Light feminine: in cosa consiste e come si riflette nel beauty

In netto contrasto con l’estetica dark feminine ma altrettanto virale sui social, la light feminine è la tendenza che invita ad esibire l’energia femminile nella sua forma più leggera e delicata, attraverso il make-up, le acconciature e l’intero look.

I contenuti pubblicati sui social in ottica body positive mettono in luce diverse tendenze che coinvolgono l’estetica diametralmente opposte tra loro, seppur con un denominatore comune: l’obiettivo di accettarsi, amarsi e stare bene nel proprio corpo, apprezzando in toto il proprio aspetto e mettendo finalmente al bando la necessità di ottenere riscontro e consenso da parte degli altri. 

Dall’estetica coquette alla preppy, spaziando per l’estetica dark e l’estetica light feminine, tutte riflettono la necessità di esprimere sé stesse senza alcun tipo di censura, negando al contempo il conformarsi ai modelli predefiniti che la società, e ancor più i social media, tendono ad imporre.

Ecco che l’estetica light feminine invita a guardarsi dentro e a scoprire una nuova immagine di sé, delicata, pura, accogliente e leggera dove trucco, acconciature e outfit ne costituiscono la vera essenza.

In cosa consiste l’estetica light feminine?

L’estetica light feminine pone come obiettivo centrale l’invito ad esaltare la propria femminilità, al di là di etichette e stereotipi, attraverso un’immagine angelica, quasi spirituale, dall’accezione pura, delicata e innocente ma al contempo accogliente e rassicurante, il tutto attraverso la ricerca di elementi e dettagli che permettano di sentirsi perfettamente a proprio agio con il proprio corpo e con tale stile, quali ad esempio make-up, acconciature, accessori e outfit.

Via libera dunque la make-up leggero, preferibilmente sui toni nude e rosati, quanto più naturale possibile, completato da acconciature morbide dall’allure romantica e chic, quali raccolti, messy bun, trecce alla francese e onde leggere in grado di conferire movimento.

E per quanto concerne l’outfit? Banditi i look troppo appariscenti, rigorosi e dallo stile severo e grintoso che lasciano invece spazio capi morbidi all’insegna della semplicità come richiama ad esempio lo stile boho chic o preppy sempre in colori tenui, leggeri e femminili che, con assoluta eleganza, esaltano la silhouette valorizzandone i punti di forza con sobrietà e senza eccessi.

Light feminine vs dark feminine

I social, in particolare Tik Tok e Instagram, mostrano due trend con un’estetica diametralmente opposta: dark feminine e light feminine. Se l’estetica dark feminine prende a modello una donna libera, ribelle, passionale, sensuale e sopra le righe, al contrario l’estetica light feminine è prevalentemente focalizzata sull’aura più pura e angelica emanata naturalmente da un volto dolce, sensibile, puro, pulito e senza troppi fronzoli.

Energia oscura e misteriosa contrapposta dunque all’energia chiara e quasi fanciullesca, che richiama l’innocenza e la purezza tipica dei bambini.  In ambito beauty, proprio la tendenza light feminine è magistralmente rappresentata da modelli quali l’intramontabile Audrey Hepburn, nota e apprezzata proprio per il look acqua e sapone, per la capigliatura elegantemente raccolta e per l’aspetto generale elegante, sobrio e indiscutibilmente raffinato.

Tuttavia occorre tenere presente che i trend non sono affatto contrapposti come si è portati a pensare: per quanto differenti, dark feminine e light feminine non si escludono a vicenda ma possono facilmente essere complementari. Ognuno racchiude in sé luce e ombra: occorre semplicemente scegliere come e cosa esprimere della propria personalità, mostrandone ogni più piccola sfaccettatura in maniera spontanea, senza artificio alcuno.

Chi sono le soft-girl e cosa c'è dietro l'estetica delle nuove Lolita

Come creare un beauty look light feminine

Il beauty look light feminine per eccellenza pone il veto su unghie laccate in colori accesi, make-up occhi marcati scuri, labbra rosse o comunque intense e fragranze troppo persistenti e di carattere.

Per abbracciare al meglio l’estetica light feminine, il make-up deve essere rigorosamente “clean”, caratterizzato da una base viso leggera e poco coprente e strutturata, blush effetto bonne mine e highlighter, una leggera riga di eyeliner, mascara volumizzante e ombretti compatti o in crema purché declinati nei toni nude o leggermente rosati.

Sulle labbra, l’estetica light feminine impone l’utilizzo di gloss rimpolpanti o effetto specchio: in alternativa è possibile ricorrere al rossetto poiché nude e dal finish cremoso. A completare il beauty look, unghie nude o in colori tenui e pastello e una fragranza floreale o fruttata purché leggera e fresca.

Articolo originale pubblicato il 15 Dicembre 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!