diredonna network
logo
Stai leggendo: Anni ’50: Come Realizzare il Make-up Ispirato a Marylin Monroe

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

Tutta la verità sulle immagini pubblicate in Instagram

Quando l'ascella arcobaleno diventa motivo di orgoglio

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Anni '50: Come Realizzare il Make-up Ispirato a Marylin Monroe

Com'è possibile non amare gli anni 50? Sono gli anni della vita alta, del make up da pin up e del rockabilly, gli anni di icone come Marilyn Monroe e delle gonne ampie a ruota. Se tutte queste cose vi attraggono ecco alcuni nostri consigli su come riproporre un perfetto look anni 50, dal make up all'outfit!
I migliori consigli per un perfetto trucco anni 50
I migliori consigli per un perfetto trucco anni 50

Chi non vorrebbe poter rivivere i fantastici anni 50? La musica indimenticabile, le gonne a ruota, i look da pin-up, le canzoni rockabilly… Tutto in quegli anni si era fatto più colorato, più appariscente, più rock. Nel bel mezzo di questi cambiamenti, anche la canonica figura della donna si trasformava e icone come Marilyn Monroe ottenevano sempre più successo, fino al punto di diventare il tipo di donna ideale.

La nuova moda iniziava a mettere in risalto le curve del corpo e sul viso le labbra la facevano da padrone. Oggi cerchiamo di rivivere le atmosfere di quei fantastici anni, attraverso i look e i trucchi tipici del decennio.

Vedremo quindi come riproporre un classico e perfetto look da pin up anni 50: parleremo del rossetto e del suo boom durante quegli anni e della moda tipica del decennio più amato dalle donne.

1. Trucco pin up anni 50

trucco pin up anni 50
Fonte: web

Il trucco da vera pin up è abbastanza semplice da riprodurre, vi basterà riuscire ad applicare l’eye-liner senza sbavature, seguendo la forma del vostro occhio.

Cominciamo però dalla base. Negli anni 50, infatti, il fondotinta iniziò a prendere sempre più piede e veniva utilizzato per riuscire a rendere perfetta la pelle. Le donne avevano bisogno di ritrovare la loro femminilità dopo gli anni della guerra e lo facevano attraverso il trucco e la moda. Applicate quindi il fondotinta in modo perfetto per poi fissare tutto con la cipria, il viso dovrà essere omogeneo.

Applicate poi sulla palpebra mobile un ombretto chiaro neutro, mentre nella piega dell’occhio utilizzate un colore sempre neutro ma più scuro, come un tortora. Dovrete infatti disegnare una semplice ombra che possa così donare tridimensionalità allo sguardo.

Con l’aiuto di un eye-liner (che può essere in gel o liquido, ma rigorosamente nero) tracciate una linea per tutta la lunghezza dell’occhio, andate poi oltre la fine dello stesso e disegnate la coda sempre verso l’alto. In questo modo darete anche l’illusione ottica di possedere un occhio più allungato.

Il mascara rimane un prodotto importante, per questo sarà da applicare in abbondanza. Le sopracciglia andavano di moda nella classica forma ad ali di gabbiano, molto allungate verso l’esterno.

Infine le labbra, che come abbiamo già accennato, erano il focus del trucco anni 50. Erano per lo più rosse e sempre carnose. Applicate quindi il vostro rossetto rosso preferito e, con l’aiuto di una matita per labbra, cercate di aumentare il volume della vostra bocca se la ritenete troppo sottile.

Vi è poi uno step facoltativo, ma d’effetto: il neo. Era infatti molto di moda la presenza di un neo disegnato a lato della bocca, per farlo aiutateti con una matita nera a lunga tenuta.

2. Moda anni 50

moda anni 50
Fonte: web

Se volete completare il vostro trucco anni 50 con un vestito adatto ecco alcuni consigli su come riproporre la moda di quegli anni.

La vita alta era praticamente d’obbligo, sia che si trattasse di gonne sia che si parlasse di jeans. La vita alta aiutava a slanciare la figura e a far risaltare i fianchi.

Le camicie erano un altro indumento molto amato dalle donne in quegli anni, perfette sia con una gonna (a ruota o a tubino) che con i jeans. Potete sbizzarrirvi con le scarpe, le ragazze infatti adoravano indossare scarpe come le Converse basse o le ballerine, le donne prediligevano il tacco, ma mai troppo alto.

3. Gli accessori degli anni 50

accessori anni 50
Fonte: web

Il primo accessorio che non può mancare nella vostra lista se volete essere delle perfette pin up anni 50 è sicuramente il foulard. Le ragazze amavano portarlo a fascia sulla testa, chiuso con un fiocco e accompagnato dalle pettinature tipiche di quell’epoca, oppure al collo per donare un tocco elegante all’outfit.

Un altro accessorio sono gli occhiali da sole: trovatene un paio allungati verso l’alto “da gatta”, saranno perfetti per completare il look. Ultimo, ma sicuramente non per importanza, è il rossetto, dato che anch’esso era un accessorio particolarmente amato e utilizzato. Prediligete però i rossi, i fucsia e i coralli e sarete perfette per tornare direttamente in quegli anni scatenati.