logo
Galleria: Blackberry Dark Purple, il nuovo trend colore per capelli è la mora

Blackberry Dark Purple, il nuovo trend colore per capelli è la mora

Blackberry Dark Purple, il nuovo trend colore per capelli è la mora
Foto 1 di 9
x

La bella stagione sta pian piano arrivando e con lei le ultime novità moda, bellezza e capelli. Soprattutto per quanto riguarda il colore sappiamo bene quanto fermento ci sia negli ultimi anni: hairstylist d’oltreoceano dettano i trend che arrivano puntualmente anche da noi e quindi siamo ormai abituate a vederne letteralmente “di tutti i colori”. Il campo food è una fucina d’ispirazione per le nuance create dai vari colorist e anche stavolta la vena creativa si è proprio basata su un colore della natura, quello delle more. Frutto tipico dell’estate che matura proprio quando le temperature sono alte e il sole cocente, ha un risultato molto particolare ed enigmatico sui capelli scuri. L’idea è venuta a Megan Schipani, hairstylist di Rockville negli States su richiesta di una sua cliente.

Southwest Sundance è il nuovo trend colore dei capelli rainbow a effetto smoky

Southwest Sundance è il nuovo trend colore dei capelli rainbow a effetto smoky

“La mia cliente è una mamma impegnata e mi ha chiesto un colore per capelli che non necessiti di una cura particolare (vista la mancanza di tempo) ma che non fosse scontato. Il giorno prima del suo appuntamento avevo ricevuto una linea nuova di tinture per capelli e sapendo che la mia cliente ama il viola allora ho optato per quella nuance”, ha dichiarato Megan ad Allure.

Probabilmente mantenere questo colore e la sua lucentezza non sarà molto difficile, ma arrivare a un risultato di quella tipologia di viola richiede un lavoro non da poco. Schipani ha impiegato ben 8 ore per raggiungere il risultato finale: ha dovuto prima intervenire con una tecnica balayage facendo attenzione a schiarire solo le ciocche che poi avrebbero dovuto essere colorate di viola. La base scelta del balayages era un particolare tipo di biondo a cui l’hairstylist ha applicato poi le tonalità  L’Anza Hair Care Vibes (colore Purple) con un pizzico di Blue.

“Che ci crediate o no, questo colore non richiede molta cura, a parte i tipici risciacqui a freddo e la routine di lavaggio delicata”, afferma Schipani. “Dal momento che non decolorato radici, il colore si è amalgamato in modo sublime”.

A chi sta bene?

L’hairstylist ha dichiarato che il blackberry sta bene a tutte, non è una tipologia di tinta che si può fare a casa da sole perché richiede professionalità nella fase di decolorazione (pena capelli di stoppa!) e poi va saputa scegliere sapientemente la tonalità di viola in modo che sia personalizzata in base al tono della pelle.