logo
Stai leggendo: Come coprire i capelli bianchi senza tinta in modo naturale

Come coprire i capelli bianchi senza tinta in modo naturale

Come coprire i capelli bianchi senza tinta e in modo naturale? Ecco almeno 9 "insospettabili" rimedi che non prevedono il ricorso al parrucchiere!
come coprire i capelli bianchi senza tinta

Anche se ultimamente sembrano essere diventati molto trendy, rilanciati anche da personaggi iconici come Miranda Priestley, il personaggio di Meryl Streep ne Il diavolo veste Prada, il vero, grande cruccio di ogni donna per quel che  riguarda i capelli è sempre e solo uno: come coprire le fastidiose chiocche bianche che fanno tanto “vecchia zia”? Anche perché, diciamoci la verità, il problema non riguarda solo le persone di una certa età, ma spesso anche ragazzi e ragazze piuttosto giovani, alle prese con un incanutimento precoce della chioma.

Certo, l’istinto ci direbbe di correre dal parrucchiere all’incirca ogni mese per porre un freno alla ricrescita degli odiosi capelli bianchi e passare una bella mano di tinta sulla capigliatura, ma forse non tutte sanno che esistono anche metodi per coprire i capelli bianchi in modo del tutto naturale.

Ecco quindi come coprire i capelli bianchi senza tinta:

Come coprire i capelli bianchi senza tinta, in modo naturale

come coprire i capelli bianchi senza tinta
Fonte: web

A dispetto di quanto pensino le persone la natura, come spesso accade, corre in nostro aiuto in molti modi diversi anche quando si tratta di capir come coprire i capelli bianchi senza la tinta, che alla lunga ovviamente sfibra la chioma e rovina la cute. Di seguito elenchiamo alcuni rimedi naturali per porre fine al problema.

Henné naturale

L’henné è una sostanza naturale in polvere che aiuta a colorare e tingere i capelli bianchi, e possiamo anche realizzare un preparato fai da te per sconfiggere questo problema. Avremo bisogno di

  • 100 grammi yogurt naturale
  • qualche goccia di limone

Si dovrà unire alla polvere di henné lo yogurt e le gocce di limone, mescolare gli ingredienti e poi applicare il composto, in maniera omogenea, sulla cute e sui capelli, lasciando in posa per un’ora per poi procedere col normale lavaggio. La copertura generalmente è assicurata per circa un mese.

Tè nero

Anche il tè nero è un ottimo colorante per capelli, soprattutto castani, e vi basterà fare un infuso con un litro di acqua e tre o quattro bustine di tè, lasciandole in infusione fino a che l’acqua non si sarà raffreddata, così da ottenere un colore molto intenso. Questo trattamento è da ripetere una volta alla settimana e darà ai capelli dei meravigliosi riflessi mogano.

Indigo

come coprire i capelli bianchi senza tinta
Fonte: web

Anche l’indigo è una sostanza naturale vegetale che copre i capelli bianchi, adatta soprattutto a capigliature castane e scure. Inoltre, questa sostanza ha la capacità di rendere i capelli luminosi, lucidi e forti. Se avete la polvere sarà sufficiente unirla allo yogurt naturale e a qualche goccia di aceto di mele, per rendere i capelli ancora più lucidi, lasciando in posa il composto per almeno un’ora prima di procedere a un lavaggio delicato.

Camomilla

L’uso della camomilla è molto utile per coprire i capelli biondi. Per fortuna, su una capigliatura bionda il fenomeno dei capelli bianchi è molto meno visibile, ma per un ottimo rimedio naturale alla camomilla avrete bisogno di:

  • un litro di camomilla biologica (4 bustine)
  • essenza di arancio dolce (10 gocce)

Dovrete far bollire il litro di acqua e poi mettere le quattro bustine di camomilla all’interno, lasciando in infusione finché l’acqua non si sarà raffreddata. Quindi aggiungete le gocce di arancio dolce, e, una volta lavati i capelli, lasciate la chioma immersa nella pentola per almeno 10 minuti per far sì i pigmenti della camomilla si attacchino bene al capello. Trascorso il tempo di posa, asciugate direttamente i capelli. È un trattamento da ripetere una volta ogni 10 giorni.

Cacao

Il cacao non è solo un alimento goloso, ma è anche una sostanza altamente colorante. Potete preparare un composto con yogurt intero, olio di cocco e un cucchiaio di miele da lasciare in posa per un’ora dopo il lavaggio, per poi risciacquare abbondantemente con uno shampoo neutro. Potrete fare questo trattamento una o due volte al mese.

Mallo di noce

come coprire i capelli bianchi senza tinta
Fonte: web

Il mallo di noce è una sostanza naturale molto scura, adatta a coprire i capelli castani e neri. I prodotti per tingere i capelli a base di mallo di noce coprono i capelli bianchi per circa 20 giorni, anche se molto dipende dalla capacità di assorbimento del capello.

Salvia

L’infuso di salvia è un vero toccasana per coprire i capelli castani e per mantenere un colore uniforme. Un infuso con foglie di salvia e tè nero vi permetterà di avere dei bellissimi riflessi mogano.

Rosmarino

Idem dicasi per il rosmarino, che aiuta a coprire i capelli grigi e bianchi, soprattutto delle capigliature castane. Fate un decotto mettendo in un litro e mezzo di acqua due rametti di rosmarino, immergendo i capelli in quest’acqua per qualche minuto prima di passare all’asciugatura. Ripetete questo rimedio naturale due volte alla settimana. L’azione rimineralizzante fortificherà i vostri capelli.

Curcuma

La curcuma ha la capacità di coprire i capelli bianchi soprattutto delle chiome bionde. Potete unire la curcuma con la camomilla, in un composto da applicare sui capelli con l’aiuto di un pennellino, sulle zone che presentano capelli bianchi o grigi.

Rating: 3.7/5. Su un totale di 13 voti.
Attendere prego...