diredonna network
logo
Stai leggendo: 4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Sogni gambe lisce e a lungo? Scopri nel nostro articolo alcuni trucchi per prolungare i tempi tra una depilazione e l'altra
Prolungare depilazione

Il sogno di tutte è avere sempre gambe lisce e morbide, soprattutto in estate quando la depilazione diventa il cruccio di donne e uomini che scoprono di più il corpo e si espongono al sole per l’abbronzatura. Tra i vari impegni quindi si deve aggiungere in agenda una sessione sempre più frequente di ceretta o di rasoio sotto la doccia, proprio per non lasciarsi cogliere impreparate per una sessione last minute in spiaggia, un invito in piscina o più semplicemente per poter indossare senze problemi abiti freschi che scoprono le gambe.
La cosa che influisce maggiormente sulla durata della depilazione è sicuramente il metodo scelto per eliminare i peli superflui:

  • rasoio: è il metodo più veloce ma anche quello che ha meno durata. I peli vengono semplicemente tagliati, il bulbo rimane e quindi la ricrescita si ha in mendia dopo circa 2 giorni.
  • ceretta: si elimina il bulbo del pelo e la ricrescita si ha dopo circa 2-3 settimane (dipende molto dalla tipologia dei peli). Unico neo i peli corti: se non si ha una ricrescita omogenea difficilmente si può avere le zone completamente depilate e si hanno tempi di ricrescita diversi.
  • epilatori: eliminano il pelo alla radice, rimuovono anche i peli più corti ma possono favorire la formazione di peli incarniti.

Scoprire quindi che ci possono essere metodi pratici che fanno prolungare l’effetto della depilazione potrebbe salvarci da molte situazioni scomode evitando sprechi di soldi e tempo. Vediamo insieme qualche trucco per mantenere il più a lungo possibile la depilazione.

1.Fare uno scrub prima della depilazione

Scrub depilazione
Fonte: www.anchorsaweighblog.com

Qualunque sia il metodo da voi scelto per la depilazione, un paio di giorni prima di procedere con l’eliminazione dei peli superflui è bene utilizzare dei prodotti esfolianti (scrub o guanto di crine) per eliminare le cellule morte della pelle e favorire l’uscita di eventuali peli incarniti. Per lo scrub non serve spendere tanti soldi, basta anche realizzarlo in casa mescolando un cucchiaio di zucchero di canna, un cucchiaio di sale fino e aggiungere olio di riso (o qualunque altro olio abbiate in casa, meglio evitare quello di oliva perché ha un odore un po’ troppo forte) fino a raggiungere una consistenza né troppo liquida né troppo pastosa. Applicare poi sulla pelle asciutta delle zone da depilare e procedere con un massaggio di almeno 5 minuti insistendo bene sulle parti più soggette ai peli incarniti come inguine, parte posteriore delle cosce e parte esterna dei polpacci. Dopo risciacquare e procedere con la doccia.
Altrimenti potete usare un guanto di crine direttamente sotto la doccia passandolo con movimenti circolare su tutto il corpo (così riattiverà anche la circolazione) e insistendo sulle zone critiche della depilazione.

2. Usare un gel da depilazione se usate il rasoio e un rasoio da donna

Tra gli errori più comuni della depilazione con il rasoio c’è proprio quella di non usare un prodotto specifico: il sapone comune non va bene e non va bene neanche il rasoio del vostro compagno! È necessario un gel o una crema da rasoio specifica per donne che renda il passaggio del rasoio agevole e un rasoio appositamente studiato per i contorni delle zone femminili. In questo modo la rasatura sarà uniforme e, anche se per pochi giorni, la gamba sarà completamente liscia senza zone non depilate o con peli spezzati e non rimossi correttamente.

3. Fare la ceretta quando si ha il ciclo

Depilazione
Fonte: www.nadiabeauty.co.uk/waxing-reading/

Il momento migliore per prendere appuntamento dall’estetista per la ceretta è proprio durante i giorni del ciclo perché a causa di fattori ormonali i bulbi piliferi hanno una ricrescita rallentata. Se riuscite quindi a sincronizzare le varie sedute in base al vostro ciclo noterete un allungamento dei tempi di duratura della depilazione.

4. Usare creme ritardanti

Se per depilarvi usate l’epilatore oppure vi fate la ceretta, allora un buon modo per prolungare l’effetto della depilazione è quello di applicarsi dei prodotti che rallentano la crescita dei peli. In commerci ce ne sono molti, solitamente vanno applicati tutti i giorni a partire da quello in cui avete fatto l’epilazione e servono per far crescere più lentamente i peli e rimandare di un po’ l’appuntamento con la prossima depilazione.