logo
Stai leggendo: Come mettere lo smalto: quali sono i segreti per farlo durare di più

Come mettere lo smalto: quali sono i segreti per farlo durare di più

Ecco tutti gli accorgimenti su come mettere lo smalto alle unghie, per un risultato perfetto anche senza l'aiuto dell'estetista.

Come mettere lo smalto è tuttora per molte donne un’incognita. Quello che forse molte di voi non sanno è che prima di mettere lo smalto, che si tratti di unghie delle mani, dei piedi o di smalto semipermanente, è doveroso togliere ogni residuo dello smalto precedente e preparare al meglio le unghie per l’applicazione dello smalto nuovo, limandole secondo la forma che più ci piace e rimovendo le cuticole con l’uso di oli naturali. Prima di applicare lo smalto è fondamentale ripulire le unghie con un dischetto di cotone imbevuto nell’acetone; la presenza di residui oleosi farebbe durare lo smalto molto meno.

Qui di seguito vi sveleremo qualche segreto per la corretta applicazione dello smalto alle unghie delle mani, dei piedi e del semipermanente per una durata lunga e migliore.

Come mettere lo smalto alle unghie delle mani

come mettere lo smalto per le unghie delle mani
Fonte: web

Per avere una manicure perfetta senza dover andare dall’estetista è fondamentale iniziare dalla base. Mettere uno smalto prima del colore è necessario per proteggere le unghie e per far durare la manicure più a lungo. Lo smalto può essere trasparente o rosato, a seconda del colore che si voglia applicare.

Una volta messa la base è arrivato il momento di stendere lo smalto colorato. Il modo ottimale per farlo è partire dalla punta dell’unghia e raggiungere poi il centro e infine i lati. Un buon consiglio è quello di lasciare qualche millimetro dalle cuticole.

Spesso sono necessarie due passate di smalto; a questo proposito non preoccupatevi se alla prima passata il colore risulta leggermente trasparente: più lo strato è sottile più il risultato sarà migliore, perché lo smalto asciuga prima e in modo uniforme. Ovviamente, tra una passata e l’altra, è necessario far passare qualche minuto. Evitate di abbondare con lo smalto: la quantità impedirà allo smalto di asciugare nel modo giusto e si sbaverà al primo tocco.

Terminato con le due passate di colore è arrivato il momento di mettere il top coat, ovvero lo smalto trasparente che renderà le vostre unghie più lucide e permetterà loro di durare più a lungo. Un ottimo consiglio è quello di rimettere il top coat anche nei giorni successivi, così da aumentare la durata dello smalto.

Ricordate, anche la vostra postazione durante l’applicazione dello smalto è importantissima: utilizzate una superficie d’appoggio piana e tenete vicino a voi una lampada, in modo da avere la luce giusta.

Come mettere lo smalto alle unghie dei piedi

come mettere lo smalto per le unghie dei piedi
Fonte: web

Per stendere lo smalto ai piedi il procedimento è lo stesso: stendere prima una base, due passate di colore lasciando passare qualche minuto tra la prima e la seconda e partendo sempre dalla punta dell’unghia per poi raggiungere il resto facendo attenzione alle cuticole.

Per applicare meglio lo smalto sui piedi utilizzate un separa dita, vi aiuterà a lavorare meglio su ogni unghia senza sporcare o sbavare le altre. Non dimenticate il top coat, è fondamentale anche per le unghie dei piedi.

Come mettere lo smalto semipermanente

come mettere lo smalto semipermanente
Fonte: web

Anche per lo smalto semipermanente è fondamentale la preparazione dell’unghia con la rimozione dello smalto precedente e delle cuticole. Oltre a limare l’unghia è fondamentale anche levigare l’intera area e detergerla successivamente.

Arrivato il momento di applicare lo smalto si parte anche per il semipermanente dalla base, un gel trasparente che deve rimanere nella lampada a led per circa 30 secondi. Dopo la base si può stendere il colore, senza farlo aderire alla pelle e lasciandolo sotto la lampada per 60 secondi. Con lo smalto semipermanente è fondamentale ricordarsi di coprire per bene la punta dell’unghia: aiutatevi con il pennellino, facendolo scorrere su tutta la punta.

Dopo lo smalto colorato, applicate il top coat trasparente e lasciate nella lampada per 60 secondi. Sia dopo questa fase che dopo l’applicazione dello smalto colorato è doveroso rimuovere lo strato umido con l’aiuto di una garza.