logo
Stai leggendo: Viso ovale: i tagli di capelli e i make up adatti a questa forma di viso

Viso ovale: i tagli di capelli e i make up adatti a questa forma di viso

Volete cambiare il vostro taglio di capelli o azzardare un nuovo make up ma non sapete da dove partire? Se avete il viso ovale qui troverete tutti i consigli per evitare errori.

Rovinare la bellezza di un viso per un taglio sbagliato o un trucco esagerato può succedere a chiunque, anche a chi ha una forma del viso apparentemente “facile”, con tratti ben proporzionati che si adattano a ogni acconciatura e make up, come quella del viso ovale. Qui di seguito capirete quali tagli e quali tipologie di make più sono più adatte a questa tipologia di volto.

Come riconoscere un viso ovale: le caratteristiche

Un viso ovale è molto riconoscibile perché si sviluppa principalmente in altezza. La forma in generale è morbida e la linea è affusolata: gli zigomi infatti non sono eccessivamente pronunciati, il mento è piccolo e la fronte spaziosa. I professionisti sostengono che in un viso ovale la lunghezza è pari al doppio della larghezza ed è anche per questo che è considerata una delle forme di viso più armoniose in assoluto.

I migliori tagli di capelli per viso ovale

Chi ha un viso ovale non ha sicuramente problemi con il taglio di capelli. Grazie alla tipica armonia che contraddistingue questa forma del viso, i tagli di capelli o le acconciature che ben si addicono sono tantissime e difficilmente ne troviamo una che non lo valorizzi. Tuttavia, ci sono alcuni styling e alcuni tagli che permettono al viso di ottenere maggiore risalto: eccone diversi.

Capelli corti e irregolari

Megan Fox viso ovale tagli capelli
Fonte: web

Dire addio alle lunghezze per un taglio corto che segue una linea asimmetrica e sbarazzina è il giusto modo per mettere in risalto i lineamenti del viso ovale. Scalatura irregolare (non eccessiva) e styling mosso sono perfetti per questo tipo di viso.

Capelli lunghi che non allunghino

Olivia Palermo viso ovale
Fonte: web

L’unico rischio che si corre se si opta per un taglio lungo e liscio è quello di appesantire la forma del viso. Uno styling mosso, con onde o ricci, donerà sicuramente movimento ai capelli e eviterà l’effetto “allungamento del volto”.

Frangia e ciuffo sfilati

Emma Watson viso ovale
Fonte: web

Una frangia lunga e piena è perfetta per chi ha una fronte alta e ampia e vuole coprire questa caratteristica, che difficilmente però ritroviamo in un viso ovale. Nel caso di questa particolare forma del viso, la frangia potrebbe essere leggera e sfilata e il ciuffo laterale e morbido, in modo da contornare il viso senza nascondere i lineamenti.

Il migliore make-up per viso ovale

Come abbiamo detto chi ha un viso ovale, ha anche dei lineamenti morbidi non troppo pronunciati e di conseguenza non troppo protagonisti. Per questo è necessario attraverso il make-up dare luce al viso in alcuni specifici punti, per renderlo unico e riconoscibile donandogli personalità.

I professionisti consigliano di concentrare il make-up sugli occhi, uno smokey eyes dai toni scuri o una linea definita e spessa di eyeliner accompagnata da un ombretto illuminante potrebbero essere delle ottime scelte per il make-up del viso ovale.

Oppure, l’accento potrebbe essere posto sulle labbra: rossetti di colori scuri e opachi o colori vivaci e super lucidi per mettere il risalto il sorriso.

Anche il contouring può essere un grande alleato per il viso ovale, scopriamo come.

Il contouring per il viso ovale

Il contouring aiuta a mettere in evidenza i lineamenti e alzare gli zigomi che come sappiamo in questa tipologia di viso sono abbastanza morbidi; nel caso ci siano delle “imperfezioni”, come mento o naso pronunciati, il contouring può aiutarci anche in questo.

Dopo aver pulito e deterso a fondo la pelle e aver steso il classico fondotinta è arrivato il momento di dedicarsi al contouring. Potreste utilizzare uno di quei kit 2 in 1 utili e pratici, creati appositamente per questa tipologia di make-up.

In un viso ovale la parte scura deve partire dall’attaccatura dei capelli e arrivare fino a metà fronte e un’altra linea diagonale, sempre scura, deve partire dalle orecchie e arrivare a metà guancia. A contrasto, la parte chiara deve essere applicata sulla parte centrale della fronte, sulle tempie e sotto gli occhi. In questo modo doneremo luce a zigomi e porteremo l’attenzione sugli occhi.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...