La rimozione del grasso buccale è una trend di bellezza strano ma in crescita

La rimozione del grasso buccale è uno dei beauty trend più in voga del momento lanciato da alcune star hollywoodiane tra cui Chrissy Teigen. Ecco in cosa consiste

La rimozione del grasso buccale è il nuovo beauty trend lanciato (come spesso accade) negli States e sta ottenendo un successo straordinario.

Una delle prime a parlarne è stata la modella (nonché moglie di John Legend) Chrissy Teigen, che ha mostrato il risultato direttamente sulla sua seguitissima pagina Instagram. Ma di cosa si tratta esattamente?

La rimozione del grasso buccale (ovvero del grasso che si trova tra l’arco zigomatico e la mascella) avviene attraverso un’operazione chirurgica al viso, che “preleva” durante la quale il medico entra nella bocca del paziente e rimuove il grasso presente nelle guance. Il risultato è un volto più snello, definito, con la classica forma “a V”.

#BrowTok, i trend sopracciglia di Tik Tok che non puoi neppure immaginare

L’operazione non lascia segni o cicatrici sul viso e si tratta di un intervento puramente estetico. Non vi è infatti alcun beneficio per la salute nella rimozione del grasso buccale e occorre sapere che non si tratta di un intervento reversibile. Nonostante questo, sono moltissime le persone che hanno sposato questo nuovo trend senza pensarci due volte.

A Londra, come riporta il The Independent, la rimozione del grasso buccale è stata la terza procedura più popolare nel 2022, dopo la rinoplastica e la liposuzione. L’operazione non richiede, tra l’altro, molto tempo per essere eseguita. Bastano 30 minuti per avere un viso del tutto nuovo, tonico e definito. E il costo si aggira intorno alle 4.500 sterline.

Il chirurgo plastico Yannis Alexandrides, fondatore di una popolarissima clinica londinese, ha dichiarato che i suoi medici hanno eseguito 99 procedure di grasso buccale tra il 2020 e il 2022, con il 67% dei clienti donne e il 33% uomini.

Light feminine: in cosa consiste e come si riflette nel beauty

Alexandrides ha dichiarato che molti clienti si sono rivolti a lui dopo il lancio di questo nuovo beauty trend a livello globale. “Alcuni hanno saputo di questa nuova tendenza sui social, magari abbracciata dalle loro star preferite e sono rimaste affascinate dall’aspetto “sagomato” da loro ottenuto dopo l’operazione”, ha aggiunto il medico.

L’opposizione di alcuni medici

Alcuni medici, però, si sono opposti con forza a questo nuovo trend in crescita. Tra di essi c’è Tunc Tiryaki, chirurgo plastico consulente presso la Cadogan Clinic di Londra, che si rifiuta di eseguire la rimozione del grasso buccale sui suoi clienti perché crede che sia il “trattamento sbagliato” per ottenere un viso definito.

“La rimozione del grasso buccale non crea definizione ma solo un vuoto tra la guancia e la mascella”, ha spiegato. Inoltre, con l’avanzare dell’età si perde naturalmente grasso e collagene nelle guance e rimuoverlo quando si è ancora giovani accelera solo il processo di invecchiamento. “I pazienti iniziano a sembrare davvero magri, quasi come fantasmi quando invecchiano”, ha detto Tiryaki.

Victoria Kleinmann, esperta di autostima e coach dell’amore per il corpo, ha dichiarato che il culto della magrezza influenza molto il modo in cui le persone percepiscono se stesse. “Crediamo di ottenere amore e accettazione dalla magrezza perché è quello che ci dice la società”, ha dichiarato Kleinsman, che per 20 anni ha lottato contro un disturbo alimentare che l’ha quasi uccisa.

“Volevo essere magra perché la società mi diceva che era così che avrei ottenuto amore e accettazione”. Per questo l’idea della rimozione del grasso buccale come nuovo beauty trend l’ha sconvolta nel profondo. “Quando finirà?”, si è chiesta.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!