diredonna network
logo
Stai leggendo: Combattere I Capelli Grassi In 5 Semplici Mosse

Tutti dovrebbero leggere il messaggio di questa mamma che prova il costume con la figlia

Scusa ma, il tuo tatuaggio e il tuo trucco sono vegani?

8 prodotti beauty assurdi da provare

Ecco il migliore trucco per asciugare i nostri pennelli make-up

La "prova del capezzolo" e altri 3 consigli per scegliere il rossetto nude giusto per te

Questo sarà il vostro nuovo segreto di bellezza e non riuscirete a smettere di usarlo

Cerchietto per capelli: da accessorio per bambine a dettagli sexy chic

Come i beauty blogger stanno usando la cover del telefono per truccarsi

Capelli Fini: Rimedi e Consigli per una testa a tutto Volume

Come Ottenere Capelli Da Favola In 5 Semplici Mosse

Combattere I Capelli Grassi In 5 Semplici Mosse

I capelli grassi sono davvero fastidiosi.Ecco 5 metodi per combatterli naturalmente e avere una chioma invidiabile.
(foto:Web)
(foto:Web)

I capelli grassi sono davvero fastidiosi.

Questo tipo di capelli anche se lavato bene, poco dopo perde la piega e rimane molto unto e dall’odore sgradevole.

Per questo motivo i capelli grassi devono essere trattati in modo adeguato.

Cerchiamo di donarvi quindi 5 consigli per combattere i capelli grassi in modo efficace, grazie a trattamenti naturali e scelte migliori.

Attenzione allo shampoo

Può sembrare banale ma la scelta dello shampoo è davvero importante.

Lo shampoo può essere utile se contiene mentolo o lio di tea tree.

Meglio evitare i prodotti troppo aggressivi e meglio non lavarsi i capelli tutti i giorni: paradossalmente, si potrebbe spingere il cuoio capelluto a produrre più sebo.

Rimedi naturali

(foto:Web)
(foto:Web)

Si può avere una buona riduzione del problema utilizzando con l’acqua di risciacquo una sostanza naturale come il succo di limone o l’aceto.

Basta mescolare il succo di due limoni con un litro di acqua, o ancora due cucchiai di aceto bianco in mezzo litro di acqua.

Sciacquare accuratamente i capelli con queste miscele servirà a farle agire come astringenti per rimuovere il sebo in eccessi.

Date un’occhiata al vostro cuoio capelluto

(foto:Web)
(foto:Web)

Quando il cuoio capelluto è secco produce più sebo e dovete quindi cercare dei prodotti adatti.

Non spazzolateli troppo spesso

(foto:Web)
(foto:Web)

Continuare a pettinarsi produce sebo e spesso le nostre spazzole non sono abbastanza pulite.

Bisogna invece ricordarsi di igienizzarle il più possibile.

Attenti ai fissanti per capelli

(foto:Web)
(foto:Web)

I prodotti che servono a fissare i capelli tendono anche generalmente a sporcarli, facendoli apparire grassi e unti.

Meglio quindi evitarli il più possibile, soprattutto se oltre ai capelli grassi avete le punte secche.

In questo caso anche il balsamo va usato solamente sulle punte senza attaccare il cuoio capelluto.