Così come non esiste una persona uguale all’altra, non esiste un naso uguale all’altro. Se sulla prima parte della frase ci troviamo tutti concordi, la seconda facciamo già più fatica a digerirla. Negli ideali di bellezza odierni la forma del naso ormai quasi dogmatizzata è quella del dolce nasino alla francese, o comunque regolare e senza inestetismi. E chi non rientra in questi standard, si rivolgerebbe in certi casi alle abili mani di un chirurgo estetico.

Lo sapevate che uno studio del 2012 diretto dal Transform Cosmetic Surgery Group del Regno Unito ha affermato che il naso di Kate Middleton rappresenti la “perfezione”?
Ci fa piacere che questi coraggiosi studiosi siano riusciti, dopo tanta fatica e sudore, ad attribuire a un naso (sì, proprio a un naso) un concetto così individuale e personale come quello di perfezione.

"A volte odio la mia faccia, i miei capelli, il mio corpo. Ma sono miei! E solo miei"

Bando alle chiacchiere, concentriamoci sul nostro argomento: il naso aquilino!

Caratteristiche del naso aquilino

naso aquilino
Fonte: Web

Questo naso è caratterizzato dalla presenza di una gobbetta sul dorso, che a seconda dei casi può essere minuta o un po’ più accentuata. Ed è proprio questa gobba che riesce a far scaturire numerose insicurezze da parte dei loro “proprietari”, i quali si rivolgono spesso alla chirurgia per eliminarla. C’è anche chi, vuoi per una questione economica o perché sviene alla sola vista di un ago, preferisce affidarsi al make-up e al parrucchiere.

Certo, perché anche il taglio e il colore dei capelli possono essere un valido aiuto in questi casi.
Quando la soluzione è molto più semplice di quanto si pensi.

Contouring e make-up per naso aquilino

Il metodo del contouring può certamente aiutare a rendere meno evidente la gobbetta del naso aquilino, e i prodotti necessari sono davvero comuni e di facile reperibilità:

  • Fondotinta abbastanza coprente;
  • Correttore chiaro;
  • Correttore scuro (oppure fard, terra o un ombretto marrone);
  • Pennello da sfumatura.

Per chi è già abituata a truccarsi non avrà problemi a reperire una palette adatta alle sue esigenze, mentre chi è più “acqua e sapone” la maggior parte del tempo potrebbe avere qualche difficoltà. In commercio ce ne sono avvero di tutti i colori e di tutti i gusti, ci si può abbandonare all’ispirazione.

Ecco spiegato come minimizzare il naso in 4 passaggi:

  1. Lungo tutto il naso stendere un velo di fondotinta abbastanza coprente in maniera uniforme per rendere l’incarnato più omogeneo e ridurre le imperfezioni;
  2. Usando la tecnica del contouring, scurire la “gobbetta” sul naso passandoci un correttore più scuro dell’incarnato di almeno 2 toni. In questo modo si va a scurire il punto luce che si crea normalmente sulla gobbetta;
  3. Ora con un correttore chiaro illuminare la zona d’ombra che si forma tra l’attaccatura superiore del naso e le sopracciglia. Questo creerà un contrasto che aiuterà a mettere meno in evidenza la piccola gobba sul naso;
  4. Infine sfumare tutto usando il pennello. Non devono esserci stacchi netti di colore, il risultato deve essere il più naturale possibile.

Taglio di capelli per naso aquilino

naso aquilino
Fonte: Web

Vengono generalmente sconsigliati i capelli lunghi e lisci perché evidenzierebbero molto di più il naso aquilino, così come le frange. Anche un colore di capelli troppo scuro può contribuire a questo effetto.
La soluzione consisterebbe nell’adottare un taglio medio e scalato, che segua e ammorbidisca i contorni del viso, e in caso di capelli scuri di schiarirli di un paio di toni.

La frangia è ben accetta a patto che sia laterale, e accompagnata da capelli morbidi e vaporosi. Per questo motivo la cotonatura può rivelarsi un valido escamotage, poiché crea volume e distoglie l’attenzione dal naso. Sono preferibili i capelli mossi rispetto a quelli ricci, in quanto accompagnano meglio le linee del viso e ne ingentiliscono i tratti, e di conseguenza anche il naso risulterà meno pronunciato.

Chi l’ha detto che il naso aquilino è un difetto o un’imperfezione? Sfogliando la gallery che segue possiamo ammirare l’eleganza con cui vip e attrici famose sfoggiano il proprio naso aquilino.

Trucco, 'parrucco' (e vip) che meglio si abbinano al naso aquilino
Fonte: THR
Foto 1 di 10
Ingrandisci