Tagli capelli primavera/estate 2020: idee e tendenze - Roba da Donne

Il nuovo anno è ormai iniziato da un po’, e sulle più importanti passerelle compaiono le nuove tendenze in fatto non solo di abiti ma anche di pettinature. I tagli di capelli primavera/estate 2020 sono audaci, freschi e si divertono a mixare le novità con i classici del passato. Il taglio sicuramente più in voga è corto dietro, anche molto, e più lungo davanti.

Prima fra tutte a inaugurare questo taglio di tendenza in Italia Ambra Angiolini, che ha stupito in positivo con un capello lungo davanti, corto dietro e con la riga centrale. Come lei, anche tante star italiane e internazionali hanno scelto un look alla moda, da cui prendere ispirazione. Non solo capelli corti per questa stagione 2020, che vede tornare anche tagli lunghi e medi, rigorosamente meglio se spettinati.

Tagli per capelli lunghi primavera/estate 2020

Iniziamo proprio a scoprire le tendenze di questa primavera estate in fatto di capelli lunghi. Non occorre infatti una scelta drastica per chi vuole continuare a portare la chioma lunga, che può invece optare per uno dei seguenti look.

1. Effetto bagnato

tagli capelli
Fonte: Web

Nei tagli di capelli primavera/estate 2020 compare una costante: l’effetto bagnato. In voga negli anni ’90, era stato abbandonato e quest’anno torna a regnare. L’effetto wet dà ai capelli lunghi un risultato più rock ed elegante allo stesso tempo. Il taglio è lungo, meglio senza scalature evidenti, con riga centrale. La scelta può andare da un capello liscio, anche se in questo periodo vincono le onde, morbide o sbarazzine.

2. Mossi con ciuffo laterale

tagli capelli primavera estate 2020
Fonte: Web

Un’alternativa per chi porta i capelli lunghi è invece un taglio più classico e raffinato. Stiamo parlando dei capelli mossi. La particolarità di questa stagione sarà un ciuffo abbondante, che contorna il viso, e la riga laterale. Più questa è bassa, meglio è, per dare ancora di più l’effetto del ciuffo.

Questo taglio è bello e non difficile da portare, anche perché si può ornare con accessori utili oltre che carini, come forcine, strass e mollette, tornate di moda.

Tagli per capelli corti primavera/estate 2020

Chi invece porta i capelli corti o vuole fare un taglio nuovo, ha diverse scelte nel 2020. Sappiamo che nelle stagioni più calde dell’anno avere i capelli corti può essere non solo una scelta di stile azzeccata, ma anche una benedizione per resistere al caldo. Possono anche essere più difficili da portare, ma non queste alternative che vi mostriamo.

1. Lunghi davanti e corti dietro

tagli capelli corti
Fonte: Web Photo by Christian Vierig for Ermanno Scervino

Il must di questa primavera/estate 2020 in fatto di capelli è un taglio corto dietro e più lungo davanti. Il capello corto, chiamato nell’ambiente degli hairstylist pixie cut è di gran moda quest’anno, ma con una novità: invece di essere tutto della stessa misura, il capello va allungandosi in un ciuffo sulla fronte che può essere portato con riga centrale o laterale, ma senza la frangia. Un taglio raffinato, che riprende il passato ma in maniera del tutto nuova e risulta estremamente trendy e fresco.

2. Corto scalato

tagli capelli primavera estate 2020
Fonte: Pinterest @acconciature.club e archzine.it

I capelli corti sono asimmetrici, con grandi ciuffi o frange. Il pixie cut scalato dà volume e un aspetto elegante e rock allo stesso tempo. Per la stagione calda tornano quest’anno i ciuffi e le frange. Frangia più lunga che accompagna il look contornando meglio il viso, o un ampio ciuffo laterale, sempre scalato e spettinato.

Tagli per capelli medi primavera/estate 2020

Come abbiamo visto, le regole per i capelli nella primavera estate 2020 sono volume e spettinatura. Questo vale anche e soprattutto per i capelli con tagli medi. Il taglio bob che arriva sotto le orecchie o fino alle spalle è sicuramente la scelta più di tendenza per questa stagione.

1. Molto scalati

tagli capelli primavera estate 2020
Fonte: Web

Per garantire la voluminosità, un taglio medio di tendenza è molto scalato, non solo con i capelli lisci e mossi, ma anche con i ricci. La scalatura è importante, per garantire l’effetto naturale, uno stile un po’ spettinato, ma molto chic. I capelli sono lisci o mossi, e arrivano fino alle spalle, con un ciuffo o la riga laterale per dare più volume.

2. Bob cut mosso

tagli capelli primavera estate 2020
Fonte: Web

Il famoso caschetto, o bob cut, quest’anno sarà uno dei più gettonati, specialmente tenuto mosso e voluminoso. Una scelta di stile, oltre che comoda per chi vuole dare un taglio ai capelli lunghi e alleggerire la chioma. Un taglio perfetto anche per i capelli ricci. La scelta può ricadere su un taglio netto o scalato, l’importante è che venga garantito un po’ di volume e non si abbia l’effetto troppo cadente.

3. Frangetta

tagli capelli primavera estate 2020
Fonte: Web

Da sempre un taglio che suscita opinioni ambivalenti, la frangetta è un classico che non scompare mai del tutto. In questa primavera/estate 2020 vediamo un ritorno della frangia sui capelli corti e medi. Un caschetto che può arrivare anche quasi alle spalle meglio se mosso e spettinato, accompagnato da una frangetta di media lunghezza.

Vediamo che tagli hanno scelto le celebrities e alcuni look da cui prendere ispirazione per la primavera/estate 2020.

Tagli capelli primavera/estate 2020: corti dietro, lunghi davanti e le scelte dei vip
Web
Foto 1 di 11
Ingrandisci