I denti sono il cruccio di moltissime persone perché tendono a ingiallire con molta facilità, soprattutto se si è fumatori. Ci sono però diversi modi per sbiancare i denti a casa, con risultati simili a quelli ottenuti dal dentista.

Tra i metodi più utilizzati per lo sbiancamento dei denti a domicilio ci sono le famose strisce adesive con agente sbiancante, le paste abrasive, i dentifrici sbiancanti, le penne sbiancanti e le maschere con gel di perossido di carbammide. Particolare successo, negli Stati Uniti, hanno avuto i kit personalizzati per lo sbiancamento dei denti prodotti dall’azienda Smile Brilliant. Sulla base di alcune foto, l’azienda crea set di sbiancamento su misura per ogni persona.

La Clinica del Benessere Dentale afferma, però, che nessuna di queste tecniche (a parte il perossido di carbammide) è in grado di garantire uno sbiancamento efficace e duraturo come quello che si può ottenere in uno studio dentistico. I dentifrici sbiancanti, ad esempio, agiscono solo sulle macchie più superficiali e facilmente rimovibili. Non hanno quindi un reale effetto sbiancante. Le paste abrasive, inoltre, possono causare danni allo smalto e alle gengive se non usate correttamente.

Per quanto tempo bisogna spazzolare i denti perché siano davvero 'lavati'?

Per questo è fondamentale, prima di mettere in pratica qualsiasi tipi di rimedio fai da te, chiedere consiglio al proprio dentista di fiducia. Sarà lui, infatti, a orientarci verso la soluzione migliore per noi. Ricordiamoci, però, che il modo migliore di prendersi cura dei nostri denti è lavarli spesso e mangiare sano, riducendo il consumo di vino rosso e caffé.

Detto questo, ecco i modi migliori (e più sicuri) per sbiancare i denti a casa.

 

1. Rimedi naturali

I rimedi naturali come la salvia, l’acido malico e persino il consumo di alcuni tipi di frutta e verdura (come le mele, l’uva passa e le carote) possono aiutare a sbiancare i denti.

Per quanto riguarda le foglie di salvia, è bene non eccedere con lo strofinamento, per non danneggiare lo smalto.

Molti scelgono inoltre di utilizzare, per lo sbiancamento dei denti, il bicarbonato di sodio, che è però fortemente sconsigliato perché può erodere lo smalto e indebolire i denti.

Detartrasi: perché avere denti bianchi significa godere di ottima salute

2. Set di sbiancamento della BlanX

Il kit di igiene orale della BlanX è particolarmente richiesto su Amazon ed è completo di dentifricio, collutorio e strisce nere sbiancanti. Tutti questi prodotti hanno alla base i carboni attivi.

Set sbiancante della BlanX

Set sbiancante della BlanX

Il set di sbiancamento della BlanX è uno dei più richiesti online perché non è abrasivo e non intacca lo smalto dei denti.
24 € su Amazon
Pro
  • Non abrasivo
  • Ottimo effetto pulente
Contro
  • Sbiancamento leggero

I prodotti BlanX non sono abrasivi e sono stati formulati in modo da garantire un ottimo effetto pulente rispettando al massimo l’integrità dello smalto dentale.

3. Il kit con luce a LED della Aifanciey

Uno dei kit più apprezzati su Amazon è quello della Aifanciey basato sulla luce a LED.

Kit Sbiancamento Denti con luce a LED della Aifanciey

Kit Sbiancamento Denti con luce a LED della Aifanciey

Il kit di sbiancamento con luce a LED della Aifanciey garantisce uno sbiancamento simile a quello del dentista. Unica pecca: periodo di posa abbastanza lungo (circa 40 minuti).
11 € su Amazon
15 € risparmi 4 €
Pro
  • Riutilizzabile
  • Delicato sui denti
  • Indolore
Contro
  • Luogo periodo di posa

Il kit di permette uno sbiancamento rapido e naturale dei denti, rendendoli più luminosi e levigati. La luce fredda LED utilizzata per il trattamento garantisce un buon risultato, simile a quello ottenuto dal dentista. All’interno sono già presenti due batterie.

Sedurre con il sorriso: 4 consigli efficaci per avere denti bianchissimi

4. Strisce sbiancanti della Dr.Dent

Le strisce sbiancanti della Dr.Dent garantiscono lo sbiancamento dei denti in 7 giorni. Queste strisce professionali combinano agenti sbiancanti di alta qualità. Rimuovono le macchie da caffè, vino, bevande zuccherate, cibo e fumo.

Strisce sbiancanti della Dr.Dent

Strisce sbiancanti della Dr.Dent

Le più vendute
Le strisce sbiancanti della Dr. Dent sono le più vendute su Amazon e sono realizzate da dentisti. Grazie alla loro particolare composizione, proteggono lo smalto dal deterioramento.
19 € su Amazon
Pro
  • Facili da utilizzare
  • Proteggono lo smalto
  • Realizzate da dentisti
Contro
  • Le strisce possono staccarsi

Le strisce, prive di perossido e formulate da dentisti, sono realizzate con la formula sbiancante in grado di proteggere lo smalto.

5. Polvere sbiancante biologica della Unnis

La polvere sbiancante della Unnis è adatta anche alle gengive più sensibili. Agisce sulla base di carboni attivi e olio di menta piperita che rinfresca l’alito e lenisce le gengive.

Polvere sbiancante biologica ai carboni attivi della Unnis

Polvere sbiancante biologica ai carboni attivi della Unnis

La polvere sbiancante a base di carboni attivi della Unnis è 100% vegano e cruelty free e protegge le gengive dall'abrasione.
11 € su Amazon
13 € risparmi 2 €
Pro
  • Facile da applicare
  • Delicata sulle gengive
  • 100% vegana
Contro
  • Sbiancamento leggero

100% vegano e cruelty-free è facilissimo da usare: basta intingere nel barattolo lo spazzolino e strofinare delicatamente i denti per circa due minuti.

Articolo originale pubblicato il 21 Aprile 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!