logo
Stai leggendo: Come abbronzarsi velocemente

Come abbronzarsi velocemente

Qualche consiglio per imparare ad abbronzarsi velocemente senza ustionarsi e senza mettere a rischio la propria salute.
Come abbronzarsi velocemente

Abbronzarsi velocemente è il desiderio di ogni donna, ma pur desiderando una pelle ambrata e sensuale sin dal primo giorno di mare, sappiamo bene che bisogna fare attenzione perché altrimenti si rischia di ustionarsi.

L’esposizione al sole richiede un po’ di attenzione, innanzitutto perché bisogna proteggere la pelle dai raggi UVA e UVB e poi perché il rischio di ustioni e scottature è molto alto, soprattutto durante i primi giorni, ragion per cui è necessario utilizzare la protezione solare. Prima di passare a qualche trucchetto per abbronzarsi in fretta, bisogna chiarire il fatto che la protezione solare non è nemica dell’abbronzatura: anche con la protezione molto alta ci si abbronza ugualmente, solo in modo più graduale e sicuro.

L’abbronzatura cambia moltissimo da persona a persona, alcune donne diventano molto scure nel giro di qualche settimana e altre, con le stesse ore di esposizione al sole, si abbronzano molto meno: ognuna di noi è diversa, come diverse sono la pelle e il fototipo. Rispettate la vostra pelle, usate delle ottime creme solari protettive e vedrete che la vostra abbronzatura durerà a lungo.

Come abbronzarsi velocemente al sole senza scottarsi

Per abbronzarsi velocemente bisogna preparare la pelle al sole, quindi qualche settimana prima di andare al mare o in piscina, iniziate a fare uno scrub delle braccia e delle gambe. Potete farlo anche un paio di volte a settimana in modo da eliminare tutte le cellule morte e la pelle secca.
Idratate la pelle applicando regolarmente una crema idratante oppure un olio di mandorle dolci. Mezz’oretta prima di esporvi al sole applicate la crema solare protettiva, noi vi consigliamo una protezione alta, almeno 40 – 50 SPF, in modo da avere uno scudo protettivo e scongiurare le ustioni. Esponetevi al sole in modo graduale: il primo giorno 10 minuti, il secondo 15 e il resto del tempo passatelo all’ombra sotto l’ombrellone. Vedrete che nonostante tutte queste precauzioni inizierete ad abbronzarvi in fretta. Ricordatevi di mettere la crema ogni due ore circa, perché anche le creme waterproof dopo un po’ perdono di efficacia.

Quando la pelle sarà abbastanza abbronzata, se volete, potete utilizzare una crema solare con protezione più bassa, ma evitate di utilizzare solo oli abbronzanti e lozioni che promettono i miracoli. Un’esposizione al sole graduale e consapevole vi permetterà di avere un’abbronzatura duratura e uniforme. Se esagerate, non vi proteggete e vi bruciate, rischiate di spellarvi e quindi non solo di avere la pelle color pomodoro, ma anche di fare i conti con un inestetismo fastidioso e piuttosto doloroso.

Come abbronzarsi velocemente con le lampade

Abbronzarsi velocemente con le lampade è un’alternativa all’abbronzatura naturale. Sulle lampade se ne sentono tante e bisognerebbe informarsi bene prima di sottoporsi a questo tipo di trattamento. Poche sedute non sono nocive, ma a volte l’abbronzatura perenne può diventare quasi un vizio e oltre a ritrovarsi con la pelle molto invecchiata, il rischio di sviluppare tumori alla pelle è abbastanza elevato. Se volete abbronzarvi con le lampade rivolgetevi a un centro estetico serio che, oltre a regalarvi una pelle dorata e seducente, non metterà a repentaglio la vostra salute.

Come abbronzarsi velocemente con la pelle chiara

Come abbronzarsi velocemente con la pelle chiara
Foto: iStock

Abbronzarsi velocemente con la pelle chiara richiede un po’ di pazienza; servirà più tempo, ma non bisogna avere fretta, né forzare la mano. Preparate la pelle con uno scrub delicato e poi alternate momenti di esposizione al sole ad altri all’ombra sotto l’ombrellone: vedrete che nell’arco di qualche settimana vi abbronzerete!

Se volete un’abbronzatura in tempi da record potete optare per le creme autoabbronzanti che regalano un incarnato ambrato e bellissimo, senza doversi esporre al sole o alle lampade. Fate attenzione durante l’applicazione ed evitate di applicare il prodotto a chiazze, o vi resteranno delle macchie sulla pelle.