logo
Stai leggendo: Crema mani: cos’è e perchè è così importante

Crema mani: cos'è e perchè è così importante

La crema mani è un prodotto indispensabile per le donne: protegge e nutre la pelle ed è particolarmente indicata nei casi di pelle screpolata.
Crema mani

La crema mani serve a proteggere e nutrire la pelle, a non farla screpolare e soprattutto a fare in modo che le nostre mani mantengano un aspetto giovane e curato. Le mani sono il nostro primo biglietto da visita ed è bene averle sempre curate: non serve avere la nail art all’ultima moda, ma un po’ di crema idratante usata regolarmente, e uno smalto elegante e chic possono certamente fare la differenza.

Crema mani: a cosa serve?

La crema mani serve a idratare la pelle, a evitare quella fastidiosa sensazione di secchezza, ma anche a proteggerle dal freddo e dagli sbalzi di temperatura, dall’utilizzo di saponi aggressivi, dai guanti in lattice che seccano moltissimo la pelle e da tutto ciò che entra in contatto con le nostre mani.

A volte non ci si pensa, ma le mani sono una delle parti del nostro corpo che usiamo di più e che entra in contatto un po’ con tutto quello che ci circonda, anche il lavoro che facciamo può danneggiare o stressare la pelle delle mani, soprattutto se si svolgono lavori manuali o usuranti. La crema mani lenisce e protegge la pelle, stimola la ristrutturazione dell’epidermide, protegge le mani inaridite, screpolate e rovinate e crea un film protettivo con un effetto seconda pelle che si rivela molto utile per chi soffre di pelle secca o di geloni.

La crema mani va applicata in modo costante, la mattina e soprattutto la sera, in modo che la pelle abbia tutto il tempo per assorbirla. La crema mani va scelta in base al proprio tipo di pelle o in base alle proprie problematiche: chi lavora fuori casa e sta spesso al freddo avrà esigenze diverse da chi fa lavori manuali o da chi usa molto spesso l’acqua: esistono formulazioni diverse in grado di rispondere alle esigenze di ognuno di noi.

Per le mani particolarmente secche o screpolate si rivelano molto utili le creme che tra gli ingredienti hanno anche cera d’api, burro di cacao e burro di karité: tre sostanze emollienti e idratanti che possono fare la differenza già dopo poche applicazioni.

Crema mani migliore: i nostri consigli

La scelta della crema mani è sempre molto personale perché va scelta in base alle proprie esigenze; l’ideale è sempre provare fino a trovare quella che reagisce meglio sulla nostra pelle. Ecco alcune ottime creme che potete provare e che trovate online, in profumeria, farmacia e parafarmacia.

Avene Cicalfate mani

Una crema idratante potenziata adatta anche ai casi più gravi in cui la pelle è molto screpolata e secca. Disponibile su Amazon.

Lush, dream cream, crema corpo e mani

Un prodotto due in uno che si utilizza per le mani e per il corpo. Ha una formula naturale, vegan e animal friendly, perfetta per le donne di tutte le età, anche per le più giovani.

Erbolario, crema per le mani e le unghie all’olio di Oliva e alla vitamina E

Una crema idratante ed emolliente che si può utilizzare sulle mani e nelle unghie e che contiene olio di oliva e vitamina E, sostanze che nutrono la pelle in profondità. Disponibile su Amazon.

Crema mani biologica

crema per le mani
Foto: iStock

Se preferite i prodotti biologi, ecco una selezione di creme mani biologiche e di ottima qualità che potete provare.

La Saponaria Crema Mani Rosa & Karitè

Una crema mani idratante e di qualità che contiene estratto di rosa e burro di karité. Disponibile su Amazon.

Domus Olea Toscana Trattamento Anti Age Mani

Una crema che unisce le proprietà idratanti ed emollienti a quelle antiage; è un prodotto adatto anche alle donne mature ed è disponibile su Amazon.

Burt’s Bees Crema mani al latte di mandorle

Una crema con una formulazione potenziata con latte di mandorle che lenisce e nutre la pelle, lasciando sulle mani un profumo delicato e delizioso. Disponibile su Amazon.

Crema mani fai da te

La crema mani fai da te è una valida alternativa a quelle industriali, è naturale e si può adattare alle proprie esigenze. Le uniche note dolenti sono che bisogna acquistare i singoli ingredienti e che poi la crema ottenuta ha una durata di tempo limitata, massimo un mese, quindi bisogna prepararla spesso. Il rovescio (positivo) della medaglia è che questo ci dà la possibilità di avere un prodotto sempre fresco, che è sicuramente migliore.

Ingredienti

  • 170 g di burro di karité
  • 15 g di burro di cacao
  • 80 ml di tazza di olio di mandorle
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 2 cucchiai di un olio essenziale a vostra scelta

Preparazione

  1. Mettete il burro di karitè in una ciotolina e aggiungete il burro di cacao, mettete la ciotola su un pentolino con l’acqua e sciogliete tutto insieme a bagnomaria a fuoco bassissimo.
  2. Spegnete e poi mettete il pentolino in una ciotola di metallo piena di ghiaccio e acqua e mescolate in modo da far intiepidire.
  3. Aggiungete l’olio di mandorle dolci, l’amido di mais e l’olio essenziale che preferite, mescolate bene tutto e, se occorre, frullate tutti gli ingredienti con il frullatore a immersione.
  4. Versate la crema in un vasetto di vetro con la chiusura ermetica e conservatela in un posto fresco e asciutto, tenendola lontana da fondi di calore.