diredonna network
logo
Stai leggendo: Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

Vi depilate con il rasoio? Fate attenzione a questi 7 errori
Errori depilazione

È ufficialmente arrivata la bella stagione, sole, luce e temperature gradevoli ci hanno fatto cambiare guardaroba e finalmente possiamo indossare i comodissimi shorts, gonne e magari concederci anche qualche sessione di abbronzatura al mare. Comincia anche la stagionale lotta contro i peli superflui: se durante l’inverno possiamo “conviverci” per più tempo grazie a leggings, jeans lunghi e calze coprenti, in estate la situazione si più ardua da affrontare. Per appuntamenti last minute, estetista al completo e week end fuori porta, ecco che rispunta il nostro caro amico “rasoio”: consente una velocissima depilazione (seppur per niente duratura) che però ha bisogno di attenzione. Quando si usa questo accessorio è bene prestare molta attenzione soprattutto a questi 7 errori che commettiamo tutte!

1. Rasoio senza preparazione della pelle

Errori depilazione
Il primo grande errore che tutte facciamo è quello di passarsi il rasoio senza detergere accuratamente la pelle. In realtà il primo step necessario è lavarsi con acqua calda e sapone neutro in modo da ammorbidire il pelo e la pelle per una rasatura migliore.

2. Usare un rasoio da uomo

Prendere in prestito il rasoio del proprio compagno non è una buona idea! Sia per un fattore di igiene (come per lo spazzolino da denti ognuno deve avere il suo!) sia perché i rasoi da uomo sono concepiti per la barba. Meglio orientarsi su quelli progettati per il corpo femminile, sono solitamente dotati di più lame e ideati per seguire le forme delle gambe, come ad esempio la zona del ginocchio, per radersi in tutta sicurezza.

3. Usare il rasoio senza gel da depilazione

Errori depilazione
Un altro errore che compromette la qualità della depilazione con il rasoio è quello di non usare un prodotto apposito. Usare il rasoio solo su pelle bagnata (o ancora peggio a secco) può provocare rossori e irritazioni. L’uso di un gel o una crema da applicare prima della depilazione consente al rasoio di scorrere delicatamente sulla pelle e di eliminare con più facilità i peli.

4. Premere troppo

Quando si usa il rasoio sulle gambe o altre parti del corpo è importante agire con delicatezza senza premere troppo per evitare di ferirsi. Meglio cambiare spesso rasoio, avere lame nuove e passarlo con una lieve pressione sulla pelle.

5. Usare sapone o bagnoschiuma

instagram @knee.cleavage

Molte donne al posto del gel da depilazione usano il sapone o il bagnoschiuma che usano per la doccia per depilarsi. Niente di più sbagliato! Questi prodotti infatti, al contrario di quanto si possa pensare, non agevolano la rasatura dato che contengono ingredienti idratanti che possono rallentare l’azione delle lame del rasoio durante la depilazione.

6. Lasciare il rasoio sul ripiano della doccia

Molte di noi usano il rasoio mentre ci facciamo la doccia quindi per comodità lasciamo il rasoio sul ripiano per averlo sempre comodamente a portata di mano. Così facendo però il rasoio viene a contatto con l’acqua anche quando non viene usato e questo favorisce il deterioramento delle lame e l’esposizione ad agenti che possono creare problemi di irritazione quando si usa. Meglio riporre il proprio rasoio in un posto in sui sia protetto e che rimanga asciutto quando non viene usato.

7. Non cambiare spesso il rasoio

pinterest @livestrongcom

Il primo segnale che indica che il rasoio va cambiato è quando i peli cominciano ad incastrarsi tra le lame. Per depilarsi a dovere quindi è necessario passare più volte nella stessa zona provocando quasi sicuramente rossori e irritazione.