diredonna network
logo
Stai leggendo: 6 Trucchi per Far Durare il Make Up Più a Lungo

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Wave Brows: pronte alle sopracciglia... a onda?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

6 cosmetici al prosecco: c'è chi il prosecco lo beve e chi lo usa così

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

6 Trucchi per Far Durare il Make Up Più a Lungo

Che fastidio quando il trucco sparisce o inizia a sbavare dopo solo qualche ora dalla sua applicazione! Ma con i nostri consigli è possibile evitare che questo accada!
Fonte: web
Fonte: web

Ci sono alcune mattine in cui truccarci ci richiede uno sforzo non indifferente; magari è una giornata lavorativa molto importante oppure abbiamo un esame all’università e quindi vogliamo essere impeccabili: siamo disposte a togliere parecchi minuti al sonno pur di riuscire a mettere l’ombretto proprio come desideriamo e per dare un tocco in più con un rossetto.

Dopo tale impegno, è un vero peccato (e una vera seccatura) arrivare sul luogo di lavoro o all’università e accorgersi che il nostro trucco ha già iniziato a sfaldarsi.

La sera, poi, quando ritorniamo a casa, andiamo allo specchio e vediamo che il disastro è avvenuto: mascara colato, rossetto sparito, occhiaie che spuntano da sotto il correttore.

Ma non scoraggiamoci, perché con alcune attenzioni è possibile far durare il make up più a lungo!

Ecco come:

1. La cura della pelle

Fonte: web
Fonte: web

Diciamo spesso che tutto parte dalla cura della pelle.

Anche in questo caso questa frase trova un conferma: se non ci si prende cura della pelle ogni giorno, il nostro trucco non potrà mai durare a lungo.

In modo particolare, la pelle screpolata è la peggiore nemica del make up.

Quindi occupiamoci della pulizia del nostro viso e non dimentichiamo mai di mettere una crema idratante.

2. Il primer

Fonte: web
Fonte: web

Spesso succede che anche i fondotinta a lunga durata spariscano con lo scorrere del tempo.

Lo stress sul lavoro, il correre a fare la spesa, andare a prendere il figli a scuola, il continuare a sfregarsi le guance per la stanchezza: tutte cose che contribuiscono a far sparire il fondotinta.

Per evitare questo bisogna utilizzare un primer, cioè una base levigante pensata apposta per far durare più a lungo il make up.

Basta applicarne poco prima del fondotinta, ricordandosi che questo in ogni caso deve essere quello più adatto alla nostra pelle.

3. La cipria

Fonte: web
Fonte: web

La cipria è un’ottima alleata in ogni stagione.

Deve essere applicata sul volto dopo aver finito con il fondotinta, il correttore e il blush: eviterà che appaiano eventuali macchie di colore dovute alla micro-sudorazione del viso.

La più adatta è la cipria trasparente, perché non altera i colori dei prodotti precedentemente applicati.

4. I prodotti waterproof

Fonte: web
Fonte: web

I prodotti waterproof sono particolarmente efficaci se usati per il trucco occhi, che spesso è vittima del sudore, di un’eccessiva lacrimazione o delle nostre dita e rischia di diventare un impasto poco definito e decisamente poco bello.

Quindi largo a mascara, matite e eyeliner che sappiano resistere all’acqua.

I prodotti waterproof esistono anche per le labbra e sono consigliati per evitare le screpolature o le macchie di rossetto.

5. Tutto in giusta quantità

Fonte: web
Fonte: web

Attenzione a non incappare nell’errore di applicare grandi quantità di prodotto credendo che questo prolunghi la sua permanenza sulla nostra pelle.

Ricordate che una maggiore presenza di prodotto vuol dire una maggiore possibilità che coli.

Dall’altro lato non incappare nello sbaglio opposto, per cui se ne mette poco: per esempio se si mette poco mascara c’è il rischio che non aderisca bene alle ciglia e quindi che lasci dei pezzettini tutt’intorno.

Quindi applicare sempre la giusta quantità di ogni prodotto.

6. Per le labbra

Fonte: web
Fonte: web

Le labbra devono essere idratate, anche se non troppo, per permettere da un lato al rossetto di aderire e dall’altro di non scivolare via.

L’ideale è applicare il burrocacao 10 minuti prima di mettere il rossetto, così si sarà ben assorbito.

Una volta applicato il rossetto, eliminarne l’eccesso ponendo un fazzoletto tra le labbra: in questo modo tutto il colore che potrebbe sbavare fuori dal contorno labbra si fisserà sulla carta.

Infine prendi una velina, appoggiala sulle labbra e tamponala con della cipria trasparente.