logo
Stai leggendo: Soak off, manicure perfetta a metà tra gel e semipermanente

Soak off, manicure perfetta a metà tra gel e semipermanente

Mani curate e in ordine con la tecnica del soak off: si caratterizza per una rimozione più facile, rispetto al semipermanente, con un solvente specifico.
smalto sulle unghie

Il metodo del soak off è uno dei più utilizzati per la manicure: si tratta di una tecnica innovativa per unghie impeccabili e mani curate, che consente di far durare lo smalto a lungo e, soprattutto, ha il vantaggio di poterlo rimuovere con facilità. I prodotti soak off non sono utilizzati solo dalle nail artist, ma sono in vendita anche per le appassionate o per le più esperte che decidono di provare col fai da te, acquistando l’attrezzatura necessaria per procedere comodamente a casa con l’applicazione.

Soak off: cos’è?

Gli smalti soak off si caratterizzano per una resa particolarmente uniforme del colore e per una lunga tenuta sull’unghia. Il prodotto è più morbido e meno denso del gel e, a differenza del semipermanente, la rimozione è facilitata.

Questi smalti, infatti, sono pensati per essere rimossi con pochissimo sforzo e senza stressare l’unghia strofinando col la lima sulla sua superficie. Si utilizza, invece, un solvente specifico, in cui immergere le unghie per poi levare via il prodotto.

Prodotti soak off: come si usano?

soak off
Fonte: Pixabay

Il soak off è una via di mezzo tra lo smalto semipermanente e la ricostruzione in gel. Si applica come uno smalto classico, ma ha una consistenza meno densa e spessa. Va prima steso accuratamente sull’unghia, in uno strato omogeneo e levigato, per poi passare alla fase di asciugatura sotto la lampada specifica, per fissarlo (almeno un minuto).

Si rimuove facilmente sciogliendolo con un solvente apposito, che è vero che evita la limatura dell’unghia, ma è comunque piuttosto aggressivo.

Soak off: come si rimuove?

Nello specifico, per la procedura di rimozione dello smalto soak off servono: il solvente specifico, una ciotola, cotone, fogli di alluminio, vaselina o crema protettiva, un bastoncino di cotone, un bastoncino di legno. Si procede così:

  • spalmate la vaselina o la crema protettiva intorno alla pelle, perché il solvente è piuttosto aggressivo; aiutarsi col bastoncino di cotone per distribuirla anche nella zona delicata delle cuticole, ma senza toccare la superficie delle unghie;
  • riempire la ciotola con il solvente;
  • immergervi un batuffolo di cotone e poggiarlo sulle unghie;
  • coprire con piccoli rettangoli ritagliati dai fogli di alluminio e attendere 20 minuti circa;
  • poi procedere con la rimozione, prima sfilando l’alluminio e poi eliminando eventuali residui col bastoncino di legno, per spingere via il gel.

Nei giorni successivi è bene continuare a idratare la pelle e le unghie, perché il solvente tende a disidratare; è inoltre consigliabile far trascorrere almeno una settimana per procedere con una nuova copertura, per non indebolire troppo le unghie rischiando infezioni batteriche.

Kit smalti e gel soak off

Nei centri estetici o in quelli dedicati interamente alle nail art, il costo della tecnica del soak off oscilla dai 25 ai 40 euro. Esistono possibilità più economiche, alternative ugualmente valide ma che richiedono un po’ di impegno in più. Online sono infatti in vendita diversi kit, completi di tutto l’occorrente: smalto, base coat, top coat e solvente. I prodotti sono chiaramente acquistabili anche singolarmente. Così si potrà procedere autonomamente e in casa all’applicazione. Importante è possedere una lampada UV e LED, essenziale per la fase dell’asciugatura.

Vediamo alcuni dei kit disponibili negli shop online.

Elite 99 kit

soak off
Fonte: Amazon

Smalto di alta qualità e di buona tenuta. Il colore aderisce all’unghia rapidamente e con forza, risultando uniforme e lucente. Da asciugare sotto la lampada UV o LED.
Acquista ora su Amazon.

UR Sugar Kit

soak off
Fonte: Amazon

Kit con 5 smalti dal fantastico effetto magnetico che cambia a seconda del riflesso di luce, tutti privi di materiali chimici e tossici, adatti sia a unghie naturali che finte o già coperte di gel. Asciugatura rapida sotto lampada UV e lunga tenuta.
Acquista ora su Amazon.

AIMEILI Soak off smalto

soak off
Fonte: Amazon

Smalto soak off facile da applicare e rimuovere, tenuta fino a 21 giorni. Non testato su animali e privo di formaldeide e altre sostanze nocive. Per l’applicazione è necessaria una lampada UV/LED. Disponibile in diverse colorazioni dal finish lucido.
Acquista ora su Amazon.

MESAUDA Soak off remover

soak off
Fonte: Amazon

Soluzione detergente da usare per rimuovere lo smalto senza rovinare l’unghia. Applicare un batuffolo di cotone imbevuto di prodotto sull’unghia, lasciare in posa e poi rimuovere con dischetti di cotone e aiutandosi con un bastoncino di legno.
Acquista ora su Amazon.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...