo quello che faccio!

Adesso qualche domandina sul make-up…

  • Qual è per te il prodotto più importante per un make-up perfetto?

Il Fondotinta, bisogna avere una buona base affinché il trucco che andremo a realizzare possa rendere al meglio. E’ bruttissimo vedere ad esempio un bellissimo smokey eyes su una base fatta male o non realizzata per niente!

  • Qual è, invece, il prodotto che basta utilizzare per dare quel “tocco in più”?

Il Mascara, secondo me è il prodotto del quale quasi tutte le donne non possono fare a meno.

Apre lo sguardo e dona subito un aspetto riposato! Sì senza ombra di dubbio il mascara!

  • Quali cosmetici usi per un trucco giornaliero?

Correttore, fondotinta, cipria, mascara e rossetto nude! Pochi eh? 🙂

  • Esci mai completamente struccata?

No! Un velo di mascara non manca mai!

  • Chi ti segue sa bene che hai una passione per i correttori, qual è il tuo correttore preferito e perché?

Al momento non sono ancora riuscita a trovare un correttore che mi soddisfi a 360 gradi (sì sono insaziabile ahahaha ) c’è sempre un piccolo difetto cioè ottima copertura ma va nelle pieghe, oppure copre ma dura poco.

Per il momento mi trovo benissimo con un mix di correttori, la palette Kryolan e il correttore Fit me di Maybelline.

 

Grazie per la tua disponibilità nel rispondere a questa intervista. Noi di Roba da Donne ti auguriamo tanta fortuna per la tua carriera e per ciò che verrà.

Saluto tutte le ragazze che mi seguono e ringrazio di cuore Roba di Donne per quest’intervista! Baci

Pamela