logo
Stai leggendo: I migliori tagli per capelli corti mossi per avere un look fresco e impeccabile

I migliori tagli per capelli corti mossi per avere un look fresco e impeccabile

Non è vero che i capelli corti donano solo a chi vanta chiome lisce. Questi sono i migliori tagli per capelli corti mossi, dagli intramontabili alle novità più rock.
capelli corti mossi

Spesso chi ha i capelli ricci o mossi si trova davanti ben poche opzioni per quanto riguarda il proprio hair styling: la scelta praticamente obbligata sembra infatti quella di portarli perennemente lunghi, per stare accuratamente alla larga dal rischio che i boccoli esplodano incontrollati gonfiandosi a dismisura sulla testa.

Chi ha i capelli mossi o ricci spesso tende infatti a lasciarli crescere nel tentativo di domarli. Ma, arrivate a un certo punto della vita, di colpo diventa anche del tutto naturale desiderare qualcosa di diverso, perché non si sopporta più la propria immagine allo specchio, si ha bisogno di novità e si ha tanta, tanta invidia per le fortunate che, provviste di chiome liscissime, possono sbizzarrirsi con frange, tagli scalati e persino con i cortissimi.

Si può aver voglia di provare a sperimentare, ad esempio, proprio un taglio corto, soprattutto nel periodo estivo, quando le temperature improbe e la calura rendono insopportabile la sensazione di capelli appiccicati alla schiena e alle spalle. Bene, sappiate che la possibilità di sfoggiare un meraviglioso taglio corto anche su capelli naturalmente mossi non vi è affatto interdetta, anzi ci sono davvero molte possibilità e soluzioni vantaggiose per regalarvi un look rinnovato e fresco. Naturalmente i capelli ricci e mossi necessitano, forse, di una cura ancora maggiore, perché tendono quasi sempre a essere abbastanza secchi, perciò, per mantenere in perfetta salute il taglio, è consigliabile usare sempre shampoo e balsamo nutrienti, approfittando anche della tecnica del co-washing per non stressare troppo le chiome.

Ovviamente dovrete prestare anche molta attenzione allo styling, utilizzando prodotti formulati specificamente per i capelli ricci, come le schiume, che aiutano a mantenere il volume e dare forma ai boccoli, e i sieri per combattere l’odioso effetto crespo.

Quali sono i tagli corti mossi più cool del momento? Le scelte, come detto, non mancano: si passa dall’intramontabile caschetto ai tagli più corti che traggono ispirazione dal punk rock. Versatili e comodi, sempre più celebrità stanno convertendo ai tagli corti, sfatando definitivamente il mito che il capello corto non sia sinonimo di femminilità (e poi, avete presente Audrey Hepburn?). Carey Mulligan, Katherine Heigl, Anne Hathaway, Drew Barrymore e Rihanna sono solo alcune delle star che non hanno saputo resistere e hanno ceduto al corto.

Ecco una serie di idee se state pensando di rivoluzionare i vostri capelli mossi e volete buttarvi sul corto.

Capelli corti mossi: il pixie cut sbarazzino

capelli corti mossi
Fonte: web

Chi è in cerca di un taglio di capelli leggero capace di donare immediatamente un’aria fresca e giovane può orientarsi verso il pixie cut riccio, come quello sfoggiato da Paz Vega, ideale per i ricci fitti e stretti, ma adatto anche per boccoli più morbidi. Attenzione però: il taglio deve essere eseguito a regola d’arte, e dovrete curarlo costantemente con diffusore e spuma per definire al meglio il riccio.

Per disciplinare un po’ i capelli ricci sarà sufficiente sfilarli, lasciando cadere il ciuffo naturalmente di lato. Per avere un effetto meno afro e più punk potete ricorrere alle rasature laterali o all’undercut, scelta che toglierà un po’ di volume alla chioma ma sicuramente aggiungerà grinta.

Capelli corti mossi: la frangia riccia

capelli corti mossi
Fonte: web

Lo abbiamo detto: la vera rivoluzione dell’estate 2018 sarà il ritorno delle chiome alla Flashdance. Sdoganato finalmente anche il tabù della frangia riccia, oggi è assolutamente vietato lisciare la frangia nei tagli corti per i capelli mossi o ricci (che poi, a dirla tutta, non è che l’effetto fosse dei migliori!). Oggi la parola d’ordine è lasciare che i capelli seguano il proprio movimento naturale, valorizzandolo al massimo e rendendolo ancora più evidente. Come ha fatto splendidamente Beyoncé in questa foto.

Capelli corti mossi: il caschetto scalato

capelli corti mossi
Fonte: pinterest

È senza dubbio un taglio di capelli che non passa mai di moda; il bob è perfetto per qualsiasi occasione e per qualsiasi tipo di riccio, da quello più morbido a quello più fitto. Per riuscire a domare perfettamente la chioma evitando spiacevoli “esplosioni” che gonfino eccessivamente, dovrete ricorrere a un taglio scalato non troppo netto, lasciando che il ciuffo accompagni i lineamenti del viso. Il taglio asimmetrico rappresenta un altro modo di interpretare il bob corto per i capelli ricci o mossi, mantenendo la lunghezza fin sotto l’orecchio da un lato e il ciuffo più lungo dall’altro, soluzione che vi regalerà subito un’aria sbarazzina.