diredonna network
logo
Stai leggendo: La verità sui trattamenti anti-cellulite

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Tutte pazze per le bombe da bagno Hello Kitty

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

La verità sui trattamenti anti-cellulite

La cellulite rimane il nemico numero uno da combattere per moltissime donne.Ma di tutti i trattamenti che si vantano di essere miracolosi, quali funzionano realmente?

La cellulite è una cosa seria, e anche se la maggior parte degli uomini ammette di non far nemmeno caso alla buccia d’arancia, la fauna femminile è molto attenta verso questo tipo di difetto anti-estetico. L’abbiamo tutte, sia chiaro. Anche le magrissime, anche le modelle, anche le starlette… varia la dimensione e la quantità dal tipo di vita che si conduce ma anche dalla genetica. Questo problema può essere nascosto, ma nonostante diete ed esercizi fisici, a fatica verrà realmente curato.

Esistono centinaia di trattamenti anti-cellulite che sostengono la miracolosità del loro intervento ed è sempre difficile capire se vale la pena investirci soldi e fatica o se sono solo false speranze. Il chirurgo plastico Anthony Yun, molto conosciuto tra le celebrità oltreoceano, sottolinea che non esiste una vera cura magica per la cellulite, ma rassicura sul fatto che alcune opzioni sicuramente aiutano a mascherare il problema. Ma quali?!?

  • Creme, gel, sieri: tutti trattamenti che pretendono di rassodare la pelle e rompere il grasso attraverso l’utilizzo di ingredienti come la vitamina A, la caffeina o il thè nero. Questo tipo di trattamento è efficace, per nascondere il problema, solo se utilizzato in modo coerente insieme ad una dieta sana e all’esercizio fisico. Non esiste al momento una crema dei sogni che elimini la cellulite in modo definitivo, con un paio di applicazioni.
  • Bendaggi: Che siano casalinghi o fatti in una Spa, la combinazione di minerali ed erbe applicati sulla pelle con l’aiuto di impacchi a compressione, stimolano le cellule di grasso a rimuovere i rifiuti e le tossine dai pori, eliminando anche il gonfiore dei cuscinetti. Ma per eliminare la cellulite, anche questo metodo non è sufficiente. Si può verificare al massimo una leggera riduzione.
  • Pillole anti-cellulite: la maggior parte delle pillole contengono estratti ai semi d’uva, acidi grassi o estratti di trifoglio che lavorano per ridurre l’accumulo di grasso e ripristinare l’elasticità della pelle. Le pillole però, ingerite per via orale, vengono distribuite per tutto il corpo non solo ad una zona localizzata come i glutei o le cosce. Inoltre alcuni degli elementi utlizzati hanno diversi effetti collaterali come mal di testa, nausea, aumento del rischio di malattie del fegato. Una pillola che funzionasse realmente sarebbe decisamente troppo bella per essere vera.
  • Macchine massaggiatrici: utilizzando rulli e aspirazioni, si cerca di aumentare il ritmo della circolazione, ripristinando le funzioni del collagene, espellendo l’accumulo di acqua. Esistono macchinari casalinghi o macchine che si trovano presso l’ufficio del medico. La cellulite però non viene eliminata tramite massaggi, ma con questo tipo di trattamento si ridistribuiscono semplicemente le riserve di grasso in una zona diversa del corpo.
  • Laser: attraverso l’utilizzo di un laser indolore, i livelli di grasso sotto la pelle si fondono e la produzione di collagene dona un aspetto meno gonfio. Questo tipo di trattamento è il più efficace a disposizione per sbarazzarsi della cellulite, perchè una volta che il grasso si scioglie viene eliminato dai linfonodi. Sono necessari almeno 8 trattamenti per vedere i risultati e ogni seduta ha un costo molto elevato.
  • Liposuzione: è una procedura invasiva che rimuove il grasso in eccesso da una zona particolare del corpo. Rimane ancora l’opzione migliore per sbarazzarsi del grasso, ma non influenza tuttavia il tessuto vicino alla parte superiore della pelle che provoca la cellulite, quindi per l’effetto bucherellato rimangono delle alte possibilità di ricomparsa.

 

Forse uno dei migliori metodi rimane ancora quello più naturale, che insegna la mamma: bere tanta acqua (almeno 2lt al giorno) per eliminare la ritenzione idrica in eccesso, fare movimento (bastano camminate da un’ora) e avere una dieta equilibrata e povera di sale (il nemico numero uno per la comparsa della cellulite)